Ho visto cose che voi umani……. - by tyziana

DSCN5145
Parafrasando la famosa frase tratta  dal film Blade Runner, vi racconterò in tre puntate quello che ho visto e vissuto intensamente nell’ultimo week end!

Invitata  a passare  il fine settimana  a Rena Majore ( vicino a Santa Teresa di Gallura qui in Sardegna ),  dalla mia amica Gloriana,  abbiamo approfittato dell’occasione per organizzare una visita al giardino in località di Telti, progettato da Maurizio Usai.
Partiamo dunque da casa sua a Solanas, dove  scatto prima alcune foto di  alcuni angoli davvero suggestivi! Un bellissimo ‘Pennisetum villosum’  colpito dai raggi del sole in una cascata bionda
DSCN4990
DSCN4993
e vicino al capanno degli attrezzi,  un meraviglioso ‘Plectranthus ecklonii’  nuovo acquisto a Murabilia, che attira la mia attenzione, con le sue grandi infiorescenze blu
DSCN5013
DSCN5004
Si parte dunque e dopo un lungo viaggio, con una breve sosta a Barisardo,  nel bellissimo giardino di rose  di un’amica di Maurizio, dove trovo una splendida enorme hydrangea
DSCN5016
arriviamo finalmente a Telti, dove  ci raggiungono Gloriana, il marito Toni, ed una loro cara  amica .
Il giardino,   di recente realizzazione,  progettato interamente  da Maurizio,   è incantevole! 
Chiamato ‘l giardino dei fontanili’, è un condensato di idee geniali e originali,  incastonato fra sughere e rocce di granito,  si fonde col paesaggio circostante,
547339_317084438388338_1925447241_n
perchè  gran parte della  proprietà  è stata lasciata al naturale, con interventi puntuali di selezione e pulizia.
La  tenuta, destinata  prima prevalentemente  a vigna e orto,   è  attraversata  da un piccolo fiume di montagna,  che Maurizio ha deciso di deviare ed incanalare  in  una  sorta di  gioco di vasche e canali,   riproducendo   perfettamente  quelli naturali
DSCN5146
DSCN5161
Ogni vasca ha  una  o più  piccole  fontanelle in granito, dove l’acqua scorre in vasche sottostanti, in un susseguirsi di getti d’acqua che creano una suggestiva  atmosfera zen molto rilassante, specie verso il tramonto
DSCN5099
DSCN5102
DSCN5105



DSCN5127
L’acqua scorre lungo tutto il giardino,  fino ad arrivare in fondo alla vallata, in una piccola  vasca di raccolta, che si trova  accanto alla  stupenda  piscina, 
DSCN5162
con la sovrastante vasca ornamentale in cantoni di granito
DSCN5097
DSCN5096
e  il cui rivestimento interno e bordo vasca in granito giallo di S. Giacomo, rende il colore dell’acqua  particolarmente  cangiante  al variare della luce e dell’inclinazione  del sole.
DSCN5132
Tutto intorno, bordure!   Bordure  studiate e realizzate con maestria, con accostamenti perfetti  di   salvie, gaure, cisti, mirti e graminacee a profusione!
DSCN5093
DSCN5083
DSCN5081
La bordura attorno alla piscina, con Gaura, Salvia chaemdryoides isochroma, Aster 'Monch' e Agapanthus
Panoramica della zona superiore del giardino principale, col sentiero che conduce alla casa e le ampie bordure mediterranee vicino ai vecchi olivi preesistenti
Ma sono soprattutto le rose le protagoniste in questo giardino.
Una  candida Sally Holmes  ed una Clair Matin, ai piedi dell’angolo con la pergola
DSCN5123
DSCN5136
DSCN5131
Nella bordura vicino alla pergola, la 'Marie Van Houtte', con Pavonia rosea, Salvia involucrata 'Hadspen', Teucrium fruticans ed Euphorbia
Di lato la 'Vésuve', un'affascinante rosa che presto acquisterò per il mio giardino e che avete già avuto modo di ammirare nel suo giardino a La Pietra Rossa. Questa è infatti una talea proveniente dal suo giardino, e che in pochi mesi ha raggiunto una maturità sorprendente!!  o_O
La Rosa 'Susan Louise', davvero incantevole ed una delle mie preferite, accompagnata in questo periodo dalla fioritura della maestosa Salvia Leucantha
Marie Pavié e Panicum 'Warrior'  in una panoramica con il sentiero ancora da sistemare.......

e nel dettaglio con la rosa che si riflette sulla superficie di una vasca  *-*
Perfettamente integrate al contesto le rose 'Mermaid' e 'Bracteata' sul tipico muretto a secco perimetrale della tenuta, formeranno una cascata dorata e bianca per buona parte dell'anno
Lei invece è la 'Pink Pet' una rosa dolcissima sotto la luce del tramonto
DSCN5111
Ovunque pavimentazioni  particolari, composte  con materiali di recupero: lastricati in basalto e granito grigio, tozzetti di granito, che caratterizzano diversi angoli  del giardino.
Questo  in particolare mi è  piaciuto tantissimo!  L’angolo delle  Jarava Ichu una graminacea molto simile alla Stipa tenuissima   *-*
Ribattezzato "Giardino di Pietra", tutto sui toni del grigio e dell'azzurro, con la Scabiosa 'Butterfly Blue' dietro la vigna recuperata

DSCN5140
DSCN5141
e poco oltre una suggestiva  distesa  con  un alternarsi di cuscini di Erigeron karviskianus e di Cerastium tomentosum
DSCN5153
DSCN5155
Erigeron  che si ripetono anche  lungo la pavimentazione   nei dintorni della casa
DSCN5070
dove si trova anche una bordura semi ombreggiata, con camelie sasangua, hydrangee, Viola hederacea e Ceratostigma
DSCN5163

e piccoli deliziosi Cyclamen neapolitaneum appena spuntati

Una delle idee che più mi è piaciuta in questo giardino è quella della realizzazione,  sulla  terrazza presso l'abitazione, di una piccola  vasca di raccolta d’acqua e  del "tessuto di pietra" ad ornare la pavimentazione in ghiaia sciolta. Il disegno riprende i motivi "a pibiones" dei tappeti della tradizione sarda

DSCN5066
DSCN5164
DSCN5059
DSCN5164 2
tessitura01_d0


Un’idea nata dal genio di   Maurizio, che oltre alla  grande capacità di intuire e “vedere” sin dal primo sguardo le potenzialità di un giardino, abbina ai suoi studi di ingegneria e architettura del paesaggio,   un grande  talento! 
Per chi fosse interessato ad una sua consulenza vi rimando alla sua pagina di Facebook

Rinnovo i  miei ringraziamenti agli splendidi padroni di casa, che ci hanno accolto con simpatia e curiosità,  e  Maurizio  per questa bellissima esperienza,  che per il poco tempo a disposizione ho vissuto tutto d’un fiato, ma  che  spero  di ripetere  anche in prossime occasioni!  ^^

10 commenti

  1. Wow - what a lovely garden - so inspiring!

    Have a lovely weekend :-)

    Best wishes,

    Marlene

    RispondiElimina
  2. Quando inizierò i lavori per il mio giardino, Ty, mi dovrai dare una mano! ;P Che foto meravigliose! <3
    Bacionissimi e complimenti: questo Blog è davvero bellissimo!

    RispondiElimina
  3. Un posto veramente speciale. Lode a Maurizio
    per aver saputo mantenere questo spazio così
    naturale e fortunati i padroni di casa e chi
    può visitarlo.
    Grazie per la condivisione.
    Ciao

    RispondiElimina
  4. Che dire...sono frastornata...troppo bello. Ho bisogno di riguardarmi con calma ogni singolo dettaglio.....la realizzazione di questo giardino mi sembra un lavoro incredibile. La capacità di modellare e plasmare gli spazi in un'area così vasta senza stonare con il contesto circostante e contemporanteamente utilizzando piante insolite per noi....forse sono ignorante ma non mi sembra di aver mai visto una cosa del genere in Sardegna. Ribadisco...troppo bello!

    RispondiElimina
  5. Wonderful photographs, fantastic views. I am greeting

    RispondiElimina
  6. Lo spettacolo della natura più la mano dell'uomo, quale meraviglia. Sensibilità, per guidare senza stravolgere... solo suggerire. Grazie per la condivisione

    RispondiElimina
  7. grazie per queste bellissime foto!
    un grande lavoro con questo giardino, davvero bellissimo!
    veramente, questo blog e molto speciale!

    RispondiElimina
  8. Non ci sono parole,questo è un giardino di armonie,armonia dei materiali,armonia tra spazi e piante,armonia tra il giardino e ciò che lo circonda.
    Aspetto le prossime puntate del post e intanto continuo a riguardarmi questo :)

    RispondiElimina
  9. Grazie Tiziana :)

    Molto interessante l'idea del 'tessuto di pietra'...mi ricorda un po' Gertrude Jekyll :)

    RispondiElimina

Back to Top