All’inizio era una nigella…–by Josie


Furighedda atto I: "ma sai che, Evaristo...se ci si buttassero un pugnetto di semi di nigella selvatica ? no, ti sei appostato per settimane per prenderli, almeno adesso li usiamo... dai, tanto mica spunteranno tutte, abbonda!"


Furighedda atto II: "hai visto Evaristo che la nepeta da talea viene come niente? ha già radicato! mettiamola lì che fa da primo piano per la nigella..." (ora, non state a puntualizzare che ci si è infilata anche la gaura…)

Furighedda atto III (dimentica della nigella): "ma sta nepeta da sola non mi piace, io ci metto anche una taleuzza di salvia nemorosa, almeno una fa la palla e l'altra le spighe...sai, per avere quell'equilibrio..."

Furighedda atto IV (in preda alla smania dei profumi): "nooo...ma l'elicriso è troppo buonoo!! non posso non mettercelo...poi quell'argento con la salvia è la morte sua...."

Risultato: vedasi foto cacofonica.


E’ chiaro per tutti che lo spazio fisico non è sensibile alla furighedda, quel guastafeste!

8 commenti

  1. Divertentissimo post! Non sarà così armonico questo giardino, ma denota tantissimo entusiasmo, complimenti!
    Flora

    RispondiElimina
  2. Stupendo e veritiero !! avevo le lascrime a leggerlo... è la fotocopia di quanto accade nel mio giardino...

    RispondiElimina
  3. hahahhhhha ..troppo divertente sono anch'io a rischio contagio furigheddoso!!!

    RispondiElimina
  4. J'adore les nigellas et les salvia nemorosa caradona ♥♥♥ gros bisous à tous

    RispondiElimina
  5. I consider, that you are not right. Let’s discuss it. Write to me in PM.

    RispondiElimina
  6. You lost me, buddy. I mean, I suppose I get what youre saying. I have an understanding of what you’re saying, but you just appear to have ignored that there are some other individuals within the world who see this issue for what it really is and may not agree with you. You may perhaps be turning away a lot of persons who may have been followers of your website.

    RispondiElimina

Back to Top