I nuovi arrivi , ben integrati! - by tyziana

Foto 1b

Sembrano lì da sempre, invece sono trapiantati solo da una settimana!
Vi ricordate nel post precedente Vi avevo parlato delle nuove piante acquistate.

Naturalmente le ho trapiantate subito, approfittando di una giornata fresca della scorsa settimana, visto che questa settimana sembra essere tornata l’estate, con temperature che superano di nuovo i 30°!!!

Il bellissimo Caryopteris clandonensis ‘Heavenly blue’  ed il suo splendido blu, fanno davvero la differenza nella bordura, che sarebbe altrimenti ancora anonima in attesa della fioritura degli aster

Foto 1

Anche la pecorella di Giuliana Bellina è d’accordo!

Foto 8

Foto 2Foto 3

Il Pelargonium reniforme ha trovato posto proprio davanti al Caryopteris, e vicino ad un Sedum cauticola e ad una piccola Salvia chamaedrioides, di cui aspetto la fioritura con impazienza!

Foto 7Foto 10
Foto 9

Amo le tappezzanti e così come per il Pelargonium reniforme,  il Sedum cauticola è un’ottima soluzione da piantare in primo piano nelle bordure piccole, perché è di dimensioni contenute, circa 15 cm di massima altezza.
I miei si adagiano con dolcezza sulle pietre che ho messo per delimitare la bordura dal prato.

E per finire il bellissimo Carex brunnea variegato dorato,  è  stupendo e da tempo pensavo di inserirlo proprio lì!! ^^

Foto 12
Firma post

2 commenti

  1. Il posto per la furighedda si trova sempre! ahaahaah.. brava tesora, belle scelte, il carex con la sua fontana dorata ci sta molto bene! (attendo di vedere l'effetto che farà ai mimmini...)

    RispondiElimina
  2. Les graminées apportent une belle note naturel à ton jardin et le bleu de ce caryopteris est fascinant !

    RispondiElimina

Back to Top