Festa delle erbe - 2° Parte - by Tiziana

Copertina

Chi frequenta la Festa delle Erbe conosce molto bene questa vista sul Golfo di Andora, che si può godere la notte dal piazzale della caratteristica Chiesa della SS Trinità al Borgo di Rollo.

20180806_230202_0001-01


La particolarità della Festa è  che al sabato  si inaugura alle due del pomeriggio per poi  durare fino alle 23 della sera, per permettere ai turisti di visitare la manifestazione anche dopo una giornata passata al mare.

Festa delle Erbe 2018 - 1° Parte - by Tiziana

Copertina

Si è svolta poco più di un mese fa la Festa delle Erbe al Borgo di Rollo in Liguria ed oggi Vi racconterò com’è andata.

Giunta alla sua 19° edizione quella che io considero la Festa giusta, nel posto giusto al momento giusto!

La location infatti, il Borgo di Rollo, ha un fascino suggestivo, domina il mare dall’alto, abbarbicato sulla collina a monte di Andora,  ed i suoi profumi,  che sanno  di salmastro e di erbe selvatiche, ti avvolgono e ti coinvolgono fin dalle prime luci dell’alba!

Magica Dorothy! - by Tiziana

Copertina

Vi ricordate la mitica rosa  ‘Dorothy Perkins’ del mio ortolano?
Ve ne avevo parlato in questo post.

Ne avevo portato a casa alcuni rami colmi di fiori, che lui mi aveva regalato

Ortocolto 2018–I vivaisti e le conferenze - by Tiziana

copertina

I VIVAISTI

Salve a tutti! Sono tornata!
Ebbene sì, sono rientrata da qualche giorno dalla mia avventura alla Festa delle Erbe al Borgo di Rollo di cui vi parlerò prossimamente, come corre il tempo!

Ma adesso continuo il mio racconto sulla manifestazione florovivaistica e artigianale Ortocolto, che si è svolta a Busseto a metà maggio.
La prima parte sui creativi ed artigiani,  per chi non l’avesse ancora letto,  l’ho raccontata in questo post.

Arti Noa: legno e fiori

 Quando vado ad esporre come Arti Noa a Rollo, in genere creo deviando la mia attenzione verso il tema floreale, che è quello generale della manifestazione Festa delle Erbe.

La natura è un tema a me molto caro. Essendo un amante del verde e del giardino, ho imparato nel corso degli anni a seguire il ritmo delle stagioni, ad aspettare che un seme diventasse pianta o che una pianta piccola crescesse fino a superarmi... ho ascoltato il canto degli uccelli e seguito il volo delle farfalle. Insomma, ho assimilato e tuttora assaporo questo mondo, acquisendo una sensibilità che mi ha permesso poi di ricrearlo nei limiti delle mie capacità artistiche, traducendolo in momenti o luoghi, riempendolo a volte di presenze animali o floreali, spesso anche immaginarie.

 Allora vado di emozione... con l'aiuto dei miei legni dall'aspetto grezzo e ruvido faccio nascere steccati, gatti, fiori, altalene...
E le foglie, con le loro superbe venature e diverse tonalità di colore... e c'è quasi sempre un amico animale che rende il tutto ancora più vivo e pulsante.

 La valigia Arti Noa ormai è pronta. Ho messo un po' di tutto, compreso quello che vedete in foto... il mio tavolo conterrà tutta la mia creatività fatta di semplicità e leggerezza.

ortocolto 2018–La creatività 1° parte - By Tyziana

20180607_011828_0001-01

Mi sembra siano passati solo pochi giorni dallo splendido weekend passato a Busseto all’evento florovivaistico ed artistico di Ortocolto!
Invece è passato quasi un mese ed io ho ancora vividi ricordi della bellezza della Villa Pallavicino, incastonata nel suo meraviglioso verdissimo parco, degli amici ritrovati e degli stand sempre più belli ed affascinanti visti durante la manifestazione!

Back to Top