Terranera–by Josie

Elba. Quando cerchi un posto dove a parlare è solo l’acqua, lasciati alle spalle i residence, i campeggi.
Guida fin dopo Porto Azzurro, dove le rocce si fanno rosso ocra.

Lo vedi dall’alto, uno specchio verde vicino al mare.
Il lago di Terranera.
La strada si fa in pendenza, sul cammino masse di fiori, una casa diroccata.
Il legno antico delle sughere racconta la sua storia sotto le dita.
Il lago è diviso dal mare da una striscia di sabbia scura e grossi sassi, un tratto di roccia affiora dal mare, sembra un relitto.
Invece questo posto racconta di una natura che si aggrappa e riesce a spandere il suo profumo.
Il suo tesoro si svela quando le luci si abbassano.
I riflessi.
Il colore diventa mobile, le ombre vibrano.
Terranera, terra viva.

3 commenti

  1. C'est sublime !
    Merci pour ces magnifiques photos
    Bisous

    RispondiElimina
  2. Gracias por estas fotos de lugares maravillosos!

    RispondiElimina

Back to Top