Cesoie, piantabulbi e paletta: in visita nel giardino di Romina - by tyziana

DSCN0043-1
Nell’ultimo week end sono stata di nuovo ospite a  casa di Romina,  l’amica  che avevo aiutato nella progettazione del suo nuovo giardino
Alle prime luci del mattino, faccio un giro di ricognizione per darmi un’idea dei progressi, prima di cominciare e vedo che  di lavoro da fare  ce n’è tanto!


DSCN0046-1
DSCN0079-1
Il prato è davvero esuberante e, poichè comincia  a prendere il sopravvento sulle bordure, le ho consigliato di usare una lamina da interrare nel terreno per impedire al prato di correre e insinuarsi fra cespugli e piante .
DSCN0101
Le graminacee che, come immaginavo, hanno goduto  di un’esposizione  in pieno sole,  sono ricche di spighe e lampi di luce
DSCN0137-1
DSCN0115
DSCN0179-2
e, come  mi raccontava Romina, hanno avuto per tutta l’estate bellissime colorazioni  cangianti.
DSCN0105-1
Mano alle cesoie e si comincia a potare e dare forma alle piante un pò cresciute, come l’helicriso petiolare  che le avevo regalato e  i plecranthus, cresciuti tantissimo durante l’estate,
DSCN0185-1
così come l’Echium fastuosum,  una talea che le avevo portato  è diventata una bellissima pianta, che si prepara per  la prossima fioritura primaverile, credo che garantirà uno spettacolo incredibile
DSCN0067
DSCN0068










Trapiantiamo nuove rose per il giardino: una R. Chinensis mutabilis, una  R. Dark Lady, e due sconosciute a sorpres,  prese dal mio pot ghetto.
Una Ruellia brittoniana che le ho portato, crescendo come penso,  darà verticalità alla bordura centrale insieme alla Chinensis mutabilis.
Alcune talee di un’hydrangea macrophylla rosa,  regalate da  un amico, trovano posto a ridosso degli eucaliptus, in un terreno acido e soffice
DSCN0110
DSCN0188










ed anche un piccolo Viburnum lucidum, acquistato un mese fa in occasione della manifestazione “I Valori del verde” trova posto nella stessa zona
DSCN0189
facciamo il tifo per lui e speriamo che diventi bello come quello del giardino di  Maurice Laurent
293446_1583570166430_1751017175_768404_947934387_n
Si fa tardi, il sole ormai cala presto la sera e all’imbrunire, con il benestare di una libellula che si posa su uno dei pacchetti di bulbi,
DSCN0201
le  lascio i “compiti a casa” per il giorno dopo  e ci diamo appuntamento per la prossima puntata……..
Firma post

5 commenti

  1. Mia cara Titti,
    complimenti per il bellissimo post. Se non ci fosse stato questo blog e non ti avessi conosciuta......questo bel giardinetto non esisterebbe.
    Quindi grazie grazie grazie per avermi contagiato la "furighedda" ed avermi guidata in questa nuova avventura.
    Ho eseguito tutti i compiti per il weekend, piantato tanti bulbetti qua e la, potato altre piante troppo esuberanti ed infine trasferito alcune "piccole" bisognose di più spazio e sole.
    Adesso aspettiamo di vedere come il giardino si svilupperà in altezza, come dici sempre tu!!!
    Alla prossima
    Romina

    RispondiElimina
  2. Che bel lavoraccio che avete fatto!!! bravissime!! Chicca ^_^

    RispondiElimina
  3. e brava la nostra Tiz!
    Baci! ciao Delia!
    Monica

    RispondiElimina
  4. quando vedo questi miracoli mi viene in mente la mia landa desolata... a tutto il resto quest'estate si sono aggiunte le visite delle pecore del vicino! Un disastro!!!

    RispondiElimina
  5. molto bello, quanto alta diventa la ruellia per creare verticalità? Rita

    RispondiElimina

Back to Top