Orticolario 2015 – Un giro fra gli stand 1° parte - by tyziana

IMG_201511311_091026
Riportiamo le lancette dell’orologio indietro di un mese.
Continua il racconto su Orticolario 2015. Dopo i primi due post, con l’introduzione alla manifestazione e la descrizione delle esposizioni dei  progettisti in gara, ora vi porto in giro con me fra gli stand.

Titolo di questa settima edizione era “Il contagio della bellezza” ed io, vi assicuro, che sono stata più che contagiata!


Questa edizione è stata pensata ed organizzata fin dalla chiusura della precedente.
Tutto era perfetto, niente lasciato al caso. Una super organizzazione da parte della dirigenza e dello staff intero, che ha portato ad un grande successo di pubblico e di adesioni alla manifestazione.

Dato che venerdì è piovuto poco e a sprazzi, ho potuto girare all’esterno nel Parco, ed ammirare, oltre ai vari progetti, anche le esposizioni di vivaisti e di complementi ed arredi legati al giardinaggio.
Oggi vi parlerò appunto degli espositori all’aperto.
IMG_201511309_020703
Una delle idee più valide è stata l’associazione di tre espositori in un solo stand, dove la mia cara amica designer e ceramista Monica Bispo esponeva le sue opere all’interno della serra di Arcadia di Cesare Lamberti,  e dove esternamente era correlato dalla ricca collezione di hydrangee  del vivaista Bustaffa Floricoltura
IMG_201511309_020817
IMG_201511311_090032
IMG_201511311_085946
Accanto, la splendida collezione botanica di rosmarini del vivaio Il Bolfone, specializzato in piante officinali ed aromatiche
IMG_201511309_024240
e la singolare esposizione del metodo inglese per la coltivazione dei rabarbari di Res Naturae, con le campane di Terrecotte di Vasco Venturi
IMG_201511309_024045
Alcuni fra gli espositori di oggettistica da giardino hanno attirato la mia attenzione, peccato non poter appesantire le valigie per il ritorno! Occhiolino
IMG_201511311_094222
Fra i vivaisti il bellissimo stand dai colori pastello de “Il Peccato Vegetale” di Roberta ed Enrico Riva, con l’adorabile steccato circondato da Aster, Echinacee, Persicarie e Cosmos

IMG_201511311_090237
IMG_201511311_095651
IMG_201511311_095335
a cui non ho saputo resistere ed ho fatto alcuni acquisti, fra cui il Cosmos bipinnatus “Rubenza”  dal colore particolarmente insolito e meraviglioso!
IMG_201511309_023832
Una bella iniziativa chiamata “Di rosa in rosa”, quella a cura del vivaio Le Rose di Firenze Magi,  che in occasione di Orticolario ha dedicato la rosa ‘Jacques Cartier’ all’Associazione Donna e Madre Onlus, ideando  una raccolta fondi per la prevenzione dei tumori femminili, dalla vendita di questa rosa.
Il loro stand era davvero bellissimo e molto romantico!

IMG_201511311_090553
ed io ho messo gli occhi su questa favolosa borsa, realizzata da un’artista fiorentina su loro commissione

IMG_201511311_091223
Dato che le hydrangee erano tema principale della manifestazione, non poteva mancare il vivaio Borgioli-Taddei, menzione speciale da parte della Giuria di Orticolario, insieme al Vivaio Anna Peyron, per la loro ricca collezioneIMG_201511311_094806
IMG_201511311_094925
Presenti numerosi stand di arredi da giardino, fra nomi altisonanti come Ethimo,  partner e sostenitore di Orticolario, che aveva una bella esposizione, ( credo fosse la serie Costes ), arricchita da una splendida coreografia di graminacee

IMG_201511311_094709
Accanto il vivace stand di Angelo Paolo e Monica Ratto, vivaisti da generazioni, specializzati in specie mediterranee dalle scarse esigenze idriche ( The Dry Garden ) quali lavande, salvie, cisti, rosmarini, ed altre perenni  e graminacee che arricchiscono la collezione.
Sono riuscita a fare qualche scatto solo dopo uno scroscio di pioggia, come potrete notare dalle perle d’acqua che si sono fermate sulle foglie

IMG_201511309_020152
IMG_201511309_021353
Splendidi  e coloratissimi i Caryopteris e la Salvia Leucantha
IMG_201511309_021750
IMG_201511309_020457
IMG_201511309_021236
e non poteva mancare il loro bell’assortimento di aromatiche
IMG_201511309_022105
Vincitore del Primo Premio  della Giuria di Orticolario  “per l’ampiezza della collezione botanica di garofani  Dianthus gratianopolitanus e la presentazione di diverse tipologie di ibridi rifiorenti”  il vivaista Floricoltura Federico Billo, con la sua inconfondibile e caratteristica esposizione di Dianthus profumatissimi

IMG_201511309_032611
IMG_201511309_032356
IMG_201511309_032041
Ne approfitto per ricordarVi che questo weekend c’è  l’evento Porte aperte nel suo vivaio con ospiti altri specialisti del verde, dove oltre ai suoi favolosi garofani profumati, potrete trovare numerosi grandi vivaisti,  del calibro di Dino Pellizzaro, Davide Dalla Libera, Il Peccato Vegetale e tanti altri!
Gli espositori esterni
Si è fatto tardi, cala la sera sul lago e sul parco di Villa Erba.
Sulla darsena, spiccano le tende ‘Privée’ in stile medioevale firmate Ethimo,  per il ’Café Restaurant Touché’…….

IMG_201511311_094428
IMG_201511311_095845
IMG_201511311_110248

Tornerò l’indomani mattina, in compagnia del mio  caro  amico Gabriele, per godere ancora della bellezza e della magia di Orticolario.

Ma questa è un’altra storia che vi racconterò nella prossima puntata!
IMG_201511311_085044


Firma post

1 commento

  1. Une jolie fête des plantes...Le coffre a t-il suffit ? :)

    RispondiElimina

Back to Top