Cromatismi in giardino - by Tiziana


Da sempre, da quando ho un giardino, ho amato mescolare le piante con diversi colori e tessiture e creare anche dei veri e propri cromatismi  di forte intensità.
La mia musa ispiratrice è stata la blogger e scrittrice Nancy J. Ondra, autrice di due dei  miei preziosissimi alleati libri che fanno parte della mia libreria, “Grasses” e “Foliage”.

E' tempo di cambiare - by Tiziana


E’ arrivato Maggio ed è finito il periodo delle bulbose primaverili.
Dopo le fioriture rimangono solo le foglie che piano piano seccano e sono brutte da vedersi nei vasi o nelle bordure.

Per quelle in vaso però c’è un rimedio, è il momento di cambiare!
Poiché i bulbi hanno necessità di concludere il ciclo, dopo la fioritura, il bulbo deve ancora nutrirsi, quindi non si possono ancora tagliare le foglie, ma il metodo del “mettere in tagliola” può venirci in aiuto.

Nina, la Duarte ed un mini bouquet–by Tiziana


Ci sono alcuni appuntamenti a cui non posso mancare!
Il primo è con Nina, la mia gatta adorata, che nei giorni liberi usa salire in camera per svegliarmi ed uno dei riti che ci piace fare insieme è ammirare il giardino dall’alto della terrazza.

Il centrotavola della festa - by Tiziana


Oggi 25 aprile in Italia si festeggiava l’anniversario della liberazione dal fascismo da parte di tutte le truppe partigiane presenti nel Paese, prima dell’arrivo degli alleati che avrebbero sconfitto per sempre questa terribile e angosciante pagina della nostra storia.

Festa dunque liberi da impegni di lavoro, abbiamo invitato alcuni parenti a casa per il pranzo e per trascorrere insieme il pomeriggio in giardino.

Il Drago Nero - by Tiziana


Per gli amanti del genere Fantasy potrebbe sembrare il titolo di un nuovo film o di una nuova serie televisiva!
In realtà si tratta del nome della varietà del mio glicine, più precisamente Wisteria floribunda ‘Black Dragon’, il suo nome in giapponese è 'Yae-Kokuryu'.

La panchina - by Tiziana


E’ arrivato aprile e le prime vere piogge benefiche per il giardino!

Marzo ci ha lasciato, i primi giorni di primavera  sono stati di grande soddisfazione, specialmente con la splendida e opulenta fioritura della Clematis Armandii

Back to Top