Giorni di colore - by Delia

 Grazie al week end lungo del primo novembre, ho potuto godere della veste autunnale del mio giardino. Le temperature piuttosto alte per il periodo mi hanno concesso di svolgere i lavori di potatura e pulitura in tutta tranquillità, due giorni intensissimi, ve lo assicuro. Quello che spicca coi suoi rosso-arancio è sempre il Diospyros Kaki, ma la Pyracanta Coccinea con le sue bacche rossastre e il fogliame dorato del Philadelphus contribuiscono a formare un quadro d'autunno piacevole e vario
.
 Lungo la scala il grigio della lavanda, il rosmarino prostrato e gli arbusti di cui parlavo prima; entrambe sono state ridotte quasi della metà, dando loro una forma tondeggiante e ordinata. Intanto i frutti del mandarancio, del Kaki e del melograno maturano e si colorano d'arancio....
 Non ci sono molte fioriture in questo periodo, giusto qualche rosa rifiorente come la Cornelia e la Crocus Rose,  e la pianta australiana Correa Dusky Bells, ma bacche di rosa e di mirto danno quel tocco di colore dove manca. L'Hydrangea Mihara Kokonoe Tama mostra i suoi fiori giganteschi e candidi ed illumina una zona ombrosa e umida dell'orto.

 Dappertutto foglie.....di ciliegio, del caco, dei fichi, del noce.....non le ho raccolte perchè mi piace quell'aria disordinata che sa tanto di bosco e di naturale, aspetterò che finiscano di cadere e poi provvederò. Il mio nuovo biotrituratore mi ha aiutato parecchio a smaltire i residui di potature che cominciavano a diventare decisamente ingombranti, mi aiuterà anche per triturare le foglie che finiranno nel compost o come letto pacciamante nelle aiuole.
 Sotto il fico a lato della scala la piccola edera ha ormai monopolizzato il muretto a secco e parte del suo tronco, sto avendo difficoltà a tenerla a bada. La Ginestra a fianco all'albero è stata potata in modo drastico, cominciava a rendere opprimente il passaggio. Ora la zona è di nuovo luminosa, ma non ci metterà molto a riprendersi....stessa sorte è capitata al ciliegio che svettava lungo l'altra scalinata, e poi all'abutilon, e poi....
 Nell'orto non sembra tanto autunno, il melograno tarda a dorare le sue foglie....solo la bordura di fragole fa spuntare qua e là qualche foglia rossiccia.

 Solo il fico denuncia la presenza della stagione, anche qui le foglie lasciate per terra danno al giardino un'aria triste, romantica e di abbandono...sarà strano, ma io l'adoro!

3 commenti

  1. Delia ma quanto è bello il tuo giardino!!! bellissimi i colori del caco <3
    Barbara

    RispondiElimina
  2. Nonostante cadano le foglie il tuo giardino è sempre incantevole e accogliente cara Delia!
    Un grande abbraccio!
    Monica

    RispondiElimina
  3. Il tuo giardino è bellissimo tutto l'anno e poi i frutti mi fanno impazzire... vado subito a informarmi sulla tua hydrangea, bellissima, non la conosco! Chicca

    RispondiElimina

Back to Top