l’autunno è arrivato? - by tyziana

DSCN9379
Sembrerebbe di sì.
Preannunciato da alcune giornate un po’ grigie e umide, è poi arrivato con un bel temporale con tuoni e fulmini e pioggia, tanta da farmi stare più serena per lo stato del giardino.

Assurdo pensare che le precipitazioni abbondanti di questi giorni stiano creando molti disastri e causando vittime in alcune parti del territorio italiano, mentre qui abbiamo avuto quasi sei mesi di siccità!

Dopo le ultime giornate di pioggia, dunque, il giardino ha un aspetto più consono al periodo, con le foglie che ingialliscono e cadono dagli alberi, queste sono dell’albero del Giuggiolo o Ziziphus spinosa
DSCN9382
che creano ogni anno in autunno un sentiero dorato sotto l’albero
DSCN9360
le bacche che si colorano, queste nello sfondo sono dell’albero dello Schinus molle o falso pepe
DSCN9354-002
In giardino posso quindi finalmente cominciare i lavori d’autunno, visto che ora dopo le piogge la terra è più facile da lavorare.
Modificare  bordure, togliendo ciò che “non ha funzionato” e impiantando nuovi esperimenti e nuove combinazioni.
Quest’anno ho un valido aiuto dalla mia piccola Nina, che sovrintende i lavori.
Quando devo raccogliere i semi dell’Orlaya grandiflora

10599610_10204673249905400_8965477536227345784_n

seguendomi dappertutto in giardino….
DSCN9376
giocando a nascondino fra le graminacee e tendendomi agguati  da dietro le piante!
10675731_10204679705306781_5188814606273465988_n
Ieri pomeriggio, c’è  stata una piccola tregua dal maltempo  e  mi sono dedicata anche alle potature di erbacee perenni e ne ho approfittato per fare alcune talee, che dovrebbero attecchire con molta facilità, come per esempio  le salvie o I plecranthus.

In questo caso, per esempio, si tratta della Salvia ‘Bullulata’, una varietà che ho acquistato di recente e che si è sviluppata molto in altezza pur essendo ancora in un piccolo vaso

DSCN9309
DSCN9310
Ho proceduto prima alla potatura della pianta madre, accorciando di due terzi i rami.
Dai rametti  potati, che ho ulteriormente tagliato, ho quindi ricavato tante nuove talee
DSCN9311
DSCN9315
DSCN9319
Ho messo poi  un cartellino di riconoscimento della pianta, di quelli realizzati a mano dal mio compagno Giacomo
DSCN9321
ed il gioco è fatto! Pronti i due vasetti delle nuove piantine ricavate dalle talee!
DSCN9325
DSCN9318
Stesso lavoro l’ho eseguito  anche con piante come il Plecranthus ‘Mona Lavender’, facilissimo!
DSCN9330
DSCN9338
con il Sedum ‘Purple Emperor’ e la Salvia ‘Cacaliifolia’  e gli aster Winking smile
DSCN9340
DSCN9339
Prossimi lavori da non poter rimandare assolutamente saranno gli impianti dei bulbi di allium  e di tulipani, e la mia aiutante  mi sta già aspettando……
10440892_10204691248115344_5020870497199700761_n
Firma post

3 commenti

  1. Nous avons vu les inondations dans le nord de l'Italie, semblables à celles du sud de la France. La pluie est utile mais là, pour beaucoup de gens, c'est tragique.
    Tes boutures ont bonne mine, elles vont vite te donner de belles plantes.
    Bises et bonne soirée

    RispondiElimina
  2. Cia Tyzi, la mia dolce metà ha trovato finalmente il tempo di riconfigurarmi il pc, adesso posso finalmente recuperare due anni di furighedda....che bell'inverno ho davanti :))))) visto che sei in pieno teleaing cosa dici, visto che anche da me le temperature sono ottobrine ci provo con il mio splendido dal nome pomposo e new entri "Eupatorium Rogusum Chocolate"?

    RispondiElimina

Back to Top