Tempo di potature - by Tiziana


Febbraio si sta rivelando come sempre un mese contraddistinto da favolose giornate di sole, che invogliano noi giardinieri ad uscire finalmente all’aperto e prenderci cura dei nostri giardini in vista della primavera.

Dopo aver piantato i bulbi è arrivato il momento di fare un po’ di pulizia dalle erbacce cresciute durante l’inverno, nel mio giardino.
Parlo dell’Acetosella o Oxalis  pes-caprae, che invade le bordure rendendole però una piacevole colorata visione in pieno inverno, con i suoi fiori gialli, ma che vanno estirpate prima dell’arrivo della primavera, perché potrebbero inibire la crescita di bulbi ed erbacee  perenni presenti in giardino.
Hanno anche la funzione di arricchire il terreno di azoto, per cui le lascio  per tutto l’inverno.

Ma è anche il momento di pensare alla potature delle rose e  delle graminacee.
Per quanto riguarda le rose, chi mi conosce sa che sono sempre restìa alla loro potatura, un po’ mi manca il coraggio e poi preferisco  che crescano in libertà, visto che la maggior parte di loro sono rampicanti noisettes o cinesi e té, che necessitano di poche potature.


Non ho nemmeno ancora avuto il coraggio di potare la Salvia ‘Anthony Parker’ cresciuta e radicata fra i vasi della finta bordura all’entrata del mio giardino




e sono lieta di non averlo fatto, perché oggi non avrei potuto scattare questa bella foto, dopo l’acquisto di alcuni deliziosi ranuncoli rosa lilla trovati in un grande magazzino


Meglio dedicarsi quindi alle graminacee.

La potatura delle graminacee è importante perché permette ai nuovi germogli basali di svilupparsi e rinnovare la chioma, ormai secca dopo l’inverno.
Le graminacee ornamentali, dopo molti anni di diffidenza, sono diventate molto importanti nelle bordure dei nostri giardini, che completano con la loro eleganza dalla primavera all’inverno, creando splendidi scenari con sfumature di colori  accesi e spighe più o meno importanti.
Ne esistono diverse famiglie e varietà, dalle piccole taglie e quelle dalle dimensioni importanti.
Sono di facile coltivazione e richiedono poche cure.

Nel mio giardino ne ho diverse, alcune necessitano di una drastica potatura, come Miscanthus, Panicum e Pennisetum,


altre, come i Carex Comans Bronze, richiedono una semplice spuntata  di rinnovo sulle punte.



Quindi ho cominciato con il Pennisetum orientale ‘Tall Tails’ in vaso, che taglio a circa dieci centimetri dalle radici, facendo in modo che la base lasciata  sostenga meglio i nuovi germogli


 Procedo allo stesso modo con i Miscanthus sinensis ‘Morning Light’  e ‘Yakushima Dwarf’


mentre per quanto riguarda i Chasmantium latifolium effettuo invece un taglio raso terra.




Ovviamente in giardino non ero sola, ma in compagnia dell’ingegnere Nina, che voleva contribuire a smaltire le fascine delle potature…






mentre le piccole Ienette le usano come giaciglio per prendere il sole!


….e a quanto pare non solo i piccoli!^^
Le lascerò ancora un po’ sul terreno in quell’angolo di giardino tanto il prato ancora non si sveglia, non sono teneri?



4 commenti

  1. Hi Tiziana! You are busy in your February garden! Good thing is you have such cute helpers!
    I was doing some pruning in January, but February brought us tons of snow, so my main job now is brush the heavy snow from garden trees and shrubs.
    Happy gardening to you!

    RispondiElimina
  2. C'est la belle vie pour les chats chez Titty !Complètement sous le charme de la bellissima Duarte de Oliveira !

    RispondiElimina
  3. Grazie Tiziana, mi hai ricordato che dovrò fare qualche lavoretto anch'io nel mio piccolo giardino. Che tenerezza i tuoi micini! Buona Domanica

    RispondiElimina
  4. Des chats heureux ,une jardinière ravie de pouvoir avec votre climat de bien avancer au jardin .Je devrais mettre des graminées .....La taille chez moi commence surtout en mars bien que j'ai commencer à tailler tout les gauras et sédums mais ici le climat n'est pas le votre et aujourd'hui tempête et vent rien d'encourageant pour aller au jardin Beau dimanche avec toutes votre équipe d'ingénieurs .......ils sont d'adorables compagnons pour vous
    Bisous et beau dimanche .Toujours des superbes photos de votre jungle ou les rosiers ont de quoi prendre de la hauteur ...
    Emmanuelle

    RispondiElimina

Back to Top