Artigiani al Giardino Corsini di Firenze –by Josie

Verso la metà di maggio mi capita sotto il naso l’annuncio di una mostra internazionale di artigianato in un giardino storico di Firenze. Dunque vediamo: artigianato = un monte di cosine carine da portarsi a casa (ma su questo punto avrò modo di ricredermi) e giardino = calamita difficile da ignorare. Mescoliamo i due ingredienti et voilà! Si parte per Firenze!
DSCN2125 DSCN2170
La mostra si svolge sia nel giardino, sia nelle ampie limonaie di Villa Corsini.
Il Giardino ha uno schema all’italiana nella parte centrale, fra le bordure di bosso sono in fiore molte rose e qualche peonia. Numerosi i vasi di cotto con diverse varietà di limoni ed agrumi…ahi! tocca battersi le mani per resistere alla tentazione di raccoglierli!

DSCN2162
DSCN2186
Il giardino è ombreggiato da alberi maestosi posti lungo i lati, in cui è piacevole divagare fra  vialetti orlati di acanti.
DSCN2166 DSCN2168
DSCN2178 DSCN2173
DSCN2180 DSCN2185
Ma bando alle ciance giardinicole, sbirciamo sotto questo passaggio coperto e infiliamoci alla mostra!
DSCN2143 DSCN2131
Gli espositori hanno sistemato le loro opere all’interno delle grandi limonaie, i davanzali ornati di curiosi piumaggi.
DSCN2128DSCN2160
 DSCN2130
Copricapi di stoffa di tutte le forme direttamente da Parigi
DSCN2136 DSCN2135
L’antica tecnica della scagliola
DSCN2133 DSCN2132
Gioielli, dipinti
DSCN2147DSCN2149
Un laboratorio perugino, bellissimo stand, i quaderni fatti a mano erano troppo carini!
DSCN2152
DSCN2153
C’era chi molava bicchieri, chi esponeva tavolozze usate, chi pizzi e merletti, ceramiche raku, libri intagliati per farne delle piccole sculture, pannelli decorativi e coloratissimi di resina, sculture di alabastro…pufff, pant è ora di riposarsi su questi vecchi dondoli!
DSCN2154 DSCN2157
DSCN2155
DSCN2163
DSCN2165 DSCN2175
DSCN2214 DSCN2144
Di cotanto ben di dio, che cosa ho preso io? (a parte l’inutile vena poetica).. nulla. Ahimè, i prezzi proibitivi hanno bloccato le manine a mezz’aria.
Ne è valsa comunque la pena, la curiosità di vedere tante abilità riunite assieme è stata più che soddisfatta! E poi c’era pure la chicca finale, un’esposizione di “biciclette di mestiere” d’epoca, non ne avevo mai viste!
Una per un sacerdote su due ruote, una per un musicista ambulante
DSCN2193 DSCN2199
una da vigile del fuoco e una per un fotografo
DSCN2195 DSCN2197
una da cappellaio (matto?), e una per venditori di burro a domicilio
DSCN2200 DSCN2198
Ve l’immaginate la goduria di avere uno (chiaramente sosia di george clooney) che vi porta il burro a domicilio tutte le mattine?
(ecco come iniziare un post in modo serio “il giardinoo corsiniii…blablabla…lo schema all’taliana…bla bla…” e finirlo a tarallucci e vino ------>george burraio. Complimentomela davvero!)

3 commenti

  1. Grazie mille per questa bella storia in cui le cose meravigliose succedono uno dopo l'altro!
    A cappelli parigini!
    Il Palazzo Corsini di Firenze è di per sé una meraviglia!
    Bella giornata Josie

    RispondiElimina
  2. Che divertimento leggere i tuoi post!!!! Bravissima!

    RispondiElimina
  3. Bellissimo reportage Josie!
    Bella la location, belle le opere che hai trovato.
    Firenze regala sempre gite speciali, una città indimenticabile.
    Sei molto fortunata ad averla vicina.
    Quando ci torniamo insieme? ^^
    Baci bella!
    Zaaaoooooo!!!!!
    Titty

    RispondiElimina

Back to Top