Distrattamente, Verdemura..–by Josie

Era un sacco di tempo che non andavo a Verdemura ed avevo due obiettivi: il primo, fare bottino di piante (fatto!), il secondo rivedere quel debosciato del Cicci.. che infatti, si riconferma mandrone a furor di popolo per avermi tirato il bidone dell’anno, tsè! svergognato!
Nella mia testa, volevo anche fare delle belle foto per raccontare la mostra, ma son stata troppo distratta dai banchini degli espositori “guarda questo!!!… ecco le hemerocallis!!.. le lavande sono laggiùù!! le euphorbiee troppo belline!!!….. (diversi stand dopo) noooo!! ho finito i soldii!!”
Così, una volta scaricate le foto, mi sono accorta che non ho fotografato molte cose. Vi metto quindi gli scatti in ordine rigorosamente sparso e con commenti scanzonatamente imprecisi.
La mostra pareva invasa da un plotone di ranuncoli, pallottosi e dai colori sgargianti, troppo! a me davano ai nervi, alla mostra sono andati a ruba, vedevo vecchine cariche di mazzi di fiorellazzi in technicolor. Se avessi avuto spazio in macchina, io mi sarei caricata questa passiflora candida!
DSCN1846 DSCN1847

Presenti all’appello i banchini con le spezie, bellissimo colpo d’occhio e subito dopo colpo al cuore per i prezzi da mille e una notte! non ne ho presa nemmeno una, se proprio devo svenarmi, investirò in bottarga.. eheheh!
DSCN1849DSCN1850
Abbinamenti azzeccati (ellebori ed anemoni blanda) ed abbinamenti “pugno nell’occhio”
DSCN1854 DSCN1855
Stand di pelargoni (ogni volta mi trattengo dal comprarli per non doverli poi ricoverare in inverno), e stand di aromatiche e lavande (qui mi sono rovinata)
DSCN1857 DSCN1859
Piante cicciotte (non ho visto il nome, acc!!) e una bulbosa scenografica che non mancherò di sgraffignare al prossimo autunno, mi pare sia una qualche fritillaria..? persica, mi sa..
DSCN1863 DSCN1865
Un pallet riutilizzato come fragolaia, con teli di sacco a contenere la terra, piante di agrumi in batteria, un profumo!!
DSCN1864DSCN1866
Lo scenografico stand di campanule, aquilegie, vinca, heuchere, violette del gorra, si riconosce a distanza per la particolare disposizione e l’effetto  cromatico
DSCN1870 DSCN1873
DSCN1871
Tinozze di zinco che costano sempre quanto pesano… un botto! ggrrrrrr…. e arredi da giardino dall’aria vissuta
DSCN1874 DSCN1877
Ancora heuchere, tavolozze di heuchere, tiarelle… fanno gola come cioccolatini!
DSCN1878 DSCN1879
Uno stand di vasellame da furto compulsivo!! non ci avrei lasciato nulla, nemmeno gli scaffali dell’esposizione! E infine, potevano forse mancare gli animalini in ferro? giammai!
DSCN1880 DSCN1883
Avendo già un paio di conigli, una libellula e un gufo mi sono tagliata le mani e non ne ho presi.
E ho sbagliato. Come ho fatto a lasciar lì queste simpatiche anatre?!
DSCN1882

11 commenti

  1. I can imagine how difficult it is when you see so many beautiful plants to remember to take photo's.
    I am always enjoying visiting your blog.
    Have a wonderful sunday.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. thanks marijke! Wonderful sunday? maybe rainy..ufff!! We want sun!

      Elimina
  2. Ma a Lucca?... E' vicino a dove abito io, non me la perdo mai, nè Verdemura nè Murabilia...le aspetto con ansia... Ma tu dove abiti? in Toscana anche tu?...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. yess abito pure io in toscana, ma nella parte sud. Secondo me anche i vivaisti le aspettano con ansia..

      Elimina
  3. ahahaha il cicci in questione sarei io :-D
    fra l'altro ti devo dire che fra i ladri di ranuncoli in tecnicolor, ci sono pure io, ma ho preso solo i bulbi (che li regalavano) e non le piante, quindi mi salvo con l'effetto sorpresa :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecco svelato l'arcano: non ti sei fatto vedere per la vergogna di esserti preso i fiori più pacchiani di tutta la mostra. era un miserabile trucco per infiltrarti inosservato in mezzo alle vecchiette a sottrar borsellini, va là!

      Elimina
  4. AHAHAHHAHAHHAHAHAH :D
    Troppo divertente!
    Josie sei unica, solo tu potevi fare un reportage da morire dal ridere!
    Non sai cuqnto mi sarebbe piaciuto essere lì con te a gironzolare fra gli stand e criticare il Cicci bidone!
    Grazie per il reportage, troppo carino!
    Il prossimo anno ci organizziamo, promesso! ;)
    Baci
    Titty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ca cali prossimo anno, oh!! non ti dimenticare che c'è murabilia in autunno!

      Elimina
  5. I tuoi post rispecchiano esattamente come sei, senza filtri..... mi pare di sentirti parlare fisicamente, con le tue simpatiche battute, quasi mi dimentico l'argomento del post. La parola mandrone forse non è chiara a chi ci legge, ma mi ha fatto tanto ridere!!! Tanti bacioni, cara <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per chi ci legge "mandrone" è un termine sardo per indicare un pigrone impenitente, il cicci sputato. Per sentirmi cianciare di persona dovete fare un bel respiro, pronti... partenza...viaaaaaa... dietro di corsaaa al volo della ryan air....daiiiiii, corriiiiiiiiii.... presoooo!!!

      Elimina
  6. Simpaticissima Josie ..il tuo post è veramente divertente !!
    Io essendo sarda conosco il significato della parola mandrone e ho capito subito ciò che intendevi dire .Essendo sarda conosco anche la bottarga e quindi capisco e condivido la tua scelta di investire diversamente i tuoi soldini .Un abbraccio da Luisa

    RispondiElimina

Back to Top