Hsiao-Ron Cheng: avere i fiori in testa è un’arte–by Josie

Hsiao-Ron-Cheng71
In genere il rosa non è tra i miei colori preferiti, almeno non quello troppo “confettoso”, marcato, da carie ai denti, per capirci.
Però l’altra sera, mentre curiosavo in rete, qualcosa di rosa mi ha colpito..

Hsiao Ron Cheng
Sarà per le tonalità vaporose, sarà che lo sguardo celato di queste donne conferisce un alone di mistero alle immagini..
Sarà anche perchè questi tralci di fiori sui volti mi hanno fatto pensare “Ma guarda un po’, sembriamo proprio noi, sempre coi fiori per la testa..” (ecco, non serve sottolineare che non siamo così carine, vero?)
L’artista che esprime queste atmosfere eteree arriva dalla lontana Taiwan: Hsiao-Ron Cheng, una giovane donna nata nel 1986, illustratrice, “digital artist” come si dice al giorno d’oggi.
Inizia come free-lance nel 2012, ottenendo presto dei riconoscimenti ed iniziando a lavorare nel mondo della moda e del design.
Ma di tutte le sue opere, quelle che preferisco, sono queste donne sognanti, che lasciano intravedere un poco di se stesse attraverso un fiore..

“Una delle cose più affascinanti nei fiori, è il loro meraviglioso riserbo”

(H.D. Thoreau)

Hsiao-Ron-Cheng
Xiao Ron Cheng Xiao Ron Cheng
Hsiao-Ron-Cheng

(tutte le immagini dell’articolo sono di Hsiao-Ron Cheng)

3 commenti

  1. Poetiche e sognanti...ecco perchè ci assomigliano!

    RispondiElimina
  2. C 'est de toute beauté les dessins d'une grande finesse et 'une belle inspiration j'aime les tons pastels et les caresses des fleurs sur le visage je ne saurais dire laquelle je préfère un beau partage que vous me faites connaitre .
    Belle journée à vous me faites connaitre .
    Emmanuelle

    RispondiElimina
  3. Mi piace quella coi capelli azzurri :)

    RispondiElimina

Back to Top