Un giardino per tutte le stagioni - by tyziana

DSCN8476
Ebbene sì!  L’avete riconosciuta!  Nei giorni scorsi sono tornata  a “La Pietra Rossa”, complice il fatto che si trovi nelle vicinanze della mia spiaggia preferita, e   che  Maurizio fosse ancora in ferie,  ne  ho approfittato per fargli visita.
Se pensate che un giardino  visto  in tante occasioni e in tutte le stagioni possa annoiare, vi ricrederete così come è successo a me!

Mi è capitato per esempio di andarci la mattina molto presto e le luci in giardino sono molto diverse. Il sole ancora basso gioca sulla superficie delle vasche  fra le ninfee
DSCN8210
DSCN8374
e fra le bordure intorno  e ai margini dell’Hot Border
DSCN8152
DSCN8226
DSCN8234
DSCN8145























aveva ragione lui,   nel ‘Rose Walk’  gli amarillis la mattina  profumano intensamente
DSCN8173
Maurizio era  impegnato in giardino  nei lavori di  pulizia  di fine estate, e ci ha dato una piccola dimostrazione di  potatura topiaria ad un Teucrium  fruticans, tagliando le parti esuberanti e riportandolo nella sua versione a  sfera  in un paio di colpi di forbici. Surprised smile
DSCN8291
DSCN8293







Il risultato finale è armonioso e non più disordine
DSCN8320
Nell’angolo mediterraneo ci sono diversi esempi della sua arte con le cesoie, come la spettacolare rotondità di una Westringia fruticosa, potata perfettamente a forma sferica, che  si accompagna   in modo equilibrato  ad una Ruellia brittoniana
DSCN8309
DSCN8341
Sempre in tema di potature, quando l’altra sera sono tornata a La Pietra Rossa con la mia amica Tiziana di Bentu Estu, di cui vi ho già parlato, mi ha colpito un panorama sull’angolo dei mirti, impeccabilmente potati e perfettamente in armonia con l’ambiente, davvero suggestivo!
DSCN8492
Cambiano i colori e il giardino al tramonto ha un’altra atmosfera, le ombre si allungano sul prato e sulle vasche
DSCN8457
DSCN8475
DSCN8461
devo  darmi un pizziccotto per svegliarmi, perchè  quasi non riesco a credere che questo giardino abbia subito ben quattro mesi  ed oltre di siccità  e di temperature impossibili!!
Le rose, in primis la dolcissima ‘Vésuve’, cominciano  a rifiorire come se niente  le avesse interrotte
DSCN8467
DSCN8479
DSCN8488
Sul finire della sera,  quando  l’azzurro degli agapanti  è quasi accecante sul bordo del prato
DSCN8503
e il giardino mediterraneo ha un fascino tutto suo
DSCN8518
ci rilassiamo vicino all’angolo dei mirti,  e  mentre Maurizio tiene una piccola lezione di  giardinaggio, dove ci insegna come  creare una rotazione di fioriture nelle bordure di un giardino, Tiziana prende avidamente appunti su un block notes.  Io, come al solito, gli appunti li prendo  mentalmente,  cercando di carpire i segreti di questo “giardino dell’alchimista”, sempre in continuo fermento…….
DSCN8511

Firma post

7 commenti

  1. Je vais me répéter : c'est la perfection ce jardin !

    RispondiElimina
  2. Grazie Titti! Bellissimo reportage! :)

    RispondiElimina
  3. Bellissimo il tutorial della topiatura :-) Grazie mille ad entrambi per le preziose informazioni e per le gradevolissime ore passate insieme. Il mio taccuino è ormai pieno di appunti che aspettano un pò di fresco per essere messi in pratica!

    RispondiElimina
  4. La prima foto della rosa Vésuve è da sogno...

    RispondiElimina
  5. Je suis bien d'accord avec Isabelle, ce jardin est d'une pureté remarquable. Maurizio, tu es un "génie". Ce que tu as fait, correspond parfaitement à ce que j'aime par dessus tout. Bravo, l'Artiste.
    Et un immense merci à Titty de nous présenter ce "Chef d’œuvre"
    Baci, baci !

    RispondiElimina
  6. Oops, j'ai oublié de signer

    Maurice laurent, dit Momo

    RispondiElimina
  7. Grazie Titty,col filmato di Maurizio ho capito subito cosa sbaglio quando poto gli arbusti a palla,ho anche capito che devo comprarmi un paio di forbici nuove :P

    RispondiElimina

Back to Top