Settembre, tempo di aster - by tyziana

DSCN4426
Chiamati  comunemente appunto   “settembrini”,  perchè questo è il mese  in cui ci sono le maggiori fioriture, gli Aster  colorano di nuovo  il giardino  dopo un’estate torrida e siccitosa.
Ho aspettato questo  momento di risveglio del giardino per tutti questi mesi, volevo vedere che effetto avrebbero creato  le diverse varietà  che ho piantato nella bordura sotto il ciliegio.
Gli Aster, il cui nome deriva dalla parola greca che significa “stella”, sono erbacee perenni che necessitano di poche cure, un’esposizione in pieno sole e innaffiature regolari, ma attenzione perchè possono soffrire di oidio o mal bianco.   DSCN4388 Alcuni di loro possono essere anche annuali o biennali,  e  svilupparsi in diverse altezze.
E siccome i miei  crescevano piuttosto velocemente e si prostravano sul prato, ho pensato di realizzare dei piccoli recinti, con I rami delle potature di fine estate degli ulivi e dei ciliegi
DSCN4191
Costruiti ispirandomi allo stile medioevale, molto molto semplici, i rami si intrecciano facilmente  creando piccoli recinti naturali
DSCN4461
DSCN4346
DSCN4213
su cui gli aster si appoggiano formando cascate di piccole stelline colorate.
In rosa chiaro  come questi piccoli aster  a cui devo ancora dare un nome, li avevo acquistati  su ebay come Pink Erigeron…… qualcuno può aiutarmi ad identificarlo?
DSCN4405
DSCN4265
DSCN4262
DSCN4264
vicino  c’è  l’Aster ‘Sapphire’, con un bel colore viola intenso, insieme formano un bel  contrasto
DSCN4428
DSCN4430
Nella stessa bordura sotto il ciliegio, poco più avanti, si mescolano un Aster ageratoides che mi aveva regalato il mio amico Michele del blog  Le Paradis de Papillons insieme all’aster della mia amica Roberta, anche questo senza nome…….
DSCN4436
DSCN4400
DSCN4469
DSCN4459
Bellissimo, delicato,  molto vigoroso e generoso, facilissimo da talea, attecchisce  e si sviluppa  velocemente, tanto che agli inizi di luglio l’ho cimato come si usa fare con gli aster e le talee attecchite ( TUTTE! )  si sono sviluppate e sono anche  fiorite! *-*
DSCN4408
La prima pianta nata dalla talea di Roberta si è sviluppata tanto in altezza, per cui ho dovuto sostenerlo con un pannello in ferro battuto che avevo trovato in un’occasione al supermercato LIDL,  e direi che è proprio l’ideale  come tutore
DSCN4386
DSCN4385
DSCN4477
Il giardino  ha  così  adesso un aspetto delicato con le tonalità di rosa, celeste e viola
DSCN4415
DSCN4236
DSCN4240
e lussureggiante, col prato verde  e la vegetazione  che si risveglia  con le  temperature adesso più accettabili……aspettiamo  ora  le rose e la loro seconda ondata di fioriture  Winking smile

Firma post

5 commenti

  1. This is gorgeous! I love the colours.
    Bye,
    Marian

    RispondiElimina
  2. The colors of you'r garden are gorgeous. And the shade provided by the trees is refreshing by hot and dry summers
    Marie

    RispondiElimina
  3. C'est beau et harmonieux !
    J'essaierais bien de faire une petite bordure de branches enlacées, c'est joli, pratique et naturel !
    Bonne journée
    MC

    RispondiElimina
  4. Bellissimo il tuo giardino anche a settembre!! Baci! Grazia M.

    RispondiElimina
  5. Bellissime immagini, come sempre molto delicate!

    RispondiElimina

Back to Top