1,2,3 Trapiantando in tre mosse! - by tyziana

DSCN9143
Un’altra fase del Seeds of Love è quella del trapianto delle piccole piantine germogliate da almeno un paio di settimane.
Generalmente lo si effettua al nascere della seconda coppia di foglie, quindi  dopo  i cotiledoni,  le prime due foglie nate dal seme.
Queste  sono immagini  di una settimana fa. Sono nate tante varietà: Cerinthe Major, Phacelie, Borragine, Centauree, Delphinium, Nigelle, Amni majus, Salvia hormium, Sisirrinchium e tante altre!
DSCN8437
DSCN8445
DSCN8443










E poi  il Polygonum orientale dei semi di Maurice Laurent, che hanno avuto un‘ottima germinabilità
DSCN8438
DSCN8434










Oggi dunque ho dedicato una parte del pomeriggio al trapianto di quest’ultima, che nel frattempo è cresciuta tantissimo  ed è stata più facile la fase del  ripichettaggio
DSCN9140
Con l’aiuto della mia amica Romina, venuta a farmi visita in questa domenica di primavera, ci siamo organizzate con vasetti di terriccio  soffice in cui abbiamo trapiantato le plantuline, che presentavano già un ottimo apparato radicale
DSCN9142
DSCN9145
è stato facile, aiutata da un piccolo coltellino con cui accompagno le radici  nel terriccio del vasetto.
Anche le nigelle, che nel frattempo con le loro radici avevano colonizzato tutto il vaso,  sono state trapiantate abbastanza facilmente
DSCN9152
DSCN9153
DSCN9158
Questo è il risultato finale, una cassetta con tanti vasetti allineati come soldatini, ognuno con  una piantina destinata a crescere liberamente in attesa del trapianto definitivo a dimora.
DSCN9154
DSCN9155




















Soddisfatta del lavoro fatto, a fine serata festeggio con un altro trapianto, quello della Perowskia, che desideravo tanto,  regalo di Romina,  che me l’ha portata infiocchettata  in un nastro rosso  Smile
DSCN9163

9 commenti

  1. L'un des meilleurs moments de l'année ! J'adore repiquer aussi, c'est une activité qui détend, bien mieux que toutes les séances de sophrologie, yoga ou autres !

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia, finalmente con la primavera puoi trascorrere ore meravigliose a fare giardinaggio sotto gradevoli raggi di sole!!!!
    Buona Pasqua mia cara.

    RispondiElimina
  3. Ottimo lavoro cara Tiziana!!!
    Invidio questa tua possibilità che a me è purtroppo negata x ragioni logistiche...
    grazie di avercelo raccontato così bene
    un abbraccio
    simonetta

    RispondiElimina
  4. Bellissimo post! in pratica come avviene il ripichiettamento?? devi solo sradicare e ripiantare o fare altro? grazie ^_^

    RispondiElimina
  5. J'admire l'alignement des pots et la patience de la jardinière qui a séparé avec précaution chaque petite plante! Des promesses de fleurs...

    RispondiElimina
  6. Aspetto sempre con ansia il momento dei trapianti, è una soddisfazione davvero grande vedere tutte le piantine che crescono vigorose e dar loro spazio. Bellissimo post! a presto!

    RispondiElimina
  7. Wow!! Ma questa è già roba da professionisti!! Per me il trapianto è sempre il passaggio più difficile e dove di solito fallisco inesorabilmente!
    Ma siccome già per la semina ho trovato qui la motivazione a riprovarci, mi butterò con il tuo contagioso entusiasmo anche nel trapianto...
    Ti farò sapere...

    Un abbraccio a te!
    Cinzia

    RispondiElimina
  8. Brava Titty,mi hai fatto sembrare divertente un lavoro che odio,non mi piace proprio ripicchettare e le mie Phacelie gridano pietà per quanto sono strette....se vi faccio una crostata venite tu Romina a ripicchettarmele???ahahahahah

    RispondiElimina
  9. E' incredibile vedere la passione, la pazienza e la cura con cui ti dedichi alla tua nursery <3 !
    Spero di essere brava almeno la metà di quanto sei tu quando toccherà a me pensare a questo lavoro !!
    Un abbraccio <3<3<3

    RispondiElimina

Back to Top