Orrido di Botri

Qualche giorno fa, per festeggiare il compleanno di una mia amica, sono andato insieme ad altri amici più la festeggiata ovviamente, nell’alta Garfagnana  nella riserva naturale dell’Orrido di botri. il posto è abbastanza sperduto nelle montagne, ma ne vale davvero la pena visitarlo! L’escursione consiste nel percorrere andata e ritorno un torrente dalle acque piuttosto fredde, che scorre in fondo a una profonda gola. Al primo impatto l’acqua sembra gelida, ma con i 40° dell’aria è un sollievo inimmaginabile!

Ma bando alle ciance vi faccio vedere com’è questo posto fatato :-D

Orrido di Botri 002

Orrido di Botri 005

punto del torrente dove non c’era acqua e le pareti rocciose non erano ancora troppo alte…

Orrido di Botri 007

il posto pullulava di farfalle di ogni genere, questa della foto, ad ali chiuse come vedete è zebrata, ma ad ali aperte era zebrata e rosso vivace!

purtroppo oltre a farfalle, lumache, cavallette e qualche sparuta trota nel torrente, non c’era altro. non si sentivano nemmeno gli uccellini.

Orrido di Botri 008 ciclamini a fine agosto?

Orrido di Botri 014

campanule

Orrido di Botri 017

l’escursione era sempre con i piedi in acqua :-D

Orrido di Botri 021

Orrido di Botri 027

Orrido di Botri 028

Orrido di Botri 038

Orrido di Botri 043

Orrido di Botri 048

Orrido di Botri 059

la trasparenza dell’acqua…

Orrido di Botri 066

Orrido di Botri 064

Orrido di Botri 062

dopo 2km di passeggiata fra sassi e acqua fredda, si finiva davanti a questo laghetto con cascata, dove gente molto coraggiosa ci faceva pure il bagno. l’acqua si aggirava intorno ai 10°C!! dopo di che con le ultime forze rimaste, abbiamo fatto lo stesso percorso a ritroso per tornare alla macchina. Inutile dire che ci siamo mangiati l’inimmaginabile dalla fame che avevamo :-D

Orrido di Botri 065

vi saluto con questa cavalletta ignota ma molto fashion ;-D (se pur invalida).

7 commenti

  1. FAVOLOSO!!!! :-O
    Con 36° fuori dalla porta e il giardino sofferente mi ci voleva proprio questa sferzata di fresco!!
    Immagini bellissime Claudio, penso che anche con una camminata così lunga e impervia, sia valsa la pena, il posto è davvero magnifico!! ;)

    RispondiElimina
  2. credo che la cavalletta fosse un maschio di Metrioptera ma non ne sono molto sicura ... credevo che fosse femmina e che fosse gravida, ma le femmine della Metrioptera hanno un lungo ovodepositore ad uncino quindi BOH!

    Nuke - La festeggiata :D

    RispondiElimina
  3. gli assomiglia ma vai a capire quale specie sarà!

    RispondiElimina
  4. Il nome fa un po' paura, ma sembra proprio un luogo affascinante e soprattutto fresco, adatto per essere scoperto e visitato in estate, almeno c'è acqua! Penso che se andassi da queste parti in montagna, troverei solo letti di fiumi asciutti! Credevo fossi andato al mare....mi manca qualcosa....

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. :-D le foto di carloforte le metterò...un giorno.. XD

    RispondiElimina

Back to Top