Giardino di Ninfa, un sogno - by Delia




Avendo qualche giorno da passare nella città di Roma, da anni uno dei miei desideri più grandi era quello di visitare il giardino di Ninfa, distante da Roma circa un'ora di macchina. Dopo aver preso contatti con la Fondazione Caetani, che gestisce l'intera area, per una visita fuori programma, la mia comitiva si è accodata ad un'altra di simpatici vecchietti in una giornata a dir poco afosissima, e ad un orario infelice  (le dodici, credo ci fossero 40° all'ombra!!).



La visita è guidata da una simpatica e competente ragazza, che ci spiega perfettamente la storia di Ninfa, cittadina medievale ricca e florida distrutta e dimenticata per secoli (per ulteriori notizie cercate su wikipedia - storia della città di Ninfa).

A parte l'emozione che mi ha accompagnato per tutta la durata del percorso, tutto è piacevole a vedersi: il binomio rovine e vegetazione è veramente suggestivo, i giochi d'ombre degli alberi maestosi e i corsi d'acqua creati dagli eredi Caetani danno l'impressione di essere in un piccolo paradiso terrestre.

Donna Leila Caetani, sapiente artefice della parte giardinicola, ha fatto sì che ci fossero fioriture in qualsiasi stagione dell'anno, quindi il giardino è ricco di rose, glicini, aromatiche, hemerocallis, agapanthus, felci, bambù e tantissimo altro, compresa una gunnera manicata che si adagia sulle rive dello splendido specchio d'acqua che mi ha conquistato (e rinfrescato....).



Una cosa curiosa che ho notato: la casetta per gli uccelli versione condominiale e la casetta per le coccinelle, mai vista prima, per incrementare la colonia già presente per la lotta biologica contro gli afidi (all'interno del giardino non viene usato nessun sistema chimico per la cura delle piante).



Ma non aggiungo altro, le immagini parleranno per me...

9 commenti

  1. fantastico!!! ne parlarono tanto tempo fa a geo e geo :-) il ruscello secondo me è la cosa più bella! trasparente con tanto di piante acquatiche!! *_________*

    RispondiElimina
  2. Che dire? :-/
    A bocca aperta!!! :-o :-o :-o
    Ninfa è sempre stata anche il mio sogno, infatti ci ripromettevamo di visitarla insieme e godere della sua vista e commentare le emozioni che ci dava......ma mi hai lasciata a casa!!!! Buàààààà!!! :((
    No, dai, scherzo!! Mi raccomando: non prendere altri impegni che in primavera ( periodo migliore per visitarla per le fioriture abbondanti ) perchè saremo lì insieme e adesso non vedo davvero l'ora!!!! ;)
    Grazie per avermi anticipato l'emozione di vedere Ninfa almeno virtualmente, le foto sono davvero affascinanti. Cicci vieni anche tu? :D

    RispondiElimina
  3. Biiiiii-pp!! Biiiiiiipp!!! Bi-bi-bi-biiiii-biiiiippp!!! Salghino, siore salghinoooo!! E' arrivato il pullmino per Ninfaaa!! Arrivo previsto...aprile 2011.. (eh..mica è colpa mia se nel GRA c'è un po' di traffico.. :D). La bimba Tyz è pregata di non attardarsi a chiacchierare alla fermataa, forza ty!! bastaaa parlareeee saliiiii!!! Forza, fate vedere i biglietti a madamigella Delia.. Lari! ma ti pareva il caso di portarti pure il bambolotto??? Ah,no...è il Cicci =)) Daiii bambùùù, salta in groppa alla Marisa, che ci raggiungiii!! ;)
    AH! ovviamente MOI mi piazzo all'autoradio..so ben io quale sarà la colonna sonora della gita! :X ... :))
    Delia...scherzi a parte...queste immagini lasciano.. :-o !!

    RispondiElimina
  4. Hai ragione Josie! Le foto di Delia sono stupende e fanno venire una dannata voglia di andarci.
    L'afa e i 40° gradi non si percepiscono assolutamente, secondo me l'ha scritto solo per contenere la nostra invidia :((

    RispondiElimina
  5. FIABESCO!!!! c'è posto sul BUS? :-*

    RispondiElimina
  6. Driiiiiiiin! Drrriiiiin! "si, pronto Benny? mi prepari pure un paio di banHali belli HariHhi Hhe sul pulman c'è spazio!" :D (parlo in H muta così mi fa lo sconto ;) :))
    ..eeeh, riguardo all'autoradio, mi sa che mi piazzo nella stiva con i bancali..
    "tyyyyy piazzatici pure tu con me così prendi due piccioni con una fava, nè paghi il biglietto nè ascolti la josie!" =))

    Delia, meravigliose immagini e meravigliosa impostazione del post ;;)

    RispondiElimina
  7. Un sogno!!!!!!!!!!!!!! Trattenere assolutamente l'indirizzo di questo paradiso
    A presto!

    RispondiElimina
  8. Fede..mi sa che sul bus di posto ce ne sarà tanto...si imboscheranno tutte nella stiva, ste fedifraghe, tsè! Tutto per non sentire il paolino..ma tu guarda! :-L Nemmeno fosse una cosa che gli capita tutti i giorni... :))

    RispondiElimina
  9. Sono anni che spero di poterci andare ,però come gli altri , a primavera , per vedere glicine , rose banksiae, pruni da fiore... Chissà se ci si potrebbe mettere d'accordo per andare insieme ?Però sono stata alla Landriana alla mostra dei primi di maggio qualche anno fa e ho visto il giardino di Russell Page.

    RispondiElimina

Back to Top