martedì 9 febbraio 2016

Iris e i toni di viola–by Josie

re IMG_6335
In questi giorni stavo pensando se sia già giunto il momento di dare un poco di concime alle iris.
Uso la cornunghia, la spargo di solito attorno al rizoma, interrandola poi leggermente.
Così ho fatto un giro in giardino per vedere se le piante avessero ripreso un po’ a vegetare.. urca! complice il clima un po’ balzano, le iris hanno già messo diverse foglie nuove..
Vuoi vedere che, come al solito, sono in ritardo con le concimazioni?
Non potendole vedere fiorite dal vero, mi son messa a riguardare gli album al pc.
Ne ho alcune nei toni di viola, da quello cupo che quando è appena sbocciato pare di toccare il velluto più prezioso, a quello delicatissimo, lilla chiaro, leggero come una farfalla.
Quante sfumature racchiuse in un solo fiore?
re IMG_6265
re IMG_6327 re IMG_6325
re IMG_5937

domenica 7 febbraio 2016

Seeds of Love – Vanno…vengono…… - by tyziana

IMG_20160205_192849~2
Parafrasando i versi della grande poetessa Ada Merini, intro della canzone Nuvole di De André, questa è la fase del Seeds of Love più ricca di emozioni.
Mentre preparo le bustine per la partenza
12654334_10207867086709324_4084792085014919982_n
cominciano ad arrivare le buste dagli amici del SOL!

Non ho fatto molte richieste perché ho ancora tanti semi da seminare e provare.
Anzi, mi sono già portata avanti col lavoro e ho seminato qualcosa già a fine gennaio ( vedi post precedente )  e qualche seme comincia a germogliare…

PicsArt_02-04-08.14.42
in questo caso si tratta dei semi di Linum annuale, ma sono germogliati anche i Cosmos!
Le buste degli amici dicevo…è arrivata per prima la busta della regina del SOL! La mia adorata amica Isabelle, che mi ha spedito un biglietto d’auguri per il mio compleanno insieme ad alcuni semi che ho desiderato e richiesto, segno che è attentissima a tutto! Non so davvero come faccia a seguire tutti!!

Ma non solo! A Natale mi aveva regalato  il suo bellissimo libro ROSE, ma anche una serie di bustine di semi a me finora sconosciuti!! Capite perché la adoro? ^^
IMG_20160205_192605~2
Spazio alla creatività! Il SOL non è solo condivisione di passione e di semi provenienti dai giardini degli amici, ma anche una prova di abilità e creatività!

Ognuno ha un modo di interpretare e di sbizzarrirsi nella creazione di bustine e letterine di accompagnamento. 

IMG_20160205_191705~2
IMG_20160205_191719~2
Chi in modo semplice, ma con una bella foto del giardino ( Ingrid )

IMG_20160205_192010~2
chi si diletta con il ricamo o con bustine coloratissime o semplici ed eleganti
IMG_20160205_191753~2
IMG_20160205_191746~2
IMG_20160205_192034~2IMG_20160205_191833~2

in ogni caso è sempre una gran gioia ed una emozione unica ricevere tante buste provenienti da ogni parte del mondo!
E dire che pensavo di non aver fatto in tempo con le mie richieste fatte all’ultimo minuto, visti i recenti impegni che mi hanno impedito di seguire bene tutte le fasi del SOL!

IMG_20160205_191900
Ringrazio davvero di cuore gli amici Isabelle, Ingrid, Marie, Mirek, Charlotte, Viviane, Sophie, Josiane e Jolanda per i loro preziosissimi semi, che ora spero germoglieranno e mi regaleranno la gioia di avere in giardino un pezzo del loro! ^^

W il Seeds of Love!!!
Firma post

martedì 2 febbraio 2016

A Roma, tra rose e civette–by Josie

casina civette
La voglia di primavera è così tanta che è mai possibile che veda tralci di rose anche sui muri?
Mi stropiccio meglio gli occhi.. ma guarda, rimangono lì!
Queste rose così morbide sbocciano anche se siamo ancora in gennaio.. e ce ne sono molte, intrecciate come se volessero avvolgermi, qui, sulla cupola di questa minuscola stanza..
affresco 
re IMG_2326 re IMG_2334
Le rose catturano e si illuminano di questa insolita e calda luce invernale, sono come piccoli tesori in questi ancor più piccolo corridoio.
casina civette glass roses
E le lumachine? si arrampicano nella loro lenta danza sulla panchina.. siete voi Satiri che fate capolino dall’alto ad aver rubato il loro nastro d’argento?
stanza satiro
Ci sono anche trifogli, spuntano da terra, si raccolgono a mazzolini sulle pareti, fermati in un attimo, come sospesi, da questa misteriosa luce verde.
stanza trifogli
Forse sto curiosando troppo qui dentro, ho attirato l’attenzione di questi pavoni, di certo sono i guardiani di questa strana casa..
casina civette
..o forse no? lo spirito che custodisce la magia di questo posto, sei tu, ti ho intravisto piccola Civetta, abitante della notte, eccoti lì!
casina civette
mi è scappata? e invece no..è andata a posarsi sulla porta, a dare il benvenuto ai curiosi e a coloro che vogliono imparare a vedere anche quando sembra tutto buio..
re IMG_2269 re IMG_2264
Aspetta anche voi, alla Casina delle Civette, nel parco di Villa Torlonia.. sshhh…
re IMG_2471

mercoledì 27 gennaio 2016

In giardino non si sta mai fermi! - by tyziana

IMG_20160126_144105~2
Conclusa con grandi emozioni l’avventura del Convegno AICG, vedi post precedenti, mi posso finalmente rilassare in giardino.

O meglio, in realtà in giardino mi rilasso sì, ma lavorando!
Innanzitutto continuo a dover innaffiare almeno due volte a settimana, dato che non piove da mesi e non ci si può affidare solo all’umidità notturna per far crescere semi e bulbi!

E poi ho deciso che, con il perdurare dell’alta pressione ancora per tutto gennaio ed oltre, posso anticipare qualche semina per le nuove fioriture di quest’anno.

Mi preparo tutto l’occorrente per le semine, col preziosissimo e molto utile  kit dei semenzai acquistato due anni fa alla Lidl. Le etichette saranno i bastoncini di legno da gelato, tanto sono uguali a quelli in vendita fatti apposta per le semine! Winking smile

IMG_20160126_144007~2
IMG_20160126_143932~2~2
Per il terriccio, quest’anno mi affido ad un buon miscuglio per semine dei prati che avevo acquistato l’anno scorso e che non avevo ancora sfruttato. Essendo molto soffice e già predisposto per l’uso, mi facilita il compito. Così procedo con il riempimento delle celle dei semenzai

IMG_20160126_144048~2
e inserisco nelle celle i vari semi.
Ho deciso di anticipare le semine con le mie annuali da fiore come Orlaya, Consolida ajacis o speronella, Linum e Papaverum, poi ad erbacee biennali e perenni, Daucus carota ‘Dara’, Lysimachia atropurpurea beaujolais, Cosmos in diverse varietà, Sanguisorba ‘Chocolate Tip’.
Poi voglio provare le diverse varietà di Echinacee ed Eryngium che mi ha regalato la mia amica Silvia per natale.
Vi ricordate il bellissimo terrazzo di Silvia in questo post?

IMG_20160126_152047~2~2
IMG_20160126_152032~2
inserisco i semi nelle varie celle per tipologia e contrassegno con le relative etichette in legno

IMG_20160126_153628
IMG_20160126_153705~2
IMG_20160126_153733
ricopro il tutto con un miscuglio fra il terriccio stesso e la vermiculite, che è un aggregato leggero utilizzato in edilizia per il confezionamento di calcestruzzi leggeri, che si ottiene per cottura di rocce micacee di struttura lamellare. ( fonte Wikipedia )

vermiculite20new
IMG_20160126_153800~2
IMG_20160126_153657

ed ecco qua! il gioco è fatto! Ora non resta che innaffiare vaporizzando l’acqua sulle celle

IMG_20160126_154610~2



Ho anche trovato la giusta sistemazione per i semenzai: dentro casa, nella stanza più luminosa e calda, e soprattutto lontano dai “mimmi” che potrebbero  decidere di giocarci!

IMG_20160126_161559
E per non farmi mancare nulla….oggi ho fatto anche le talee della rosa Chianti di David Austin che mi ha regalato il mio amico Tiziano, che è venuto a trovarmi sabato pomeriggio, per uno scambio di talee e di piante

IMG_20160126_171416~2
IMG_20160126_171948~2
Bè, ora vado a fare il giusto riposo del giardiniere furigheddoso stanco! Winking smile
Notte notte!

Firma post