Polaroid.... - by tyziana




piccoli germogli crescono....


1

Pomeriggi uggiosi…. - by tyziana

Foto G
In un giornata più che piovosa, nessuna possibilità di uscire in giardino, figuriamoci poi pensare di lavorare a potature di rose o fare trapianti, che fare?

Ho trovato la giusta alternativa!
Dato che ho promesso ad alcune amiche di spedire loro  alcune varietà dei semi che ho raccolto in giardino l’anno scorso,  visto che avevo finalmente un pomeriggio libero a disposizione, mi sono decisa  a preparare le bustine per i semi.
Prima però dovevo ancora  estrarli dalle capsule: Linum usitatissimum, Lychnis coronaria ‘Alba’ e Agastache foeniculum ‘Alba’

Foto B
Foto E
Foto C
e con l’aiuto di rimedi molto casarecci  sono riuscita ad estrarre in poco tempo tutti i semi
Foto H
Sono passata poi alle bustine. Avevo ancora qualche foglio stampato con  le sagome che avevo usato due anni fa

Foto DFoto I
Ed ecco qua tutte le bustine pronte per la partenza!

Foto L
Non mi resta che preparare le buste che le accompagneranno verso altri giardini! Occhiolino

Firma post
6

Ogni mattina uouò ed ogni sera uouò - by tyziana



Parafrasando la canzone degli Equipe 84 negli anni 60, ogni mattina ed ogni sera si innaffiano  i semenzai!!!

https://www.youtube.com/watch?v=qEvDgduE0o8

Buon lavoro!  Occhiolino

0

SOL 2015 - Tempo di trapianti e nuove semine - by tyziana

Foto A
Dedico questo post alla mia amica Sabrina, alle prese per la prima volta ( credo ) con semine e trapianti, dopo gli scambi del SOL 2015.
Proprio l’altro giorno, ho continuato i trapianti dai semenzai tentati, sfidando la fortuna, ai primi di dicembre.

Sollecitata dal comitato di benvenuto, Nina,  al mio rientro a casa
Foto B
Foto C
ho iniziato il lavoro.
Dopo quello delle  Centauree, era arrivato il turno dei Centranthus, delle Sanguisorbe, dei Leonurus sibiricus e degli Ammi majus.
In un piccolo video vi mostro i piccoli passaggi fatti, con l’aiuto di un piccolo coltellino, dai semenzai ai vasetti preparati con un miscuglio di terriccio, sabbia granitica e vermiculite


SOL 2015 - Trapianti

….e mentre  io lavoravo, c’era chi se ne lavava le mani!
Nina 2

Alla fine dei trapianti, da queste avventate semine il risultato è stato:

n. 10 piantine di Centaurea cyan ‘Frosted queen’
n. 10 piantine di Leonurus sibiricus
n. 25 piantine di Centranthus Lilla
n.   5 piantine di Sanguisorba
n. 20 piantine di Ammi majus
Non male vero? Occhiolino

Bè, ma ora si ricomincia!
Dopo gli arrivi delle buste spedite dagli amici del SOL 2015
Post 5
è arrivato il momento di nuove semine!

Dopo aver preparato tutto sul mio banco di lavoro

Foto H
del  terriccio leggero, con una buona percentuale di vermiculite, che permette alle radici di formarsi senza sforzi, le etichette preparate con il retro del cartone del latte e le buste ben in evidenza

Foto F
riempo a metà gli alveoli dei semenzai con la solita miscela di terriccio, sabbia e vermiculite,

Foto L
poi metto i semi per ogni varietà, contrassegnandoli con i cartellini,  ed infine finisco di riempire ogni cella con la sola vermiculite.
Innaffio abbondantemente ed  il gioco è fatto!
Adesso non resta che aspettarne i risultati! Occhiolino
Foto M
Firma post
10

Il Nano Malefico–by Josie

Nano Malefico
Ora, è vero che prima di fare della facile ironia sui giardini altrui, bisognerebbe prima considerare il proprio..
E’ noto a tutti l’antico detto “De gustibus non disputandum est..”
Lo sanno anche i ramarri che un tocco di colore non ha mai fatto male a nessuno..
MA.
4

In giardino con Nina… - by tyziana

Foto A
La mattina, prima di uscire di casa, avevo promesso alla mia gatta Nina che sarei rientrata dopo pranzo per stare con lei in giardino.
E così è stato! Promessa mantenuta, insieme abbiamo fatto un  giro in giardino……..

Controllato i semenzai di dicembre (di cui vi avevo parlato qui )

Foto B
Foto D
e deciso insieme che domani dobbiamo assolutamente trapiantare le piccole piantine di Centranthus e di Ammi majus e Leonurus sibiricus  che sono ormai pronte.

Nina ha  dato l’approvazione!  =^..^=
Nina 2
Germogliano e chiedono un trapianto anche le piccole piante di Aquilegia hybrida che ho seminato l’estate scorsa a giugno
semina di aquilegia, self seeds gardening
Abbiamo poi scoperto che la pianta che credevo infestante nell’orto è in realtà una ENORME Malva sylvestris
malva, wild gardening, spontanee
e che ….. il profumo della Souvenir de la Malmaison  che sboccia  è incantevole
old roses, rose antiche, rosa di Paolina Bonaparte

Firma post
3

SOL 2015 – inizia un’altra fase - by tyziana

Foto1

Continuano ad arrivare nuove buste dagli amici del SOL 2015!!

Questa è la bellissima  busta di Florence  arrivata nei giorni scorsi insieme a quella preziosissima di David, ricca di bustine di semi e ringrazio entrambi di cuore!
Foto C 2
Con tutte queste interessanti varietà, non bisogna perdere il filo!
Occorre fare un elenco degli arrivi e  soprattutto non dimenticarne la provenienza!

Mi affido, quindi, al mio fidatissimo quaderno del SOL 2015 per segnare ad ogni arrivo il nominativo di chi li ha spediti e i nomi delle specie e varietà ricevute

Foto I
Foto L
Foto N
servirà anche per ricordare in ogni fase, dalla crescita alla fioritura, chi me ne ha fatto dono.
Intanto in giardino, le semine a dimora continuano a darmi soddisfazione!
Dopo oltre una settimana di piogge ininterrotte, finalmente si è visto un raggio di sole nel weekend e le piantine crescono a vista d’occhio!
Linum e Papaveri
10959327_10205350256030130_6495351938100450978_n
e le Nigelle seminate in dicembre
10983152_10205337226064389_2746363855698773367_n
Le Centauree trapiantate di recente dai semenzai in vasetti, sembrano godere di ottima salute dopo la benefica pioggia
10406842_10205334569037965_2823211492062880046_n
Un giro di ispezione ha rivelato persino qualche fioritura!
La bellissima Salvia Iodantha, una delle poche salvie a fiorire in pieno inverno
salvia con fioritura invernale
Foto O
Foto P
Fioriranno a breve anche le Euphorbie, che preparano le infiorescenze verde acido
fioritura invernale, dry garden
Il giardino sembra non voler dormire affatto quest’inverno, anche il prato è rimasto verde  e i Carex sono bellissimi nella bordura centrale
ornamental grasses, foliage
ed  il  Geranium maderense  non è mai stato così bello! Spero che quest’anno decida di regalarmi una fioritura abbondante
perennial gardenaspetto con impazienza la primavera! Credo non manchi poi tanto  Occhiolino

Foto A
Firma post
0
Back to Top