Fioriture estive: le hemerocallis–by josie

hemerocallis lullaby baby
Dalla metà di giugno circa, col caldo che inizia a farsi prepotente, le hemerocallis iniziano la loro esplosione fiorita, animando le fioriture estive.
Questa pianta, che in inglese viene chiamata “daylily”, porta una serie di boccioli su uno stelo slanciato, ognuno dei quali resta aperto un solo giorno. Direte.. ma allora la fioritura dura pochissimo! E invece, no, scegliendo con un poco di attenzione fra hemerocallis precoci e tardive ho coperto più di un mese di fioritura, dalle prime di metà giugno, fino alle ultime in questi giorni della seconda metà di luglio.

Agapanthus nella finta bordura–by tyziana

28354576305_77b175e054_o
Ciao amici! eccomi di nuovo qui a parlarvi stavolta del mio giardino estivo!
Siamo a luglio e dopo un inizio incandescente ( con oltre 38° ogni giorno! ) è arrivato il “santo” maestrale che ha notevolmente abbassato le temperature di almeno 10°!

Fra le piante prettamente estive, amo soprattutto gli agapanthus.
Così come per gli allium, in qualunque varietà e colore esistano! Li amo alti, medi o bassi, azzurri o bianchi, sono bellissimi in ogni caso!
La loro caratteristica infiorescenza è affascinante sin dal bocciolo, con tutte le sue sfumature azzurro cielo

Per le strade di Rollo - by Delia

Rollo... è la seconda volta che vengo da te, e non mi ero ancora addentrata lungo le tue strade strette e ripide, ma stavolta, complice un breve temporale ed un'aria quasi immobile e un po' cupa sono scesa verso il tuo belvedere dietro la chiesa della SS.Trinità. Andora si distende verso il mare calmo, protetta dal verde alle sue spalle. 

17° FESTA DELLE ERBE AL BORGO DI ROLLO - 2° PARTE - BY TYZIANA

IMG_201607194_044556

Siete pronti per la seconda puntata del reportage sulla Festa delle Erbe al Borgo di Rollo?
Mettetevi comodi perché sarà un po’ lunga, ho ancora tanto da mostrarvi!

Torniamo al verde e agli stand per gli appassionati di giardinaggio con il vivaio di Mauro Colla, specializzato in piante acquatiche, che proponeva diverse soluzioni per mini laghetti o anche semplici tinozze di zinco o di legno per ninfee, equiseti e tante altre specie a fare anche da contorno, come i bellissimi aceri

Nel giardino delle fate anche lo sfiorito ha un suo perche’ - by tyziana

IMG_201607193_015326

Dopo una domenica infuocata in città, non c’è niente di meglio che fare un bel giro in giardino al mattino presto, per innaffiarlo e rigenerare sia lui che me! Winking smile

Prima di pubblicare la seconda puntata sulla Festa delle Erbe al Borgo di Rollo, vorrei parlarvi un po’ del mio giardino.
Ho sempre amato poco tagliare i fiori per portarli dentro casa, preferisco ammirarli direttamente sulle mie piante in giardino.
Ma c’erano alcune Dalie che cominciavano ad accusare un po’ di… “vecchiaia”. D’altronde sono fiorite già da qualche settimana ed il caldo di questi giorni le sta mettendo a dura prova ed ho pensato anche che tagliando i fiori vecchi stimolerei la pianta a produrne di nuovi.

Fioriture Spontanee in Valnerina–by Josie

1467581681529
La Valle dove scorre il Nera si trova in Umbria, un manto di boschi e di verdi il cui incanto sembra essere sorvegliato da antichi borghi arroccati, nella foto la minuscola Cerreto di Spoleto.
Vi sono molte cose da esplorare, Vallo di Nera, Ferentillo, antiche abbazie.. ma, per ritrovare il passo del respiro, ho percorso l’itinerario dei castelli che, partendo da Cerreto di Spoleto, si snoda fra Roccatamburo, Poggiodomo, Usigni fino a giungere a Monteleone di Spoleto.
Vedere questi piccolissimi paesi conformati ancora come antichi castelli è commovente, sembra che il tempo si sia fermato.
Questa strada, per chi soffre del noto strabismo botanico (un occhio, quello lato scarpata in genere, tende a sviarsi teso a catturare qualche possibile preda…ehm.. fioritura di spontanee) è una miniera, in questo inizio estate che qui è come se fosse ancora piena primavera..

17° Festa delle Erbe al Borgo di Rollo - 1° parte - by tyziana

IMG_201607186_012104

Ci siamo! Anche il mese di Giugno se n’è andato ed ha ceduto il passo a Luglio, che si prospetta  caldissimo,anzi direi proprio rovente! Anche oggi abbiamo superato i 35°!

A metà giugno ho partecipato,  per il terzo anno consecutivo, alla manifestazione della Festa delle Erbe al Borgo di Rollo, in Liguria, dietro invito della mia amica Ada Buzzi, membro e socio fondatore della Associazione culturale “Amici della Festa delle Erbe”, di  nuova costituzione e  che si occupa dell’organizzazione della festa.

Arti noa: la banda dei fari - by Delia

I fari, così affascinanti... evocano il mare, le tempeste, i marinai, onde e lontananza ma anche casa...
sono ottimi spunti di lavoro, e avendoli già disegnati su legno mi son detta: perchè non crearli anche tridimensionali?

Woodlucker e i fiori di carta–by Josie

woodlucker-1464214927292
In questi giorni di gran caldo, passo diverso tempo ad innaffiare il giardino per salvaguardare le annuali da seme che stanno iniziando la fioritura.
E che cosa pensi mentre bagni fiori assetati? Pensi a fiori che non hanno sete..
Ann Wood, dello studio artistico Woodlucker, crea fiori di carta, colorati e delicati, unendoli poi in composizioni che richiamano lo stile delle stampe botaniche o dei fiori pressati.

Qualcosa di vecchio, qualcosa di nuovo, qualcosa di ..lilla!–by josie

viola cornuta
Ci sono piante che iniziamo a coltivare da giovani e che poi, dopo molti (ahimè..) anni, tornano a far capolino, magari in un giardino diverso..
Qualcosa di vecchio sono queste semplici violette, che ho seminato per la prima volta, se non sbaglio, ai tempi del liceo.. si sono sempre disseminate da sole nel giardino di mia nonna ed eccole ancora qui, le ho volute nel mio perchè ricordavo la loro semplicità e il lungo periodo di fioritura..
Back to Top