Dettagli che arredano - by Tyziana

DSCN0367
L’altro pomeriggio, durante una delle tante conversazioni di gruppo con le amiche del blog,  facevo la considerazione della diversità di concezione di giardino che ha ognuno di noi. Tranquilli, non farò discorsi filosofici!! Ma vorrei condividere con voi questo argomento.
Come interpretiamo il giardino?  green_rolleyes
Vuoi per questione di gusti, vuoi per questione di spazi e di esigenze climatiche, ognuno di noi concepisce il giardino a modo suo e secondo me questo nostro blog, che condividiamo ormai da ben sei mesi,  è un buon mezzo per mostrare le diverse caratteristiche di ogni nostra creatura.

Per fare degli esempi, la cara amica Josie, ha un giardino-bosco, con ampi spazi dove si fondono paesaggi incantati con bellissime specie spontanee e tipiche dei boschi toscani, con i roseti e le bordure di sapore romantico da lei  impostate con sapiente creatività.

Laretta e CarloFelix hanno giardini appena nati e saranno da classificare una volta giunti a “maturazione”. Nel frattempo ci godiamo i loro graziosi nuovi impianti e come cominciano a delinearsi le nuove bordure. Forza ragazzi!!  green_grin
Gloriosa è un discorso a parte. Il suo super coloratissimo giardino, ricco di fioriture, sta per essere trasferito ( e che lavorone, cara Ysa!! ) aspettiamo di vedere la nuova collocazione delle tante bellissime piante che hanno caratterizzato quello attuale.
Poi c’è Bambù, col suo orto-giardino, con gli accostamenti  perfetti fra piante prettamente orticole a erbacee ed arbusti dai toni delicati e raffinati. Un connubio incredibilmente ben riuscito.
Delia, la mia adorata sorella, ha un giardino qui al Villaggio, dove io abito, quindi stesse caratteristiche climatiche,  ma spazi più ampi,  con piante lasciate libere di crescere e di espandersi in tutta la loro magnificenza. Soprattutto da tenere a bada, come ben si rende conto anche lei che lo può seguire solo saltuariamente.
E poi ci sono io.    Come avrete ormai capito, amo moltissimo il mio giardino, adoro l’overplanting all’inglese  ed  ho così poco spazio a mia disposizione ( poco più di 350 mq ), ma la “furighedda”, ormai lo sapete, è tanta!!
Ma, soprattutto,  adoro aggiungere dettagli,  che gli diano una caratteristica in più e lo completino con qualche dettaglio qua e là in giro per il giardino.
Può esserci il tocco più zen, con le pietre tondeggianti di lato del prato piccolo
DSCN1455 il tocco romantico, con la gabbietta di metallo con i colibrì disegnati, che adoro tanto e che viene abbellita tutti gli anni dalla fioritura della rosa Cesàr di Meilland
DSCN1258
qualche piccola anforetta inghiottita dalle piante, in questo caso  una piccola edera molto vigorosa
DSCN0383
il vaso shabby di nuova introduzione in giardino e di cui vi ho parlato di recente e che, a distanza di circa una settimana, pare goda di ottima salute                                     DSCN0899
Adoro gli animaletti che possono decorare angoli del giardino mettendo allegria!
Come i nuovi arrivati Mr and Mrs Rabbit,  di guardia alla bordura con Alchemilla mollis e Lysimachia congestiflora  “Persian Carpet”
DSCN0940 
le gallinelle e le ochette,  che avete già avuto modo di vedere in queste pagine



ed anche la coccinella portafortuna che svolazza sul grandioso cespuglio di Helicrisum petiolare
DSCN1790 la nuova etichetta dal sapore un pò retrò per la mia bella Stipa tenuissima
DSCN1373così come la panchina, su cui riposare fra una fatica e l’altra,  e fermarsi ad ammirare le fioriture,  col sottofondo del cinquettìo degli uccellini DSCN1317
nel cottage garden, un piccolo artigianale treillage di canne, sostiene la  rosa 'Mrs Dudley Cross'  di prossima fioritura
DSCN0982
sempre nelle zona cottage,  alcuni piccoli oggetti rendono la zona piuttosto romantica
DSCN0975 DSCN0981
mentre nella parte davanti alla casa, nelle bordura di nuovo impianto, di cui vi parlerò in un post a parte, un nuovo treillage coloratissimo, costruito e colorato dal mio compagno,  fa bella mostra di sè nell’angolo tropicale
DSCN0493  DSCN0470
anche un semplice catino di zinco può trasformarsi in una piccola opera d’arte
DSCN2005  
e dato che vivo in una bellissima isola, la Sardegna, in giardino non possono mancare anche alcuni oggetti portati dal mare DSCN1440
DSCN1453
Ce ne sarebbero tanti altri di dettagli  green_grin , ma mi fermo qui, aspettando di vedere nei vostri giardini gli oggetti che avete scelto per renderlo ancora più bello.

10 commenti

  1. mattoni sbriciolati e spicchi di mattonelle vanno bene per abbellire? :-D

    RispondiElimina
  2. les petites touches de déco.. il en faut!
    mais les plantes sont magnifiques!

    RispondiElimina
  3. prima di tutto, bellissimo lo sfondo...
    secondo: si nel giardino ci vogliono degli arredi, dei dettagli delle cosucce carine che danno un tocco diverso, anche io ho delle piccolezze sul balcone ma mi piacciono, sono spiritose e allegre.... Mi PIACCCCCEEEEE!!! :X

    RispondiElimina
  4. Bellissima carrellata, molto li conoscevo ma hai fatto bene a metterli tutti insieme, ti somigliano molto.
    Io non sono ancora pronta, ma tra poco darò il mio contributo... stesso titolo e userò le medesime "parole chiave" così dovrebbe ricollegarsi al tuo. Sarà mooolto diverso ma il bello è proprio questo.;;)

    RispondiElimina
  5. Grande articolo, l'amore! Ho messo le cose, i piccoli animali ... in giardino per dargli vita ... e l'edera, selvatici e romantico ... mi piace il tuo giardino! E il banner del blog, di chi è? Buon giorno a presto ...

    RispondiElimina
  6. Questo post è MERAVIGLIOSO!
    Brava Tyziana, hai colpito nel segno! :X

    RispondiElimina
  7. Grazie a tutti per i commenti così carini!! ;;)
    Sono felice che vi siano piaciuti i miei angolini arredati, ce ne sarebbero ancora altri che vi mostrerò magari in altre occasioni.
    Nel frattempo, aspetto di vedere le immagini degli oggetti che arredano e completano i vostri giardini. ;)
    @Elfi: Sempre deliziosa, i tuoi commenti mi fanno sempre un piacere particolare, proprio perchè fatti da grande artista acuta come te, i complimenti mi ripagano di tanti sforzi e mi fanno capire che, forse, una piccola vena artistica risiede anche dentro di me. :)

    @Louli: che gradita sorpresa!!! benvenuta fra queste pagine, che spero ti abbia fatto piacere visitare. E' stato per me emozionante trovare il tuo bellissimo blog e tante delle piante che ho visto nelle tue immagini sono fra quelle da me preferite in assoluto.
    Anche se qui scriviamo in tante, il banner del blog è il mio giardino. :D
    Oggi, su richiesta delle altre ragazze, l'ho modificato con una foto scattata oggi all'ora di pranzo. ;)
    Allium christophii con stipa tenuissima e Artemisia Powis Castle è un abbinamento ispirato da una foto vista sul bellissimo libro di Nancy Ondra "Grasses".
    Abbracci!! :X

    RispondiElimina
  8. Tyziana,
    mi ricordi il nome di quella piantina a foglioline nere/porpora che mi hai dato, su in alto nella foto con Mr&Mrs Rabbit!!!...non è la Lysimacchia??

    RispondiElimina
  9. :D questa é arte, prenderò seriamente in considerazione questi suggerimenti... bellissimo il tuo giardino...complimenti..
    Patrizia..

    RispondiElimina
  10. Complimenti, Titty!!! Concordo pienamente!!!

    RispondiElimina

Back to Top