Epimedium - by Delia


Questa è una di quelle piante, come le Heuchere, che non credevo potessero riuscire bene nel mio giardino, date le elevate temperature estive. Ho provato due anni fa con un Epimedium a fiore giallo, credo un versicolor Sulphureum, posto in un'aiuola situata in ombra luminosa e con terreno umido, e ha funzionato. Poi, vista la riuscita, ne ho inserito un altro, a sorpresa, visto che era un regalo. E' in un altro punto del giardino, sempre in ombra luminosa, sotto piante più alte, ma con terreno più secco e drenato. E qualche giorno fa, sono sbocciati i suoi fiori: credevo fosse un Niveum, invece è un E. warleyense, fantastico! Ora punto al youngianum niveum....
Epimedium x versicolor Sulphureum, con boccioli e nuove foglie




10 commenti

  1. Devo dire sempre: bellissime foto !!! Tre punti esclamativi. Brava! Se non si fanno foto così non si capisce niente di questi piccoli meravigliosi fiori degli elfi . Ora provo anch'io a fotografare il mio (sulphureum e basta) e poi posto le foto . Ribrava!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, bellissime foto con l'Epimedium Sulphureum. E, magari, condivido su Facebook e Google+.

      Elimina
  2. Io invece vi ammiro per le vostre conoscenze botaniche, con tanto di definizioni scentifiche!!! Siete delle vere professioniste.
    Leggendovi, spero di imparare anch'io

    Complimenti
    Cinzia

    RispondiElimina
  3. Grazie, Vitamina. Ho provato a cercare vecchie foto del Sulphureum, ma non ne ho trovato. Potresti gentilmente "prestarmene" una?
    In effetti le foto sono decisamente ravvicinate, forse molti hanno questa pianta eterea, senza averla mai guardata veramente, ma secondo me merita.
    10 e lode per il tuo blog, mi aggiorno sempre!

    RispondiElimina
  4. Grazie Cinzia, ma in realtà le mie conoscenze sono quelle dettate più che altro dall'esperienza sul campo, e i nomi li conosco perchè, curiosa come sono, li cerco dentro quel prezioso serbatoio che è internet. Vedrai, imparerai facilmente anche tu, se la passione è forte!

    RispondiElimina
  5. MIa figlia deve caricarmi le foto fatte oggi, ancora non son brava a fare tutto da sola . Certamente l'epimedium è un fiore da guardare da vicino , mi affascinano i particolari, la complessità , un pò come le aquilegie . Sono fiori da appasssionati , non c'è niente da fare, soprattutto coltivati qui e lì da te , dove fa certamente troppo caldo . Io i nomi li ho imparati sui libri e sulle riviste , Internet lo uso da poco , però ora mi ci muovo anche io abbastanza bene . E anche io ho avuto molte piante da scambi o in regalo da altri giardini , è un bel modo di arrivare. Spiegami, quando ti capita, come fai gli scambi con chi sta lontano , io non ho mai spedito una pianta , l'ho portata in macchina , ma spedita mai . Ciao, sei brava anche a coltivare , non solo a fotografare , sembrano molto felici le tue piante.

    RispondiElimina
  6. ciao Delia
    sai che ho avuto la fortuna di avere in dono da Libereso un Epimedium, ma il suo (anzi ora mio) è un ibaguense.
    Le tue radichette di geranium come stanno ? io, salve due su tre...ora aspetto al varco.
    a presto
    simonetta

    RispondiElimina
  7. Je n'ai pas encore d'epimediums mais tes photos me donnent envie de courir en pépinière et réparer l'erreur ! Superbe !

    RispondiElimina
  8. @ simonetta: ho cercato su internet il tuo epimedium, dove su di lui c'è veramente poco. E' completamente diverso dai miei, ne potresti parlare un po' meglio, e magari postare una sua foto?
    I miei geranium sembravano alla frutta, quando ho aperto il pacchetto non c'era nemmeno un germoglio. Allora li ho messi dentro un contenitore insieme alla loro terra e con l'acqua ho fatto una specie di poltiglia....ora cominciano a vedersi dei germogli. Per fortuna sono arrivata in tempo per salvarli da morte certa!

    RispondiElimina
  9. Je découvre Tiziana mets sur FB curieuse et bien j'ai bien fait ,superbes photos et vos connaissances en botaniques vous honore .un article de 2011
    ,cela ne nous rajeunit pas (sourire )
    Belle journée Delia .
    Emmanuelle

    RispondiElimina

Back to Top