Amalfi: il gioiello nascosto–by Josie

re MG_6767
Entrando ad Amalfi è facile lasciarsi trascinare dalla miriade di persone, dai guizzi di colore, dalle chiacchiere che frullano nell’aria (nonchè dalla vetrina di una famosa pasticceria!).
Magari non ci si accorge che questa antica repubblica marinara ospita, silenzioso e celato, un candido tesoro.
Il Chiostro del Paradiso.

re IMG_6789
re IMG_6782
E’ il chiostro del Duomo, fatto costruire nel XIII secolo come cimitero per i nobili amalfitani.
E’ pura luce che si arrampica lungo gli archi acuti che richiamano la maniera moresca di fare architettura.
Il doppio colonnato, le intersezioni, la forma così armoniosa che non ha bisogno di altro per rifulgere.
re IMG_6775
Fa capolino, dall’alto, il campanile del Duomo, ornato di maioliche.
re IMG_6786
Percorrendo il Chiostro, si trovano delle cappelle con antichi affreschi e sarcofagi in pietra di epoca romana decorati a bassorilievo.
re IMG_6777
Chiostro Paradiso 1
E poi ci sono i mosaici: un tesoro dentro al tesoro, scaglie d’oro e di puro colore si intrecciano, posate centinaia di anni fa da abili mani per arrivare ora davanti ai vostri occhi.
Chiostro Paradiso2
re IMG_6801

1 commento

  1. Un très beau souvenir pour moi aussi !
    Il y avait un mariage dans le cloître le jour où je m'y suis arrêtée !
    Merci pour ces images !
    A bientôt

    RispondiElimina

Back to Top