Mordi e fuggi a Milano! - by tyziana

Osservazioni al microscopio
Sapete quando nella vita di capitano delle cose che devi essere pronto a cogliere al volo?
Ecco, a me è successo qualcosa del genere!!  =)
8

Nuovi arrivi!! La Libertia goldfinger - by tyziana

DSCN8312

Sono arrivate finalmente!!!
Si chiamano Libertia goldfinger le ho acquistate su ebay,dopo aver ammirato la fioritura della bellissima Libertia grandiflora nel giardino di Delia
DSCN3511-001
ho desiderato averla anche io in giardino e così ho trovato questa varietà particolare

DSCN8316
DSCN8317
dai colori accesi ed una variegatura  interessante!
Mentre facevo delle ricerche, stamattina ho trovato alcune foto, e devo dire che l’effetto visivo è notevole!
Sia in bordure miste…

Downloads15
che in vaso!  E credo  proprio che opterò per quest’ultima soluzione,

Downloads16

anche se di piantine ne sono arrivate due e posso scegliere entrambe le soluzioni!
Quindi, mani nella terra, mi sono attivata per trapiantarle in due vasetti da 9 x 9 cm
DSCN8667
Dopo aver messo sul fondo dei vasetti alcune pietre per un buon drenaggio
DSCN8674
ed un piccolo strato di sabbia
DSCN8678
libero le piante dagli involucri, dove hanno resistito benissimo durante il viaggio,  il pane di terra era ancora ben inumidito
DSCN8681
uno strato di terra e posso iniziare a trapiantare la prima
DSCN8686
ed anche la seconda. Voilà! Il gioco è fatto!

5801
Due belle piantine di Libertia goldfinger  pronte per il mio pot ghetto, in attesa di  un bel vaso da destinare loro una volta cresciute Winking smile
Firma post
0

Atrani, la piccola–by Josie

re IMG_6736

 Atrani è un ottimo inizio per scoprire la Costiera Amalfitana.
3

Il momento delle separazioni….. - by tyziana


54535845458255812_fgvxHKgn_f
Nooooooo!!! ma  che avete capito???
Non parlo di separazioni sentimentali, ma della divisione delle piante dei semenzai!!  Open-mouthed smile

Domenica scorsa abbiamo lavorato al “pot ghetto”, sapete no? ……..quella parte di giardino che  “AAAAAAHHH!!! ”, non vorreste mai far vedere perchè perennemente in disordine, con vasi, sottovasi, contenitori di vario genere, sacchetti di terriccio, eccettera, che, non so voi, ma io rimando sempre l’incombenza del rimettere tutto in ordine.

Ecco, domenica ho fatto un sogno, che ho condiviso  su Facebook, dopo aver trovato su Pinterest questa immagine

10318793_10203336803295070_1572880864_n-001

ho sognato di averne uno così, tutto in ordine, senza un vasetto fuori posto e shabby!
Non è bellissimo? *-*

Vabbè, poi mi sono data un pizziccotto e sono tornata con I piedi per terra……..

Avevo del lavoro da fare!
Ho proceduto alla separazione di una serie di piante ormai già cresciute nei semenzai, ma soprattutto, a quelle che mi aveva regalato alcuni mesi fa il mio amico Gabriele, prese dai suoi semenzai, mentre io ho ricambiato spedendogli una quantità  industriale di semi!  Winking smile

Le piantine, che erano  piccole piccole,  hanno ben sopportato il viaggio, anche perchè Gabriele, che è abbastanza esperto, le aveva accuratamente protette, ognuna col proprio involucro di scottex, cellophane e stagnola

1922216_10202794359174306_1764473341_n
Ogni cartoccio era contrassegnato da un numero, che faceva riferimento all’elenco descrittivo nella lettera che le accompagnava, veramente  super organizzato! Winking smile

WP_20140508_004-001
Le piante erano davvero molto piccole, e dopo averle trapiantate sembravano sparire in tutto quello spazio…
DSCN8318
e la mia costanza e cura nell’innaffiarle col vaporizzatore, hanno fatto sì che già dopo un mese avevano un altro aspetto!

DSCN9909
544
Arrivato maggio però, per alcune di loro, che  erano ormai cresciute troppo dentro il vaso troppo stretto,  è già tempo di divisioni.
DSCN1843
specialmente  per la Lychnis flos-cuculi ‘White Robin’ che necessitava urgentemente di un trapianto!

DSCN1852

Per cui, armata di pochi strumenti, un coltellino a punta, alcuni vasi con terriccio ricco, e vaporizzatore, procedo con il lavoro di separazione delle zolle
WP_20140503_018
WP_20140503_025
WP_20140503_019
Stacco con delicatezza ogni piantina salvando le radici  sottili
WP_20140503_023
WP_20140503_026
e le trapianto poi in diversi vasetti che ho preparato precedentemente, con un fondo di argilla espansa e terriccio ricco
WP_20140503_030WP_20140503_034
Et voilà! Alla fine ho ricavato circa una ventina di piantine suddivise adesso in cinque vasetti, dove avranno modo adesso di svilupparsi ulteriormente e prepararsi per il trapianto definitivo in giardino!

Non male per un banchetto sgangherato e…..poco shabby chic! 
Un immenso grazie al mio amico Gabbo! Winking smile
A presto!
Firma post
4

Fra i fili d’erba–by Josie

re 20140505_190925

re 20140505_190757

re 20140505_190849

re 20140505_190417

20140505_190349

“..Respirare l’aria, che delizia!

Parlare, passeggiare, afferrare qualcosa con la mano!

Io canto il sole all’alba e nel meriggio, o come ora nel tramonto:

tremo commosso della saggezza e della bellezza della terra

e di tutte le cose che crescono sulla terra.

E dico che la Natura è eterna…”

(Walt Whitman)

1

Jardì Botanic de Barcelona–by Josie


Potevo esimermi dallo scalare le vette della collina del Montjuic e non visitare il giardino botanico di Barcellona? eh? potevo?
No che non potevo, ma in quanto allo scalare… ! ho preso la funivia fino alla fortezza e di lì con un breve tratto a piedi (in discesa, specifichiamo) si arriva all’ingresso.
Dentro di corsa!!!
Il giardino botanico è suddiviso in diverse aree climatiche: Australia, Cile, California, Nord-africa, bacino Mediterraneo e Isole Canarie. Iniziamo dall’Australia, che il giro è lungo!
1

Maggio, le rose e le altre - by tyziana

DSCN2101E’ arrivato maggio e con lui il periodo più bello dell’anno per il giardino!
Fioriscono le rose e tutte le perenni, le bulbose, le erbacee e presto anche le annuali, che le accompagnano nelle bordure e nelle associazioni create in giardino.

E’ tempo di aquilegie, digitalis, salvie, campanule, iris, geranium, e tante altre ottime compagne per le rose!
Diverse le combinazioni di colore che si possono fare. Amo i colori pastello in giardino e a seconda del colore della rosa scelgo l’abbinamento.
0
Back to Top