Is Aruttas e l’Eringio – by Josie

L’estate è finita ma non la voglia di mare!
La sensazione di relax si prolunga rivedendo qualche istantanea dei posti visitati, un pugno di scatti che mi fa piacere condividere con le amiche del blog. Oggi ci affacciamo sulla costa del Sinis.
Sinis e sud 172
Sinis e sud 138
A Is Aruttas si va per la spiaggia fatta da piccoli sassolini di quarzo bianco, che ricordano i chicchi di riso e di cui, fortunatamente, è vietata la raccolta.
L’ambiente dietro la spiaggia è naturale, con basse dune che ospitano graminacee e eringi che fioriscono nonostante il sole forte.

Sinis e sud 149   Sinis e sud 157
Secondo me sono più belli però con la luce calda del tramonto, che mi accompagna sul sentiero del ritorno coi suoi toni ambrati.
Sinis e sud 202 Sinis e sud 207
Sinis e sud 200
Sulla spiaggia crescono anche altri piccoli arbusti dalle foglie soffici e argentate, forse sono delle Artemisie?
Sinis e sud 196

3 commenti

  1. Kocham morze i te widoki są dla mnie cudowne. Pozdrawiam.
    Amo il mare e le viste sono meraviglioso per me. Distinti.

    RispondiElimina
  2. Adoro il mare, ma sempre più "fuori stagione". Proprio perché c'è maggiormente la possibilità di vedere altro, di osservare, di goderne diversamente. I suoni, i silenzi, gli odori, i colori, entrare in contatto con la natura e con le emozioni che suscita in noi.

    Grazie per queste immagini splendide!

    Cinzia

    RispondiElimina
  3. Che carino il tuo blog! ti seguo!
    Federica

    RispondiElimina

Back to Top