Ortocolto 2018–I vivaisti e le conferenze - by Tiziana

copertina

I VIVAISTI

Salve a tutti! Sono tornata!
Ebbene sì, sono rientrata da qualche giorno dalla mia avventura alla Festa delle Erbe al Borgo di Rollo di cui vi parlerò prossimamente, come corre il tempo!

Ma adesso continuo il mio racconto sulla manifestazione florovivaistica e artigianale Ortocolto, che si è svolta a Busseto a metà maggio.
La prima parte sui creativi ed artigiani,  per chi non l’avesse ancora letto,  l’ho raccontata in questo post.
Eh sì, lo ammetto, sono un po’ in ritardo con i reportage, ma so che mi seguirete anche da sotto l’ombrellone in spiaggia e magari prenderete qualche appunto per i vostri giardini, visto che oggi vi parlerò dei vivaisti  che hanno esposto ad Ortocolto!

Ancora troppo pochi i  vivaisti presenti all’evento, probabilmente per via delle numerose manifestazioni coincidenti nello stesso weekend, ma i pochi che hanno aderito sono stati letteralmente presi d’assalto dai visitatori “ assetati” di novità e di verde!

20180630_183258_0001-01


I ragazzi del Vivaio I Giardini dell’indaco, stimolati da tante richieste e consulenze, hanno esposto la loro vasta e splendida collezione di erbacee perenni creando delle bordure  da cui prendere spunto, sia per quanto riguarda angoli ombrosi, con felci, heuchere e hosta in  varietà, astrantie, brunnere, solo per citarne alcune

20180630_181547_0001-01



20180630_230115_0001


20180630_231830_0001-01

20180630_231905_0001-01


20180630_232211_0001-01


e  per esposizioni prettamente soleggiate graminacee, penstemon, echinacee, dianthus, artemisie e tanta scelta tra le erbacee.

20180630_181755_0001-01


20180630_171606_0001

20180630_232119_0001-01
La palma d’oro per la pianta più richiesta va sicuramente alla Paeonia erbacea ‘Henry  Bokstoce’, di cui hanno venduto tutti gli esemplari nel giro di poche ore! 

20180630_232031_0001-01

Hanno avuto un così grande successo di pubblico che Andrea ha dovuto chiedere l’aiuto di Federico per la domenica pomeriggio!

20180630_181234_0001


20180630_181311_0001

Per  le piante aromatiche quest’anno abbiamo avuto l’adesione dall’Azienda Agricola La Margherita, delle sorelle Viviana e Roberta Zaltieri,  una piccola azienda agricola a gestione familiare della provincia di Mantova, con i  suoi 5 ettari di terra, tra casali, serre e vivai produce, dal 2000, fiori e piante commestibili, erbe e ortaggi perenni, rari e insoliti.
Il loro stand, molto ben curato, con i cartellini indicativi sulle piante, è stato molto visitato, come si può notare  anche dalle foto

20180701_005713_0001-01


20180701_005627_0001-01


20180701_005941_0001-01

Fedelissimo della manifestazione un vivaio “di casa”  Salsogiardini di  Salsomaggiore Terme, che oltre ad occuparsi di progettazione del verde, ha una vasta collezione di perenni arbustive ed erbacee, rose, piante da ombra e da sole, insomma per tutti i gusti!
Ho visto clienti felici portar via splendidi esemplari di Aceri dalle foglie bronzo e dorate

20180701_012447_0001-01


20180630_233557_0001-01

20180630_234140_0001-01

20180630_235643_0001-01



Per gli amanti delle rose, si potevano scegliere varietà interessanti fra la collezione dell’Azienda Agricola Ramponi Natale,  il cui stand è stato seguito e curato dalla nostra amica creativa  Monica Ferrari, di Poesie di carta, di cui ho parlato nel precedente post, che ha lavorato in passato presso vivaisti.
La sua impronta creativa  ha valorizzato notevolmente l’allestimento dello stand, che ha gestito con molta maestria

20180701_014152_0001-01


20180701_013818_0001-01


Per il secondo anno  la curiosa collezione di piante carnivore di  Edoardo Mengato  ha attirato l’attenzione dei visitatori

20180701_020441_0001-01

20180701_020649_0001-01

LE CONFERENZE

Sotto l’ombra della maestosa Pterocarya fraxinifolia del parco di Villa Pallavicino si sono tenute, come ad ogni edizione, le conferenze in programma durante la manifestazione.

Nel pomeriggio di sabato la  famosa giornalista e blogger Mimma Pallavicini ha tenuto una lezione dal titolo “Il piccolo giardino di città”  e come non coinvolgere su questo argomento il mio caro amico Claudio Baldazzi, che mi accompagnava, esperto agronomo e giardiniere, che ha realizzato nel paese di Moglia, un perfetto giardino all’inglese in pochi metri quadri?
Vi avevo, infatti, parlato del suo giardino in un post lo scorso anno.



La conferenza, introdotta da Lia Monfroni,  vicepresidente dell’Associazione Ortocolto,  è stata quindi molto piacevole, con uno scambio di opinioni fra i due  relatori, che hanno esposto e raccontato al pubblico le loro esperienze con grande affiatamento

20180630_201646_0001


Durante il  pomeriggio di domenica,  invece, ospite di Ortocolto  è intervenuto il mio amico Clark Lawrence, scrittore e storico dell’arte, con la passione per il giardinaggio, per presentare il suo ultimo libro “Mezzo Giardiniere”.
20180701_030102_0001

Nato in Virginia negli Stati Uniti,   ci ha raccontato qualche aneddoto della sua vita da giardiniere, delle sue avventure negli anni passati e dei suoi studi dell’arte, che lo hanno portato in giro per il mondo,  del suo amore per l’Italia, dove ha messo radici   fin dal 1996,  anno in cui ha fondato l'associazione culturale 'Reading Retreats in Rural Italy', che organizza mostre, concerti, spettacoli, e coinvolge migliaia di persone da tutto il mondo.
Dopo mille peripezie ora vive a Borgo Virgilio in provincia di Mantova presso La Macchina Fissa, di cui potrete trovare il mio racconto in un post dell’anno scorso
20180630_224921_0001

Per il momento mi fermo qui, ma mi riprometto di raccontarvi più avanti di come io e le amiche dello staff di Ortocolto e le nuove amiche creative, abbiamo giocato a trasformarci in tante Frida Kahlo per un giorno, durante il laboratorio di composizioni floreali  “I fiori da indossare”, tenuto come sempre in modo simpatico ed allo stesso tempo professionale  dalle amiche Donata e Franca.

20180701_032648_0001

Ringrazio ancora una volta la direzione e tutto lo staff dell’Associazione Ortocolto, per  il gran  lavoro svolto per rendere ancora una volta un’edizione così speciale e  per avermi  coinvolta, anche stavolta,  nel loro  magico ed allegro  mondo! ^^

Ortocolto vi dà appuntamento per una nuova edizione autunnale il 15 e 16 settembre prossimi.
Vi aspettiamo numerosi!


3 commenti

  1. Grazie per aver condiviso immagini di questa bellissima iniziativa. Un caro saluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per averlo condiviso! sei sempre gentilissima! ^^
      Un abbraccio!
      Titty

      Elimina
  2. Voilà un beau travail que vous avez fait pour rendre hommage à tout les pépiniéristes de cette superbe fête des plantes et autres avec des conférences et du talent dans tout les domaines .
    Vos photos reflètent très bien l'ambiance qui doit être pour vous comme à chaque fois un beau souvenir .Merci du partage .
    Bisous Tiziana et bravo .
    Emmanuelle

    RispondiElimina

Back to Top