“Eupatorium Chocolate” - Dall’errore al successo - by tyziana

Oggi voglio parlarvi di una pianta perenne che quest’anno, inaspettatamente, mi ha dato grandi soddisfazioni: l’Eupatorium rugosum “Chocolate”, protagonista della foto dell’entréè del blog. green_rolleyes

Tutto inizia a marzo, quando si tenne la manifestazione a Milis, unica del suo genere in Sardegna, ( purtroppo  uc02  )  dove acquistai diverse piante da inserire in giardino in primavera.
Molti degli acquisti  li ho fatti presso l’Erbaio della Gorra, dagli amici Tullio e Valentina, dai quali, tra le tante, avevo ordinato il bellissimo "Penstemon Husker Red", che avevo desiderato per la particolarità delle foglie scurissime, e per i suoi fiori bianchi.
Avevo intenzione infatti, di destinarlo alla bordura di nuovo allestimento, a fare da contrasto alla grigia Phlomis fruticosa e al verde-glauco della Baptisia australis. Una bella pensata no? 
DSCN1019
Ma…....già dalle prime foglie spuntate, sono cominciati i dubbi: il Penstemon ha la foglia lunga liscia e quasi lucida, mentre queste si presentavano più larghe, opache e zigrinate. I conti non tornavano!!
DSCN1020
Scrissi allora una mail a Valentina, la quale mi rispose, dispiaciutissima, che in realtà si trattava dell’Eupatorium Chocolate e che c’era stato probabilmente un errore!
Man mano che passava il tempo  avevo sempre più la convinzione  che l’errore era stato ahimè fatale per me: me ne ero ormai  perdutamente innamorata!!!
Specialmente quando assunse quella colorazione particolare nelle foglie, verde-blu, quasi nero, sulla pagina superiore e viola nella parte inferiore, creando un piacevole connubio col resto della bordura, proprio in occasione della fioritura della Hebe Heidi
DSCN4060
DSCN4056
DSCN4055
Ho capito poi il motivo del nome di questa particolare varietà, Chocolate, quando  in diverse inquadrature delle foto scattate, a seconda della luce del sole che filtra sulle sue foglie, queste assumono proprio la calda  colorazione  del cioccolato! Viene quasi voglia di mangiarlo!!!  green_grin
DSCN4031

Arrivato l'autunno, la pianta ha perso la caratteristica colorazione glauco-viola, virando al verde-marrone, ( una pianta camaleontica!! )  ma sta generosamente fiorendo in piccoli mazzolini bianchi molto delicati e decorativi
DSCN5952
DSCN5962
rendendo l’atmosfera romantica e suggestiva, tipica dell’autunno
DSCN6019
E sì, è stato davvero un successo e sicuramente un  amore a prima vista!!!  emoticon-innamorate-19

6 commenti

  1. azz ce l'hai e non mi dici nulla????????? X( comunque io preferisco quello chocolate ma a fiore rosa scuro, è più scenico :-P

    RispondiElimina
  2. Quando ho visto le foto dei fiori, mi è venuta in mente la Persicaria Red Dragon, sono somiglianti. Trovo che il tuo Eupatorium sia veramente interessante, fogliame scuro, e, in questo mi dispiace per te ma li preferisco, caro Claudio, i fiori bianchi che creano un contrasto netto.
    Ti è andata bene, và!

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia le tue creazioni in verde sono delle vere opere d'arte!Amo il tuo modo di combinare le piante!!!!
    Mi piacerebbe imparare!!!!
    Buona domenica

    RispondiElimina
  4. Quanto mi piace passare da queste parti. Oltre a rinfrancarmi con i vostri splendidi post, da queste pagine parto per un viaggetto tra gli splendidi blog del tuo elenco personale. Grazie

    RispondiElimina
  5. Anch'io lo preferisco di gran lunga, Claudio, visti i risultati ottenuti! ;)
    L'eupatorium rugosum Chocolate è ancora in formissima e pieno di fiori da un mesetto, mentre l'E. purpureum è fiorito brevemente e adesso presente le infiorescenze secche e la pianta si è esaurita per quest'anno. :-/
    Grazie mille Bleulavande e Nina, siete gentilissime!! :)
    Bleulavande, anch'io ho ancora tanto da imparare, leggo e studio molto su tantissimi links e da altri bloggers, e per l'anno prossimo devo progettare cambiamenti in alcune parti del giardino! ;;)
    Nina, anch'io sono sempre alla ricerca di nuovi spunti dai blog che visito, e quando ne trovo di veramente carini da non lasciarmeli sfuggire, li segno qui a fianco. Un vero peccato dover fare ogni volta una scelta, perchè riempirei pagine intere!!! :D

    RispondiElimina
  6. ty..l'eupatorium è venuto d'incanto con la phlomis e la hebe! ma, ti dirò, anche nelle tonalità autunnali più calde e smorzate mi piace molto..si accorda bene anche con la plhomis che ha attenuato l'argento delle foglie.. ovvio poi che la fioritura in bianco dà un tocco di leggerezza moooooooolto più gradevole di un rosaccio sfacciato, non stare a sentire il cicci! chapeau! ;)

    RispondiElimina

Back to Top