‘Annabelle’ la sublime - by tyziana

DSCN6339
Ho sempre sentito parlare di lei come della più bella di tutte  e adesso che è fiorita capisco quanto avessero ragione!
Diversissima dalle solite ortensie,  la ‘Annabel’  è una splendida cultivar di hydrangea arborescens,  dalla forma globosa e  delicata allo stesso tempo.
Appena sbocciata, ricorda molto le infiorescenze del Viburnum Opulus, con un delicato color verde chiaro. Nella bordura  ombrosa e  fresca, ma luminosa,  dove l’ho sistemata quest’anno  si è trovata magnificamente.
Le due piante, comprate due anni fa su ebay, si sono sviluppate tanto e creano un angolino delizioso
DSCN6006
DSCN5783
insieme al Geranium enpresse ‘Wargrave Pink’ e  all’Euphorbia palustris nata da seme
DSCN6069
DSCN6374
DSCN6067
Quando poi fiorisce completamente, si formano fiori grandi e  pieni, dolcissimi e delicati  che ricordano pizzi e merletti
DSCN6349
DSCN6346
DSCN6344 2
C’è anche un’altra hydrangea che mi sta dando grandi soddisfazioni in giardino. Si tratta della H. macrophylla ‘Ayesha’ che ormai occupa una buona parte della bordura all’ombra del ciliegio,  insieme alla H quercifolia Snow Queen
DSCN6607
DSCN6403
DSCN6380
DSCN6382
DSCN6386
Sono due varietà differenti,  ma entrambe piene di fascino.
Vorrei tanto ampliare la mia collezione e con l’aiuto di Claudio ( CarloFelix) , che ringrazio ancora tantissimo, magari ci riesco.
DSCN6322
Lui mi ha spedito piccole talee di Annabel della varietà rosa, che spero riescano a crescere e diventare bellissime quanto la bianca.  Winking smile
6

I sogni son desideri...

Ciao a tutti,io mi chiamo Barbara,  come Tiziana e Delia vivo in Sardegna e come loro ho la passione del giardinaggio,sono stata davvero molto felice quando mi hanno chiesto di collaborare al blog ed eccomi qui!


 Solo chi non ha un giardino e lo desidera fino all'inverosimile può capire cosa provai quando,quasi 3 anni fa,un pezzo di terra arida e coperta quasi esclusivamente di gramigna divenne MIO.

Acquistato con la scusa che mio padre, ormai in pensione, facendo l'orto si sarebbe svagato e tenuto in forma. In realtà quello era il realizzarsi di un sogno che cullavo da tempo,un posto tranquillo dove rilassarmi e curare le mie piante.
e se in origine era così:

adesso le fioriture si susseguono e sono molto varie perchè non riesco a concentrarmi su un solo genere,ci son periodi in cui son a caccia di perenni,altri di bulbose e altri ancora di rose <3,spesso però questi periodi sono sovrapposti gli uni agli altri e gli acquisti vanno di pari passo,alcune piante non son solo belle ma ricordi legati ad affetti cari,come la Fuchsia, l'Hidrangea ed i Lilium candidum

Altre le ho acquistate per poi pentirmi dei colori troppo accesi e diversi da quelli che amo,è stato così con la Gloriosa,poi fiorisce e mi rendo conto che mi piace!



e altre invece son piante scoperte negli ultimi anni e che nei balconi arroventati dal sole non potevo proprio permettermi
 Altre il sole lo amano ma in terra è tutta un'altra cosa!
e altre ancora sono troppo pungenti ed era impensabile comprarle prima di avere il giardino,ma dopo un paio di mesi sono partiti gli ordini on line e non vedo l'ora che arrivi l'autunno per prenderne altre,è una soddisfazione non indifferente vedere che gli amici di mio padre, quando vanno a fargli visita nell'orto,  invece che davanti a pomodori e melanzane,  si incantano davanti alle visione delle mie rose e gli chiedono le talee.

Probabilmente il mio non sarà mai un giardino,almeno per adesso gran parte del terreno è adibito alla
coltivazione delle verdure,io lo definisco orto-giardino.
Non posso passarci tutto il tempo che vorrei e l'ordine di un vero giardino temo sia una meta irraggiungibile,  ma le fioriture anno dopo anno sono sempre più abbondanti e la parte dedicata all'orto sempre più piccola...
11

I ♥ Poppies! - by tyziana

DSCN6217 2
Per la prima volta, in tanti anni, introduco i Papaveri nel mio giardino.
Non avevo mai pensato a  loro per arricchire le bordure. Poi, lo scorso anno, la mia amica Isabelle  mi  ha spedito i semi dei suoi Papaverum somniferum  che ho seminato in ottobre, insieme ai semi di Orlaya e di Polemonium ( che ancora non si decide a fiorire! ).
Sono così venute fuori tre o quattro piantine che ho poi trapiantato in punti diversi del giardino.
Nella bordura intorno al prato piccolo, ne ho trapiantato una che si è rivelata appartenere ad un bellissimo Papaver hybridum 'Pink Heirloom'
L’ho scoperto proprio stasera facendo ricerche sul catalogo di Annie’s Annuals, corrisponde sia per la forma che per il colore.
DSCN5462
E che colore!! Spicca in mezzo a tanto verde!  Appena sbocciato sembra un piccolo ponpon tutto arricciato
DSCN5172
DSCN5456
quando poi fiorisce del tutto si apre ed è bellissimo!
DSCN5469
DSCN5270
DSCN5175
DSCN5269
Le altre due piante, cresciute  così tanto che ho dovuto mettere un tutore d’acciaio per sostenerle,  hanno il fiore completamente diverso, color malva e non doppio, insomma i classici Papaverum somniferum
DSCN5662
DSCN5660
Dai tanti semi arrivati col Seeds of Love, ci sono anche i piccoli “poppies”, piccoli e delicatissimi papaveri bianco rosato, con lo stelo peloso che cattura la luce del mattino
DSCN5665
DSCN6248
Nel pot ghetto ci sono ancora tante piccole piantine che trapianterò a breve, per sostituire altre piante annuali o biennali che hanno già fiorito, e spero mi garantiscano ottime fioriture per tutta l’estate.
Facendo ricerche on line su immagini dei papaveri,  l’altra notte mi sono imbattuta in un bellissimo  sito dell’acquarellista Jan Harbon,  con le sue magnifiche opere, dove fra  le tante  ho trovato anche due splendidi acquarelli sui papaveri, che ho subito amato molto!
11540542765138399_AlY6WURc_f 2
jan new 4.tif

Firma post
3

Una sorpresa per Titti - by Delia

La rosa Dorothy Perkins è una piccola rambler abbastanza comune nei nostri giardini, di quelle rose che si regalano da vicina a vicina. Io non l'ho mai apprezzata particolarmente, alla pari con Alberic Barbier, altra rosa presente ovunque a coprire recinzioni., poichè entrambe si ammalano spesso e volentieri di oidio, soprattutto durante la fioritura. Il loro aspetto quindi tende ad essere esteticamente poco gradevole:  la DP oltretutto non è rifiorente, e non c'è la possibilità di vederla sana magari in stagioni di rifiorenza.
7
Back to Top