Primavera in giardino 2014–Milis - Intervista ai vivaisti 6°puntata - by tyziana

testata
….. e mentre gli amici vivaisti sono sul traghetto che raggiungono la Sardegna, oggi vi voglio parlare di un giovanissimo emergente vivaista italiano, Federico Billo, della Floricoltura Billo, specializzata nella produzione di Garofani nani - da vaso e aiuola -, penduli e botanici ed il cui obiettivo  è mettere a disposizione della propria clientela  una ampia collezione di varietà Dianthus, sempre alla ricerca di nuovi ibridi e varietà curiose e speciali.
FIERE E CATALOGAZIONE 365

FIERE E CATALOGAZIONE 367
L’azienda floricola dei genitori di Federico nasce nell’anno 1970 come semplice vivaio. 
Nel 2002 ci fu la svolta con la decisione da parte di Federico di cominciare la produzione dei Dianthus.  L’ambizione del vivaio è di diventare punto di riferimento per chiunque desideri ricercare il classico garofano o quella varietà ibrida frutto di una lunga e appassionata ricerca.

Downloads11

604165_550797824943604_1103825523_n
Ed è  sull’immagine che punta  Federico per la presentazione dei loro prodotti.
La loro esposizione è  sempre  molto ben curata e la scelta delle tinozze di legno che contengono i vasetti con i piccoli garofani profumati è stata un’ottima idea, molto allegra e d’effetto e che attira e incuriosisce la clientela.

FIERE E CATALOGAZIONE 376
FIERE E CATALOGAZIONE 363 (1)
La collezione si sta piano piano ampliando, merito della continua ricerca sul mercato da parte di Federico, e le ultime new entry sono davvero deliziose!
Downloads12
1911015_486394878133191_1780474349_o

  Com’è nata la tua  passione per il giardinaggio e per questo mestiere? La passione per coltivare le piante e per il mio mestiere è totalmente genetica, io sto solamente portando avanti con grande gioia quello che i miei genitori hanno costruito. Produrre e vendere direttamente al pubblico è un'attività che oramai facciamo da ben  38 anni. Sono fiero di quello che hanno saputo fare i miei genitori e dell'insegnamento che mi hanno trasmesso.

2) Perchè specializzarvi in questo genere di piante?
la specializzazione nei Dianthus è nata un pò per caso, quando più di una decina di anni fa vidi presentare una nuova serie  di dianthus  che prometteva una svolta a questa pianta che era  stata persa di vista. Iniziai con poche migliaia di piante e forse una decina di colori in assortimento. Vendite a parte, che il primo anno non sono state entusiasmanti, c'è stata una cosa che mi ha colpito molto, la grande conoscenza da parte dei clienti di questa pianta a testimoniare quanto profondamente avesse segnato la cultura del nostro paese con il suo utilizzo.
Questo fattore mi diede grande fiducia e grande coraggio, ogni anno aumentavo poco poco il mio assortimento ed il numero di piante trascurando la coltivazione di altre. Da quattro anni a questa parte Coltivo esclusivamente dianthus, sia nella fase primaverile che quella autunnale.
Ad oggi la mia produzione conta una collezione di oltre 100 varietà di dianthus con 20,000 piante disponibili.

3) Che vantaggi vi dà partecipare a questo tipo di manifestazioni florovivaistiche itineranti? Tutto questo lavoro e l'affinamento alla specializzazione è stata totalmente possibile grazie alle manifestazioni mercato a cui mi rivolgo per la vendita dei prodotti.Grazie alle numerose organizzazioni che gestiscono fiere mercato di qualità abbiamo avuto modo di presentare il nostro progetto di produzione in larga parte dell'italia. Il pubblico attento ed esperto che abitualmente frequenta queste manifestazioni ci ha aiutato a crescere e a perseguire il nostro obiettivo che è quello di poter disporre del massimo assortimento possibile per poter gestire al meglio ogni singola esigenza del cliente.

4) Qual’è la domanda più bizzarra che vi siete sentiti rivolgere da un cliente ad una manifestazione?

Domande stravaganti se ne sentono spesso quando si ha a che fare con il pubblico, ma credo sia una cosa normale se chi le fa non conosce bene il prodotto.
é molto simpatico quando si avvicina qualc'uno allo stand e mi chiede piante che non siano garofani... e io dico mi scusi ma io vendo solo garofani. Oppure mi è capitato da un ragazzo che evidentemente non conosceva nulla di piante di sentirnìmi dire.. lei ha piante di Garofano? immagina la risposta.


divisorio

Questa bellissima foto non potevo non metterla! Federico al lavoro nelle serre in mezzo ai suoi amati Dianthus!
1505504_670221316334587_402287493_n
Il week end si avvicina, è proprio dietro l’angolo!
Domani arrivano i primi vivaisti e  inizieranno gli allestimenti dei vari stand.
Sarà  curioso assistere al dietro le quinte!  Rimanete sintonizzati! Winking smile

Firma post

1 commento

  1. Das ist Frühling in Italien - einfach wunderschön! Ich freue mich schon riesig auf unseren nächsten Italien-Ausflug!

    lg kathrin

    RispondiElimina

Back to Top