Dal pot ghetto: le rose - by Delia


L'inverno è una stagione un po' noiosa dal punto di vista giardinicolo, ci sono solo i lavori di potatura e di pulizia continua delle aiuole dalle erbe infestanti. Ma.. diventa vivace grazie ai vari scambi di semi e di piante (per i semi vedi il Seeds of Love), per me in particolare di scambi di talee di rose.


Talee di Barbara e di Maurizio Usai, le ultime arrivate - primi gennaio 2013
Talee di Laura, Sabina, Jasmine, Alba, Rosi, Jeny, Sonia

La maggior parte di questi ultimi sono avvenuti in ottobre, siamo in molte ad amare le rose, anche se i gusti personali influiscono molto sulle scelte. Io per esempio amo le inglesi, ibridi di moschata e le antiche, oltre che i colori tenui, altre invece prediligono le rampicanti, o i colori accesi, o addirittura i fiori a pochi petali.
I canali per trovare le appassionate e gli appassionati ormai non sono per me un problema: tra i vari forum di giardinaggio, Facebook ecc si fa presto a fare amicizia, vista la passione comune, e di anno in anno si rinnovano gli scambi oppure se ne iniziano altri con nuove conoscenze.
Ho almeno una trentina di vasi con le talee effettuate in autunno, avevo già fatto un accenno alle talee di rosa in questo post, ricordate? All'inizio le tenevo al riparo dal sole ancora piuttosto forte, poi ho effettuato una sorta di trasferimento, ponendole sopra un tavolo di legno per cogliere meglio i raggi solari invernali, anche se si beccano anche vento e pioggia, che di certo non aiuta nella loro riuscita.
Non farò i nomi delle rose, per via del copyright, si parla comunque di talee effettuate per uso personale e non per la vendita. Se vi occorrono informazioni più dettagliate sulla riuscita di una rosa piuttosto che un'altra sulla base delle mie esperienze personali, potreste contattarmi privatamente.
Dalle foto dei vasi scoprirete a volte sia il nome della rosa taleata, sia la percentuale di riuscita, noterete che alcune sono attecchite al 100%. Alcune foto non sono perfette, alcune in fase di caricamento non si sono girate,  ma ai fini del mio esperimento di taleaggio come documentazione vanno più che bene.




                                               
















 Ovviamente, visto che io sto al Sud, non ho bisogno di proteggere le talee in serra fredda (raro scendere al di sotto dello zero termico). Vi aggiornerò sulla loro crescita fra qualche tempo.....



9 commenti

  1. Anche io taleazzo Rose da ottobre in poi ed anzi ancora continuo date le basse temperature! Diciamo che riescono anche al 90% per fortuna; che tipo di rose? A questo punto posso dire....tutte quelle che ho incontrato e tutte quelle che mi hanno portato i miei amici e vicini tant'è che non riuscirei ormai a distinguerle. Ho provato con cartellini e simili ma sono un disastro, quindi aspetto un minimo di fioritura per poterle al meglio reidentificare. Per ora restano, quelle di Fernando, quelle della stazione, quelle di mamma, quelle di zio gino e via dicendo....sarò mai una perfetta giardiniera? no!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che importa se non lo sarai? L'amore per il verde c'è, e conta questo.... un caro saluto, Francesca!

      Elimina
  2. Grande successo mi pare! Splendida nursery o "clinica di riabilitazione"... È una grande soddisfazione quando le talee riescono, quando le piantine spuntate dai semi iniziano a crescere... ogni volta si avvera il miracolo della creazione...
    Complimenti Delia!
    Saluti cari
    Cinzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cinzia, che piacere risentirti! Si, è bello veder crescere le proprie creature, ed in primavera ancora di più, vedi i risultati dopo mesi di attesa. Buon giardinaggio e buona stagione!

      Elimina
  3. Ciao! anch'io adoro far talee e scambiarle!
    un caro saluto! Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara, un giorno riusciremo a scambiarle fra noi, che dici? Baci!

      Elimina
  4. Delia quante ne hai fatto!sarei curiosissima di guardarle una per una e vedere che rose sono,accidenti alla curiosità!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Detto fatto, puoi sempre venire da me, cosa te lo impedisce? :D

      Elimina

Back to Top