Ortocolto in autunno - by tyziana

Ortocolto Autumn 2017-01

Sono passati  due mesi e sembra accaduto ieri! 
Siamo a novembre, nel frattempo le piogge tanto attese sono finalmente arrivate e con loro il vero autunno! Quindi  sono più rilassata riguardo il giardino.

Ma vorrei riportare indietro le lancette dell’orologio fino a metà settembre, quando si è svolta a Busseto l’edizione autunnale di Ortocolto, dove sono stata invitata sia in veste di garden blogger che in qualità di relatrice per una conferenza su “Le piante tenaci”.

4-02
Come sempre quando vado ad Ortocolto mi sento quasi come a casa!
Giunta un giorno prima dell’inaugurazione, ho avuto modo di vivere il dietro le quinte di una organizzazione pazzesca, che si è perfezionata nel corso degli anni.

L’Associazione Ortocolto, formata dal Presidente Silvio Mezzadri e dal suo staff di volontari, è davvero un’instancabile  “macchina” perfetta per l’organizzazione dell’evento, tanto che si è deciso di estendere le occasioni di festa, con un mercatino natalizio  chiamato Ma che marché, ( tradotto dal dialetto emiliano  “Ma che mercato!”) , che si svolgerà nel weekend del 8, 9 e 10 dicembre prossimi nella splendida cornice della Rocca di Sala Baganza, a 15 km da Parma, presso il castello ducale

22519160_681106538752339_4823086062488459660_n



Sarà una mostra mercato prettamente natalizia,  rivolta all’artigianato d’eccellenza e alle creazioni hand made di pregio,  nonché eccellenze eno-gastronomiche.
Il tutto si svolgerà  nel giardino della Villa e Scuderie con conferenze a tema, eventi musicali, laboratori e animazioni per tutti, ma in particolar modo per i più piccoli.
L’elenco degli espositori, che potrete trovare anche sulla pagina dell’evento, è ancora in fase di perfezionamento, ve li illustrerò in un prossimo post.

Ma torniamo alla manifestazione di Ortocolto  di settembre!

Gli artigiani

Ed a proposito di artigiani, fra gli espositori, ho avuto il grande piacere di ritrovare la dolcissima  Nicoletta Mauri, che con i suoi “Disegnini” incanta grandi e piccini.
Il suo stand è sempre molto frequentato, i quadretti e i cartoncini sono infatti un’ottima idea regalo

8

12

11

Novità dallo stand de I giardini di Galaian con questi splendidi pannelli botanici, realizzati interamente a mano libera da Paola, che mi hanno subito conquistata e ne ho acquistato uno per il mio giardino!
24

23

Ogni volta  resto affascinata  davanti alla loro genialità e manualità  nel comporre i loro lavori.
Le pergole, le serre, le stie per le galline e una novità  : la panchina biblioteca!
Sul retro dello schienale un contenitore per i libri di giardinaggio da tenere a portata di mano in giardino!

17


22

Anche ceramisti fra gli espositori di artigianato, con un nuovo espositore, EraOra ceramica,  che ancora non conoscevo. Riproducono in ceramica il mondo vegetale e animale di un giardino!
Coccinelle, api, margherite, fragole e bucaneve, sembrava d’essere in un prato di campagna in primavera!

26


18


Fra le più visitate nel weekend  l’esposizione di Fil di ferro atelier di Giacomo Martucci e Monica Busconi,  abili scultori del fil di ferro, con cui realizzano delle vere e proprie opere d’arte, creando oggetti tra i più diversi, dai visi ai fiori, dagli animali ai lampadari e applique.
Sono stati recentemente premiati  ed encomiati ad una manifestazione dal critico d’arte Vittorio Sgarbi, se visitate il loro bellissimo  sito, vi renderete conto della raffinatezza dei loro lavori
14

15


16

25

Ancora fra gli artigiani, I cappelli di paglia di Teresa, un’inaspettato incontro con una vecchia conoscenza di forum di giardinaggio, Teresa Miotti, che con l’amica Anna Maria Frison crea cappellini di paglia intrecciati a mano, un lavoro di una maestria eccezionale!
19

Ad uno dei suoi cappellini ho fatto “indossare” la mia coroncina di fiori, quella che ho realizzato durante il laboratorio di composizioni floreali, tenutosi nella giornata di domenica, a cura delle mie amiche Donata Ruffini e Franca Marafetti

20


7

Ma di questo vi parlerò in una prossima puntata!

Continua….

5 commenti

  1. Bonjour Tiziana .Quel bel article et photos .Nicoletta Mauri je suis en admiration devant son travail et je vois que vous avez craquer sur le travail superbe aussi de Paola .Oh je serais parmi vous je reviendrais avec un panier bien rempli que des belles choses que font les artisans c'est autre chose que les babioles du commerce importé de Chine .
    Un endroit magnifique pour le futur marché de Nôel ou vous serez peut être présente .
    Je vous remercie pour cet article ou j'ai fait mon marché virtuel (sourire )
    Une belle journée à vous .Amitié .
    Emmanuelle

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Coucou ma douce Emmanuelle!
      oui, j'aimerais pouvoir aller voir toutes les expositions qui seront au "Ma che Marché", je sais qu'il y aura tellement de belles choses!
      Mais je sais que vous avez aussi des marchés de Noël qui ont de délicieux articles que j'adore décorer la maison!
      Ce serait bien si je pouvais venir un jour et faire du shopping ensemble! ^^
      Gros bisous d'amitié !

      Elimina
  2. Come si può non essere attratti dalle tue splendide foto...io che l’ho vissuto, la scorsa edizione, posso confermare che gli espositori sono di alto livello e sono enfatizzati dalla tua bravura..!!! Attendo con ansia il seguito. Brava bedda amica mia ����❤️

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nadia tesoro!! ^^
      Ma che piacere leggere il tuo commento al post!
      Eh sì, hai visto quanti begli articoli artigianali c'erano ad Ortocolto! Immagina come sarà il mercatino di Natale "Ma che Marché"! *-*
      Grazie infinite per il commento!!
      Baci baci!
      Titty

      Elimina
  3. c'est magnifique de créativité , de bonheurs, de joie de vivre , de liberté, et de talents!!

    RispondiElimina

Back to Top