Appunti di viaggio - In direzione Menton! - by tyziana


Prosegue il racconto dei souvenir del viaggio dei primi di giugno!

Avete indovinato la nostra prossima meta?

Dopo la visita al giardino di Traudi , vedi post precedente, visto che Sanremo si trova al confine con la Francia, abbiamo deciso di raggiungere con lei la località di Menton, una ridente  cittadina situata  sulla costa  francese.



Lungo la strada il panorama che ci si è presentato davanti era mozzafiato!

Montecarlo vista dall'alto vi assicuro che è davvero uno spettacolo!




I nostri programmi per la giornata erano perfetti!

Le intenzioni erano buone: la mattina una fuga a  Menton per visitare alcuni dei bellissimi giardini tropicali presenti nella cittadina.

Il primo dei due sarebbe stato Serre de la Madone, un famosissimo giardino tropicale....che però, ahimè, abbiamo trovato chiuso di lunedì!!! 

E' stato un vero peccato, già pregustavamo la bellezza di questo giardino anche solo vedendo gli assaggi che si presentavano all'esterno......








l'impressione è  quella di un giardino per molti versi anche molto romantico



Decidemmo, quindi, di passare al prossimo giardino da visitare,  il giardino botanico del Val Rahmeh, ma anche questo risultò chiuso al pubblico e avrebbe riaperto i cancelli solo nel dopopranzo......



Deluse ancora una volta, decidemmo di fermarci un attimo e mentre Delia e Traudi riposavano sul muretto, io mi accingevo  a scattare almeno qualche foto dell'esterno del parco.




Le premesse erano esaltanti!
Veri e propri boschi di bamboo si ergevano altissimi! Alberi e arbusti tropicali ci sovrastavano e dominavano la scena!










Siamo rimaste ammaliate da tanta opulenza e ci ripromettiamo di ritornarci in una prossima occasione!

Rassegnate riusciamo però a trovare un'alternativa in una bella passeggiata lungo la strada sul mare e nelle vie del centro storico





La città di Menton ha un fascino tutto suo, si respira aria di Francia, ma soprattutto aria diversa.
Tutto è curatissimo, persino il verde di città lascia di stucco!
Veri e propri giardini ci accompagnano lungo ogni strada!
Magnifici alberi di Eritrina crista-galli usati come verde di città, fanno proprio invidia


per non parlare poi del verde sottostante! 

Le bordure infinite di agapanthus bianchi e azzurri, lavande e perovskie alternate a mirti e pittosfori potati a palla











Davvero un altro mondo!!!
Meravigliate da tanta cura e dalla scelta delle piante per gli arredi verdi della città, quasi ci sentiamo appagate nonostante i disguidi ai parchi non visitati!

Ma il tempo è tiranno, dobbiamo rimetterci in viaggio. Con Traudi dobbiamo ritornare sui nostri "passi"  e rientrare verso Sanremo



ci aspettano nuove avventure, ma soprattutto un importante appuntamento dopopranzo!!


Piccola anticipazione? Vediamo se stavolta indovinate! ;-)





2 commenti

  1. J'ai adoré cette ville il y a très longtemps. Et comme tu me donnes envie de retourner sur la Côte d'Azur !

    RispondiElimina
  2. une belle escapade..bien illustré.. !

    RispondiElimina

Back to Top