Le "dorate" - by Delia

Per rendere un giardino interessante a mio parere non possono mancare le piante cosiddette da me "dorate", cioè che possiedono un fogliame di una tonalità verde acido che ben contrastano con i verdi circostanti, e che illuminano delle zone altrimenti un po' anonime o troppo uniformi. Insomma, per spezzare e catturare l'attenzione.
Io ne ho scelto diverse, e in questo post ve le mostrerò sperando di convincere pure voi ad utilizzarle.
La pianta che da me viene meglio è l' Origanum aureum, sia per il suo portamento compatto, sia perchè si sposa alla perfezione con i miei muri a secco, avvolgendone le pietre e ricadendo morbidamente da essi.
Ormai lo metto dappertutto, e dappertutto fa un figurone, sempre posto a bordura nelle aiuole per questa sua natura avvolgente.




Un'altra "dorata" è la Lysimachia nummularia aurea, strisciante e anche invadente, è vero, ma con le sue foglie piccole e tondeggianti fa da tappeto alle altre piante sovrastanti impedendo a gramigna e altre infestanti di crescere. A me piace molto il contrasto per esempio con le Heuchere a foglia scura o particolarmente venata.

Tra le graminacee ho scelto l'Acorus gramineus Ogon e la Hackonechloa macra Aureola,  sempre poste nella parte anteriore delle aiuole, la prima in quella delle rose e la seconda sotto la pergola, e precisamente a fianco di un piccolo arbusto dorato, il Berberis Bonanza Gold. La prima è perenne, la seconda è decidua, ed è un gran peccato che lasci quel vuoto; è piuttosto lenta nel crescere, in quattro anni è poco più che raddoppiata.


Il Berberis Bonanza Gold, dopo qualche anno di crescita stentata, finalmente quest'anno ha deciso di svilupparsi, e con che risultati!!!! Sembra che il sole si sia fermato in quell'angolo di giardino per illuminarlo fino a tarda sera!

 Rubus parviflorus "Sunshine Spreader" è il rubus regalatomi da Maurizio Usai che, insieme ad una Euphorbia  sempre sua gioca ai contrasti di colore e di fogliame.... in mezzo lotta per sopravvivere la Campanula Sarastro

Se si parla di invadenza, lei è la prima in classifica, l'Artemisia vulgaris "Oriental Limelight". Ogni stagione devo provvedere ad una pulizia dell'aiuola perchè lei si espande velocemente colonizzando tutto lo spazio. Ora è il periodo del dimezzamento....

 Tradescantia andersoniana Sweet Kate.....
 La Lonicera nitida Baggensen's Gold, col suo aspetto a fontana, mi serve per coprire il cosiddetto piede alle clematidi dell'obelisco....
A fianco a lei l'arbusto Physocarpus opulifolius Dart's Gold, in versione mattina e tarda sera.....

















C'è un'altra tappezzante che utilizzo prendendone dei pezzetti sempre dallo stesso vaso, ed è il Sedum Makinoi Ogon....
 L'Euphorbia x martinii variegata è una nuova arrivata. Presa a Milis questa primavera, è in fiore da marzo, e solo adesso comincia a dare qualche segno di stanchezza, giustamente....
 

 Lascio per ultima una pianta, che possiedo ma di cui non ho la foto, ed è la Spiraea Gold Flame. Metto pertanto la foto di un'altra mia Spiraea, la Anthony Waterer in versione autunnale, ed ha sicuramente tutto il diritto di essere considerata una "dorata".....

Lancio ora una proposta, più o meno come fanno le nostre amiche francesi e belghe fra loro. quali sono le "dorate" dei vostri giardini? Aspetto di leggere nei vostri blog, ma anche in questo fra le amiche e colalboratrici di questo, i post che le riguardano..... a presto, e buona lettura!




13 commenti

  1. Bravissima Delia per le belle piante dorate del tuo giardino!! Sono bellissime!! Mi piace molto i contrasti di colore..Ma devo dirti che non ne ho nel mio giardino..ma mi ha dato la voglia di metterne..Scusa per il mio italiano..:( E tempo per me di tornare in Italia!
    Abbracci forte Delia♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Italiano perfetto, mia cara, vorrei sapere il francese come il tuo italiano!!!! Dai provale, noterai la differenza, il tuo sguardo verrà catturato dalla loro luminosità. Ti abbraccio anch'io! <3

      Elimina
  2. Non sono molto esperta di giardinaggio ma sto imparando .Mi godo le immagini delle vostre splendide piante e prendo appunti .Quanti bei suggerimenti!!Grazie Delia
    Ciao ciao da Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Luisa, lieta che ti siamo d'aiuto, almeno per iniziare.... in fondo noi non siamo esperte, siamo appassionate, questo si, pure troppo!!! :D Ciao!

      Elimina
  3. Hai ragione Delia: le piante a foglie dorate accendono il giardino con i loro 'colpi di sole'.
    Io al momento ho solo una euphorbia characias wulfenii, una trovatella che avevo raccolto fuori da una villa, in una discarica di spazzatura. E' una spontanea, in grado di vivere sulle pietre calcaree quasi senza terra, bellissima per la sua fioritura verde acido, che dura inalterata per parecchi mesi. Le euphorbie characias mi avevano entusiasmato quando le avevo viste sull'isola di Cherso, uniche piante a prosperare in quella sorta di deserto di pietra bianca, su cui le loro alte infiorescenze verde-giallino facevano un effettone. Non è così nel mio piccolissimo giardino di città in cui, anche se unico, il cespo di euphorbia risulta un po' troppo esuberante e invadente. Quest'anno poi il vento e l'acqua hanno fatto reclinare i fusti verso terra, così ho già cominciato a tagliarli per lasciar spazio alle altre piante.
    Tra le 'dorate' avevo adocchiato anch'io il berberis, ma senza decidermi ad adottarlo: bellissimo il fogliame, ma d'inverno - che da me dura a lungo, non come da te - mi ritroverei solo un sacco di sterpi pieni di spine. Mi piacerebbe molto il Cotinus coggygria 'Golden Spirit', anche se spogliante anch'esso.
    E infine: che ne dici dell'accostamento tra 'dorate' e purpuree? Un abbraccio Dodi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Dodi, il Berberis è così anche da me, spoglio d'inverno, così come l'Hackonechloa che gli sta di fianco sparisce completamente. Ma forse il bello sta anche in questo: in primavera sorge il sole su quella parte di aiuola, per splendere per alcuni mesi.... L'accostamento dorato-purpureo a me piace un sacco, dipende dai toni di entrambi. Per un certo periodo avevo accostato un Phormium bronzo-purpureo alla Lonicera dorata, l'effetto era stupendo, ma il Phormium aveva bisogno di spazio e l'ho spostato. Devo trovare una pianta dal colore simile per riprovare.... suggerimenti? Baci!

      Elimina
  4. bien d'accord Delia ! j'adore aussi les feuillages dorés ! de bien jolies photos que tu nous montres là !
    En voici d'autres que j'ai dans mon jardin : philadelphus coronarius aureus, melissa officinalis aurea, hypericum Golden Bacon, sedum reflexum Angelina, tanacetum vulgare Aureum.
    Bise et belle journée !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anne Marie, abbiamo piante dorate diverse, e le tue sono stupende!!! Le ultime due le avevo, ma non sono sopravvissute, purtroppo. Buona giornata a te, baci!

      Elimina
  5. Jolies toutes ces couleurs, j'aime les feuillages dorés et je joue beaucoup avec eux

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anny, quali sono le piante dorate che possiedi? Un bacio!

      Elimina
  6. Tradescantia sweet kate segnata!! dici mi regge sotto ad un corbezzolo?
    rilancio con agastache foeniculum Golden Jubelee che una volta avevo in giardino ma che, rispetto alla generosità delle altre agastache, era piena di supponenza e rognosetta.. dice l'avevo messa un po' troppo all'ombra.. tsè, ma tu sentila, la screanzata!

    RispondiElimina
  7. Delia, bellissimi scorci di giardino... sei davvero brava!!!! quell'origano, è già un po' che gira x il vostro blog e me ne fai venire una voglia!!!! Assieme al berberis e alla lonicera sono nella lista dei miei desideri.
    un abbraccione
    simonetta

    RispondiElimina
  8. I fogliami dorati mi piacciono molto. Nel mio giardino ho piantato hosta 'Granary Gold' leucosceptrum japonicum 'Golden Angel', aquilegia vulgaris 'Leprechaun Gold', millium effuseum 'Aureum', bromus 'Skinner's Gold', heuchera 'Lime Rickey', tanacetum parthenium 'Aureum', cotinus coggygria 'Golden Spirit', spiraea van houttei 'Gold Fountain', sambucus nigra 'Aureus', sambuscus racemosa 'Sutherland Gold' , berberis thunbergii 'Maria' e 'Golden Torch'.

    RispondiElimina

Back to Top