Pelargoni vs/ Geranium - by Tyziana

DSCN1556
Pelargoni o Geranium? Molto spesso ci si confonde fra le due specie. completamente diverse fra loro per esigenze, esposizione, portamento, foglie e fiori.
Vengono confusi, dicevo perchè quelli che vengono chiamati genericamente Gerani, sono in realtà i Pelargoni, specie suffruticente, originarie del sudafrica, appartenenti in effetti alla famiglia delle Geraniacee e questo può contribuire alla confusione fra le due specie.
I Pelargonium possono essere zonali o edera, tollerano bene una posizione soleggiata  e possono essere innaffiate frequentemente specie in estate, ma necessitano di un buon drenaggio, per evitare marciumi radicali.
I Geranium, specie appartenenti al genere erbacee, presentano fusti nodosi con foglie di forma e colore diverso, ed hanno la loro caratteristica nella forma del fiore, i cui cinque petali si presentano tutti della stessa dimensione e forma, a differenza dei Pelargoni, i cui due petali superiori sono generalmente più grandi e in alcuni casi di colore diverso dai tre di sotto. DSCN0916
P. Pink capitatum











Di questi ultimi, nel mio giardino, ne sono presenti diverse varietà, alcune molto conosciute, come i gerani parigini, ma anche qualche esemplare con qualche curiosa particolarità.

Come questo Pelargonium "Contrast", un zonale che presenta una disegno particolare nella foglia e fiorisce di un chiassoso rosso corallo ( scusate ma non ho trovato foto del fiore al momento… )DSCN0991 Il  “Chocolate Peppermint", regalatomi anni fa da un amico, e che ha la particolarità di avere una macchia scusa al centro delle foglie, che degrada al verde quando fa caldo in estate, per poi ritornate all’origine di nuovo in autunno
Chocolate Peppermint adoro anche questo Pelargonium "Denticulatum", la cui forma delle foglie, abbastanza frastagliata e di colore verde brillante quasi acido
DSCN4129  ben contrasta col roseo colore dei suoi fiori, dando un’immagine delicata e romantica
P. Denticulatum 2 Delizioso anche il P. "Capitatum" regalatomi con talea anni fa da mia sorella maggiore, che non riesce mai, con gli impegni di lavoro, a seguire il suo piccolo giardino-cortile e riesce in questo modo a far sopravvivere alcune piante da lei scelte con ottimo gusto
P. Pink capitatum 2Quest’anno ho avuto poi la deliziosa sorpresa della bellissima fioritura dei più recenti acquisti con il meraviglioso  “P. Acetosum“
P. Acetosum il “P.  Bird Dancer” 
P. Bird Dancer il  “P.  Dearwood lavander lad” 
P. Dearwood lavander lad
acquistati tutti, dopo accurata scelta, a Murabilia lo scorso autunno,  insieme al “P. Reniforme” di cui non ho purtroppo ancora una foto.
E che dire del bellissimo bellissimo bellissimo “P. Stellar Apricot”, delizioso nella sua forma a stellina con i petali frastagliati e di un colore delicato se tenuto leggermente in ombra
P. Stellar Apricot 5o con colori leggermente più accesi se riceve il sole nelle ore più calde. Quest’anno l’ho trasferito nella nuova bordura vicino ad una graziosa “Veronica Spicata”, regalatami dalla mia cara amica Gloriosa
P. Stellar ApricotCon i Geranium ho avuto invece un primo approccio solo lo scorso anno. Ho tentato un primo test, dato le peculiarità del genere, che necessita di temperature decisamente inferiori a quelle che abbiamo in Sardegna ( oggi ben 40° all’uscita dal lavoro alle 13:00!!! )  che ho voluto fare acquistando uno dei miei preferiti, il G. “Jolly Bee”, che ha invece gradito sua la posizione  a mezz’ombra che gli ho destinato, regalandomi fioritura dalla primavera fino all’autunno inoltrato
Geranium Jolly Bee 6 Geranium Jolly Bee 3 Anche il Geranium macrorrizum rosa mi aveva dato grandi soddisfazioni, tenuto in vaso per prudenza in un primo momento, arrivato dalla lontana Inghilterra
DSCN1596quest’anno l’ho trasferito in parte nella bordura, accompagnato da una  Artemisia abrotanum, che io chiamo Coca cola per il particolare intenso profumo delle foglie che gli somiglia tantissimo
Geranium macrorrizumL’accostamento fra Artemisie e Geranium credo sia stato davvero indovinato, visto che anche il nuovo G. “Johnson Blue”  abbinato alla Artemisia "Powis Castle" è stato davvero strepitoso
DSCN0916 DSCN0918La cara Gloriosa ha voluto, ancora una volta,  aiutarmi nella mia piccola collezione, con un G. “Cantabrigiense Biokovo”  che in leggera ombra ha messo su tante belle foglie e purtroppo ancora pochi fiori
Geranium macrorrhizum Alba 2Anche il piccolo  G. “Phaeum Samobor”, altro arrivo inglese,  credo stia venendo su bene, vicino ad un Carex “Frosted Curls” e allEryngium alpinum "Blue Star" che è finalmente fiorito e sta colorandosi di viola, trovo che stiano bene insieme che dite?
DSCN4649
DSCN4652
Così come mi ha sorpreso del Geranium tuberosum, nato dai bulbetto-rizoma  acquistati dal catalogo di Floriana Bulbose in autunno, la bellezza delle foglie prima

davvero molto decorative, credo che ne prenderò tanti altri per la prossima primavera, e dopo per i suoi delicati fiori rosa
L'essere riuscita a conciliare e a far convivere le due specie in giardino mi ha dato una grande soddisfazione.

Penso proprio che per l’anno prossimo amplierò la mia collezione di Geranium, che mi piacciono sempre di più e vedo si trovano bene nel mio giardino.
Ho la mia dolce amica belga Isabelle, che saluto da queste pagine con tanto affetto e stima, che mi ha già mandato alcuni semi che proverò a seminare già dalla fine dell’estate.
Appuntamento, dunque, al prossimo anno!!!!

14 commenti

  1. This garden looks like heaven! Sincerely, @nne

    RispondiElimina
  2. I love all of the different varieties that you have. Carla

    RispondiElimina
  3. Bellissimi i tuoi Pelargoni e Gerani Tiziana..come sempre belle foto!!
    Sai che anche il mio Contrast d'estate cambia colore...da tricolor perde la parte marroncina e diventa variegato...!

    RispondiElimina
  4. mamma mia che belli, mi piacciono entrambi io ho solo 3 geranium tra cui il jolly bee che hai anche tu e ne sono innamorata, ma in piena terra sono ancora più belli... bellissimi veramente e gli abbinamenti come sempre azzeccati (con la veronica è super) ;))

    RispondiElimina
  5. Bellissimi!!!! tyzi
    il tuberosum lo cercherò mi piasce molto.
    quello bianco che ti ho mandato è:Geranium cantabrigiense BIOKOVO.

    RispondiElimina
  6. Thank you, my friends! Grazie, grazie a tutti!! :)
    Ho voluto fare un post un pò tecnico perchè ancora oggi si confondono i due tipi di piante. Anche un'amica oggi mi diceva che finalmente adesso potrà distinguerli! ;))
    E avendo adesso tutte e due le piante, mi piaceva l'idea di confrontarle più da vicino attraverso le foto.
    Grazie, Ysa, per la precisazione. Ho infatti corretto il nome sul post, che ho dovuto riprendere un sacco di volte per fare le correzioni, perchè avevo fatto la stesura in tutta fretta. :p
    I Tuberosum li ho aggiunti stamattina, visto che mi ero proprio dimenticata di loro ( come ho fatto??!! ), anche se le foto erano già state postate in precedenza.
    Ti ringrazio ancora una volta per la tua splendida generosità, che mi ha permesso quest'anno di avere un giardino di fioriture bellissime. :X

    RispondiElimina
  7. très beau reportage 'géranium'
    moi j'aime 'l'herbe à robert..géranium robertianum!
    bizzz elfi

    RispondiElimina
  8. Oltre a complimentarmi per le tue bellissime piante e foto se ti va di passare dal mio blog ho una piccola sorpresa per te.
    mari

    RispondiElimina
  9. cara Tyziana ti scrivo nuovamente qua per rispondere al tuo dolcissimo commento sul mio blog, perchè mi sono accorta che pur avendo sempre risposto ai tuoi commenti tu non avrai mai letto le mie risposte e tutto questo perchè il tuoi indirizzo di posta elettronica a me appare no-reply pertanto ,se per te va bene,mi piacerebbe avere la tua e.mail così da poter ovviare all'inconveniente!
    grazie e scusa.
    mari

    RispondiElimina
  10. ommamma che dilemma!!! Pelargoni o geranium??? Montecchi o Capuleti?? Guelfi o ghibellini?? (oh! ma che robb ti sei fumata?? ecchenneso...sarà la foglia del tuberosum che ispira... =)) )
    e-ehm! nonostante il pelargonium Stellar-faccia di-bronzo sia il mio cocco..devo propendere proprio per i geranium! che almeno in inverno non tirano il calzino, mica tutti abbiamo un clima culos..ehm..fortunello come in sardegna!
    Il Biokovo me lo son già segnato nella lista acquisti autunnale, la forma del fiore è deliziosa! il tuberosum...beh...ecchettelodicoaffare! :D

    RispondiElimina
  11. Io gradirisco i tuoi piccoli angoli di giardino dove ci sono pelargonium ed un geranio ma all'ombra credo che siano piuttosto pelargonium!
    Mi piace molto il tuo giardino!
    A presto

    RispondiElimina
  12. Ciao, che ricchissimo garden-blog! Ho scoperto questa pagina durante la mia ricerca di informazioni sul geranium tuberosum! Ho appena ricevuto dei piccoli tuberi che presentano dei buttini piccolini. Non è facile trovare istruzioni, mi potresti raccontare come hai fatto tu quando li hai comprati (anche se sono passati due anni)? Li hai interrati subito in autunno o hai aspettato la primavera? Ti ringrazio tantissimo, un saluto natalizio Loredana :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Loredana!
      Felice di conoscerti e buon inizio nel mondo dei bloggers! ;)
      I piccoli tuberi del Geranium tuberosum li avevo piantati in autunno, con gli altri bulbi primaverili.
      Grazie per la visita! Spero che ti sia piaciuto il blog! ;)
      A presto!
      Tiziana

      Elimina

Back to Top