sabato 2 agosto 2014

La Festa delle Erbe al Borgo di Rollo 3°Parte - by tyziana

10437680_896481857033063_2227362029938562989_n

Terza ed ultima parte della Festa delle erbe del Borgo di Rollo.
Scusate il ritardo…..ma riprendiamo col reportage!

La manifestazione aveva un tema principale: la curiosità.

”Molte persone con grande professionalità lavorano nel grande mercato del verde per diffondere l’amore per la natura, per offrire prodotti buoni belli benefici, lavorano con molta serietà e fatica e raggiungono grandi conoscenze e ottimi risultati che il mercato e il consumatore possono imparare a riconoscere e ad apprezzare”.

Per questo era prevista anche una simbolica  premiazione finale, che si è svolta la sera della domenica, dove alcuni vivaisti sono stati premiati per una pianta insolita.
I premi erano rappresentati dai “Barattoli”  dell’artista rollese Roberto Crotti.

DSC_0649
Terzo classificato il  Vivaio Giardino Ciancavare di Clemence Marie Chupin, di cui vi ho già parlato nel post precedente, con la sua Scabiosa columbaria

749px-Scabiosa_columbaria_Butterfly_Blue_2

DSC_0514

Seconda classificata, la Cooperativa Ortoflorofrutticola Andorese, che ha vinto per la sua misticanza piccante, un mix di insalatine già predisposte in un vasetto e pronte all’uso!

DSCN0863

La Cooperativa si occupa attualmente di un progetto di salvaguardia e valorizzazione della cipolla "belendina" la cipolla di andora. La cipolla "belendina" prende il nome dal contadino che ha mantenuto il seme e lo ha traghettato nel nostro secolo, salvaguardandolo dall'estinzione. Le prime informazioni su questa particolare cipolla rossa arrivano dalla fine del 1800 e veniva coltivata nei campi della piana di andora, attualmente occupati dal centro cittadino. La cipolla "belendina" é una cipolla rossa di grandi dimensioni, con la forma a fiaschetto e dal sapore dolcissimo. Nel corso del '900 il seme, sempre autoprodotto è stato a rischio di estinzione a causa delle sue grosse dimensioni ha avuto problemi di commercializzazione. La cipolla "belendina" ha una stagionalità molto breve, si limita al periodo estivo. Attualmente la Cooperativa Ortoflorofrutticola Andorese ha chiesto ai tre contadini con la semenza ancora autoprodotta, di poter avere nell'inverno 2015 le piantine, per poter ampliare il numero di cipolle prodotte. Le analisi organolettiche e sensiruali che sono state commissionate hanno dato ottimi risultati di dolcezza e scarsa piccantezza, ai livelli della cipolla di tropea conosciuta a livello nazionale. Con il progetto di accreditamento da parte di Slow food vogliamo valorizzare questa particolare produzione, dal gusto dolcissimo, dal forte legame con il suo territorio.

Rollo10


Primo classificato  Il Peccato Vegetale di Enrico e Roberta Riva,  vivaio specializzato in arbusti ed erbacee perenni, ( specialmente geranium, violette, primule e tanto altro! )   che, con il loro stand coloratissimo,  
DSCN0867

10529715_890722684275647_1725573167_n

Rollo9

hanno vinto per il ‘Cosmos Chocolate’, un’erbacea perenne interessante e particolare per il suo colore scurissimo e la sua fragranza che ricorda il cioccolato

1recipe
Questo è un piccolo stralcio del discorso di un emozionatissimo Enrico dopo la premiazione Winking smile

 

Uno degli stand presenti a Rollo, ed a mio avviso uno dei più belli in assoluto, è stato quello del  Vivaio Ratto
Vivaio a  conduzione familiare degli amici Angelo Paolo e Monica Ratto,  specializzato in aromatiche, lavande e salvie e soprattutto piante da secco.
10372074_242839599249790_4213405440002682943_n-001


La loro esposizione, favolosa (! ) era improntata soprattutto su “The Dry Garden”, ovvero una simulazione di bordura con una serie di piante erbacee perenni a forte resistenza alla siccità.

Lo stand è curato fin nei minimi dettagli da  Monica, che, col suo buon gusto, con l’aiuto di  arredi in zinco ed etichette in stile  vintage ed i caratteristici vasi lilla,  dà un’impronta provenzale che arricchisce il tutto

DSCN0824-001DSCN0841-001
10487349_10203801388429408_9135150355108604410_nDSCN0810Rollo12DSCN0838
DSCN0822

Questa che intravedete fra Scabiose ed infiorescenze di Stipa tenuissima  sono io, catturata da uno scatto di Giacomino Ratto, figlio di Monica e angelo,  che, rapita da tanta bellezza, scatto foto allo stand

10525061_256135321253551_1829589798_n



Racconta Angelo nel sito:
”Il nostro lavoro, spinto sopra ogni cosa da una grande passione che ci ha consentito, di continuare le rispettive tradizioni familiari, e’ sempre teso a ricercare piante non usuali, un po’ particolari…insomma piante che prima di tutto ci piacciono. L’evoluzione del clima, caratterizzato, sempre piu’ da estati siccitose e scarsita’ di risorse idriche, ci ha condotto alla coltivazione di varie specie che ben si addattano a queste condizioni, specie a foglia grigia e all’ultima passione i Cistus. Importante e’ diventata la collezione delle LAVANDULA, una tra le prime in Italia.”

Rollo11

Ma…….che succede? ad un certo punto del pomeriggio di sabato vengo letteralmente rapita proprio dalla mia amica Monica, che mi porterà proprio  al suo vivaio, poco distante da Rollo!!!
10432954_250570138476736_6811361494763905336_n

ma tutto questo lo leggerete nel prossimo post, dedicato al Vivaio Ratto! A presto! Winking smile

Firma post

lunedì 21 luglio 2014

La Festa delle Erbe al Borgo di Rollo 2°Parte - by tyziana

DSCN0588

Seconda parte del reportage sulla Festa delle Erbe – Borgo di Rollo.

Quando la mia cara amica Ada mi propose di organizzare lo scambio dei semi in occasione della festa, non avrei mai pensato di avere addirittura uno stand dedicato al Furighedda gardening!
Avevo quindi preparato le bustine dei semi ed I bigliettini da visita fatti in casa   alcuni giorni prima

10481770_10203658970109039_3478559167428384327_n

mentre con l’aiuto della Titty, figlia di Ada, ho preparato il cartellone, dal titolo suggerito da Ada stessa

DSCN0592

E’ stata una bella occasione per scambiare chiacchiere con vecchie e nuove amiche e proporre semi di fioriture ancora poco conosciute

DSCN0543

Ma torniamo alla Festa ad agli espositori.
Una vivaista che non conoscevo è Clemence Marie Chupin del Vivaio Giardino Ciancavare, in provincia di Imperia, poco lontano da Rollo.
Il vivaio è specializzato in piante officinali, salvie e piante spontanee, frutto di  ricerca e passione.
Nella loro filosofia, la coltivazione di una vasta scelta di specie per partecipare alla salvaguardia della biodiversità.
I loro metodi di coltivazione si basano su prodotti naturali per il rispetto dell’ambiente.

Rollo4

DSCN0638

DSCN0750

Le piante erano belle e curate, e nonostante fossero contenute in vasi molto piccoli, una curiosità che mi ha colpita è stata questa bellissima fioritura di una  vecchia cultivar di Hydrangea, in un mini vaso da 9 cm!!! Fantastica!

DSCN0752

Dalla adorabile Clemence, ho trovato alcune salvie interessanti, come la bellissima Salvia sinaolensis, a foglie scure e fiori blu cobalto che vedete in questa foto Winking smile

DSCN0741

Fra i  vivaisti non poteva mancare la presenza del grande Dino Pellizzaro, con la sua collezione di piante insolite e tropicali, presenza fissa ormai da anni alla manifestazione, e che ho rivisto con grande piacere
10529564_890728727608376_1907446681_n

Ma la Festa di Rollo non era soltanto vivaisti, ma esponevano anche artisti  di manufatti vari, sempre comunque  legati al giardinaggio o al verde.

Esponeva l’amico Paolo Parlamento, con I suoi “hotel per insetti” e,  ultima creazione, le casette di legno per pipistrelli

10464350_307441452764459_4992933444790227305_n

10350509_722475227798531_8374251307974414541_n

Vicino all’angolo delle conferenze c’era un’esposizione di coloratissime casette di legno troppo carine! Devo chiedere ad Ada chi fosse l’artista, mi pare di aver letto Le Farfalle. Le casette illuminate all’imbrunire creavano un effetto suggestivo

10529588_890720900942492_417458077_n1512624_716432925069428_2373698243400970705_n

Fra gli artisti, vi voglio raccontare di due ragazze ceramiste veramente in gamba!
La prima è Giuliana Bellina, ceramista dal lontano 1994, il suo stand sembra uscito da una fiaba!

DSCN0674

I suoi soggetti  rappresentano personaggi delle filastrocche e delle fiabe che tutti conosciamo: da Cappuccetto Rosso a Pinocchio a I Tre Porcellini.
Infatti, i suoi  studi da illustratrice fatti presso l’Istituto di Design di Torino, la portano alla scelta di trasferire  dalla carta alla ceramica le sue illustrazioni

DSCN0690

Rollo5

Rollo6

Fra le mie preferite, gli stivali del principe ^_^

DSCN0718

e le piccole porticine degli elfi da attaccare agli alberi

DSCN0715
Ma ha realizzato anche ceramiche in tema giardinicolo, come le etichette per le aromatiche o personaggi legati al mondo del giardinaggio
DSCN0676
Rollo7
DSCN0677

Deliziosi  anche gli spaventapasseri!

DSCN0680

L’altra amica ceramista, conosciuta in occasione della Festa delle Erbe, è la graziosissima Monica Bispo, di Brescia, ma di  origini brasiliane. Artista a tutto tondo, si occupa di restauro conservativo ed estetico,  designer e  ceramista,  ha realizzato per questo evento una serie di manufatti e oggetti in ceramica davvero belli ed eleganti! 
Per me è stato un colpo di fulmine! il suo stand era bellissimo e interamente costruito da lei con materiali di recupero e le sue mattonelle di ceramica, con il risultato di una esposizione molto chic!

DSCN0664
 Rollo1

Ha realizzato dei tutori per piante a forma di fiori, graziosissimi ed eleganti!

DSCN0644

e le etichette per le piante officinali, complete di  tutore in argilla  per i vasi

DSCN0660

DSCN0659

Ha usato una tecnica particolare, con la pressione delle piante sull’argilla ancora fresca, imprimeva i tratti delle foglie su cui poi lei ha elaborato il disegno in tridimensione, bellissimo!
La stessa tecnica usata anche per le mattonelline di cui mi sono innamorata

DSCN0639
DSCN0642

e poi ancora le mattonelle con i fiori stilizzati

DSCN0649

e i  pannelli  e le ceramiche in stile portoghese
DSCN0643

DSCN0645

Adoro le ceramiche, non so se lo avevate intuito…..  ^_^
Non ho potuto resistere e dalle ragazze ho fatto qualche acquisto, e alcune delle loro realizzazioni adesso abbelliscono la mia madia.
La piccola giardiniera con l’innaffiatoio di Giuliana Bellina non poteva sfuggirmi!

597

Si intravedono anche i fiori stilizzati di Monica Bispo, da cui ho acquistato le splendide mattonelline di ceramica con le erbe impresse

DSCN0971

Deliziosa quella con i muscari
DSCN0955

DSCN0976

Vi lascio dandovi appuntamento per la terza parte del reportage! A presto! Winking smile

Firma post