Il giardino di marzo: sensazioni


Adesso, dopo che vi siete gustati (spero!) le foto qua sotto, vi dirò ciò che suscita in me la primavera.
Ecco, ogni volta per me è così: vado in giardino, e da una settimana all'altra tutto è cambiato. La monotonia invernale ha ceduto il posto ai colori, ai profumi primaverili, il sole, gli uccelli, l'aria ti mettono addosso una positività e una voglia di fare tipica di questa stagione. E quindi.....ci si mette subito al lavoro! Le piante nel pot ghetto non possono più aspettare, sentono il bisogno di espandersi, ma ahimè, il terreno va ancora preparato, liberato dalle erbacce, zappettato e reso accogliente. Nuove forme prendono possesso di angoli nel giardino....



...e le bulbose ti ripagano delle giornate spese a studiare su cataloghi e su fogli di carta accostamenti e preferenze, e della fatica di posizionarle nelle nuove aiuole. I gialli, gli arancio, i rosa, i blu....tutto esplode, e i miei occhi e la mia anima rinascono piene di energia! E ancora deve arrivare il bello, siamo solo agli inizi, forza giardinieri impazienti!
5

4

I primi narcisi…

(ovvero Josie non riesce ad aspettare che fioriscano tutti i narcisi per il post-fiume che aveva in mente ed inizia subito la carrellata)
Quel pigrone di Giardino quest’anno è andato in letargo peggio dell’orso Yoghi, non si decide a svegliarsi ed è in ritardo di un mese buono, tsè!
qui giardino: Allora quella pazza vestita da ranger armata di macchina fotografica è la Josie…bah…faccio meglio a rificcarmi al volo sotto le coperte…
Vedi invece di stiracchiarti alla svelta e di farmi ammirare i miei narcisi, capito, ghiro?
Dicevo..ah, sì, i narcisi.. i narcisi sono stati il mio primo amore giardinicolo (ai tempi in cui la stassen mi pareva il non plus ultra del giardinaggio, figurarsi!) e ancora oggi sono le mie bulbose primaverili preferite, un po’ per la loro forma (non fanno simpatia quelle trombette?), soprattutto per il loro profumo!
I primi a fiorire sono sempre i narcisi superstiti alla Grande Abbuffata dei topi, quelli messi nella bordura del muretto. All’inizio l’interno appare di una sfumatura di arancione più carico, poi col tempo sbiadiscono ad un tenero giallo limone
 


9

Spring! Spring! Spring! - by Tyziana

Giornata strepitosa oggi!!!  Tempo perfetto per il giardinaggio, con un sole quasi abbagliante, oltre venti gradi e assenza totale di vento!!
Cosa vuoi di più dalla vita?
Comincia bene, sono in giro in un grande magazzino nel reparto articoli casa, per vedere se ci sono novità e articoli che potrei usare per il mio giardino ed eccomi accontentata!!

Ho trovato queste deliziose gallinelle ( se non si fosse ancora capito io le adoro!!! )  ma sono piccine e in giardino si perderebbero, così le ho destinate alla mia libreria.

Per il giardino decido dunque di puntare su un altro animaletto, tipico nemico delle piante: la Lumaca



11

Via cappotti e palandrane!

Sino a settimana scorsa me ne stavo accanto al camino al calduccio e con il sottofondo del rumore della legna che scoppiettava mi guardavo i vostri giardini in fiore o quasi.. Da me c'è ancora neve nei prati e nei boschi ma le temperature si stanno decisamente alzando tanto che sabato ho voluto togliere cappotti a palandrane (tnt) da alcune piantine un pò delicate prese l'hanno scorso. Inutile dire che temevo il peggio ma quando ho "scartato" ecco qui quel che ho trovato...

Jasminum odoratissimum
(sembrerebbe vivo nonostante le sue minime siano di -8°C.. Speriamo in un'ottima ripresa)






Jasminum humile
(decisamente reduce dal freddo e dal gelo dell'inverno nonostante mi avessero detto che resiste sino ai -6°C... )





8

A spasso con Tauana….. - by Tyziana

Permettetemi questo piccolo OT, fuori tema.
Finalmente, dopo ben due anni di amicizia virtuale, ho potuto abbracciare la mia amica brasiliana, Tauana, che studia in Italia da quasi due anni architettura del paesaggio, conosciuta tramite un forum e  a scambi di semi, quando stava ancora in Brasile.
Venuta in Sardegna per una conferenza sul paesaggista brasiliano Burle Marx in occasione della manifestazione giardinicola Primavera in giardino", l’ho ospitata a casa mia un paio di giorni e venerdì abbiamo fatto una piccola gita a l mare. Lo desiderava tanto, dato che in Italia vive e studia a Torino, dove ha lasciato temperature di -12°, mentre qui in Sardegna abbiamo al momento un clima più accettabile e primaverile.
Prima tappa la spiaggia di Mari Pintau, una località di mare bellissima col mare che in estate sembra dipinto da quanto è bello ( Pintau è una parola sarda che significa appunto “dipinto”).
Alle spalle della spiaggia siamo state colpite dalla bellezza mozzafiato di una distesa di lupini selvatici che ricoprivano la collina


11

La passeggiata del fine settimana – 7 marzo

(ovvero Josie accompagna i micio giardinieri nell’abituale passeggiata del week-end)
Eccoci qui, sabato ho fatto la mia solita passeggiata…c’era il sole sì, ma un freddo! Uff, stringiamo i denti che la primavera arriverà prima o poi!
Son scesa dai terrazzi del boschetto

nel campo dietro casa, c’è una grande quercia, mi piace passarci sotto, sembra che voglia abbracciarti coi suoi lunghi rami


12

Forse la primavera è arrivata anche qui....

Finalmente anche da me si muove qualcosa.
Stamattina, mentre il capo cantiere ispezionava i lavori per il vano autoclave e la splendida giornata, ne approfitto per fare qualche foto.....

capo cantire all'opera....




Cymbidium, profuma di ciliegia :-)


al contrario di quelli di Tiziana, i miei narcisi sono normalissimi...



fiori di susino, hanno uno splendido profumo di miele!!


albicocco....

sempre albicocco....


boccioli pronti ad aprirsi :-)

(piccola osservazione: come mai gli alberi da frutto nella mia zona fioriscono tutti da sinistra verso destra? )




questo non è altro che l'inizio.....

11

Un marzo di buon auspicio

 
Dopo una settimana all’insegna del sole, con temperature al di sopra del previsto e una bellissima domenica passata a “giardinare”, oggi era nuvoloso, ma sono riuscita a catturare alcune immagini che danno il segnale che forse la primavera sia finalmente arrivata.
Prime avvisaglie vengono naturalmente dai bulbi, quest’anno saranno abbondanti, dopo i recenti acquisti e i regalucci della mia cara amica Gloriosa, che so che ci legge sempre e a cui dedico la prima foto, si tratta di un narciso doppio nato dai bulbi che mi ha mandato
DSCN0495
i crocus sono stati fra i primi a sbocciate col il loro pazzesco colore Blu/viola
DSCN0605
DSCN0606
10
Back to Top