Cercasi scabiosa ... disperatamente


In autunno mi ero incaponita con questa idea: voglio seminare scabiose, ne voglio, ne voglio... ne voglio tante, sono troppo belle.
Me n'ero accorta passeggiando d'estate in un pratone di montagna.
Così ho importunato tutti quanti con questo appello.
Sono stata esaudita, non sono riuscita a far nascere tutte le diverse specie che mi sono arrivate, però sono molto soddisfatta del risultato. Grazie


Qui vedete i neonati, seminati a febbraio. Germinazione e crescita sono decisamente veloci


così ad un certo punto mi ritrovo col solito dilemma: dove piantare tutto?
La soluzione è facile da immaginare, si mangia un pezzo di prato e il problema è risolto


e così le piccole escono dalla nursery molto presto e cominciano a darsi da fare...



E' il primo anno che le coltivo e non sono assolutamente un'esperta, inoltre ho fatto un po' di pasticci con i cartellini... morale della favola: questa non so proprio cosa sia (e purtroppo non so neppure chi me l'ha mandata).
Quel che so è che alcune sono perenni, altre annuali, alcune sempreverdi.
Rustiche e resistenti al freddo, richiedono sole, terreno fertile ma ben drenato.
La knautia è una pianta molto simile e in alcuni casi i nomi si sovrappongono: per esempio la knautia macedonica viene anche chiamata scabiosa rumelica.
Insomma... capirci qualcosa non è molto facile (almeno per me)



questa invece dovrebbe essere una scabiosa astropurpurea che credo sia annuale, oppure una knautia (?) .... Josie aiutoooooo...




ed ecco la scabiosa stellata "Drumstick", bellissima quando è in fiore....


.... ma anche dopo la fioritura



qui c'è un'altra sconosciuta, mi scordavo di dire che le scabiose sono molto apprezzate da animalini di tutti i tipi: farfalle, api ecc.



Infine una foto generale del nuovo border mix (molto mix) che raccoglie gran parte delle semine di quest'anno. Sulla destra si vedono le scabiose piene di nuovi boccioli non ancora aperti, lo spettacolo continua....




E' una foto scattata oggi, molto ingannevole, si ha l'impressione di relax, frescura...
ma la realtà è un po' diversa: 32° all'ombra! Sono uscita solo per scattare qualche foto e poi mi sono tappata in casa dove la temperatura è decisamente più confortevole.
Comunque le scabioselle se la cavano veramente bene anche in queste condizioni, le innaffio abbastanza spesso perché sono iperprotettiva... ma mi pare sopportino piuttosto bene caldo e siccità.

8 commenti

  1. FFFFFFFFANTASTICA SCABIOSA!!! :D
    Che carine tutte le qualità che sei riuscita ad avere da seme, hai fatto davvero una bella ricerca eh? ;))
    Adorabile quella in rosa, elegantissima la bianca, hanno creato un piccola bordura fresca e raffinata.
    Mi sembra però che manchi qualcosa......:-/
    Che ne dici di abbinare qualche graminacea, come per esempio qualche figlia della stipa tenuissima che ti è riuscita così bene? Secondo me starebbero d'incanto insieme, un sodalizio perfetto!! ;)
    Mi prudono le mani.....mi sta venendo voglia di semenzai!! ;;)

    RispondiElimina
  2. 32° all' ombra!!!!!!! Mama mia!!!!!!!!!!!
    In Normandia,fa SOLTANTO 20°!

    RispondiElimina
  3. io voglio venire a sdraiarmi sulla tua sdraio a righe arancioni, troppo invitante quello scorcio di giardino!!! la scabiosa è molto bella piace anche a me ma non ne avevo mai visti di tutte ste forme e colori... bellissimo!!!

    RispondiElimina
  4. Just a wonderful garden ... what can you expect more in summer! Thanks for sharing, @nne

    RispondiElimina
  5. Mi piacciono tantissimo le scabiose bianche, sono tanto delicate....e scopro nelle tue foto un giardino che non riconosco, è sorprendente!
    Sai veramente tanto sulle semine, se volessi ripetere le semine autunnali ti chiederò consigli su cosa inserire nel mio giardino!

    RispondiElimina
  6. In effetti le foto sono ingannevoli perchè lasciano una sensazione di fresco sulla pelle..
    Comunque la scabiosa stellata Drumstick è davvero particolarissima dopo la fioritura e la scabiosa astropurpurea o knautia fa un bellissimo contrasto con i colori pastello che la circondano :)
    La nuova bordura, secondo il mio modesto parere, è riuscita molto bene ed è bella ricca! ..pensa un pò se ti nascevano tutti i semi.. 8-}

    RispondiElimina
  7. Cara Laretta hai ragione! fortuna che non mi è nato tutto, altrimenti la povera Marisa poteva dire "ciao" al suo amato praticello
    Quest'anno ho trovato un sistema di semina che per me funziona bene. Però tenete presente che sono una seminatrice primaverile. Poi mi passa la voglia e penso solo alle vacanze: vasini e vasetti diventano un problema a quel punto.
    Grazie a tutti/e e grazie anche a Tyziana che mi ha dato un ottimo consiglio, in effetti l'accostamento con la stipa dovrebbe essere ottimo, soprattutto con la "similkautia" che ha un portamento "svirgolante" (sono molto tecnica nelle descrizioni... vero? ;)))

    RispondiElimina
  8. eccomi qua...la sindrome da giardiniera vacanziera colpisce anche me! Per me, bambù, la scabiosa porpora è una atropurpurea, la mia knautia ha un porpora leggwrmente più chiaro e brillante. Come ben sai, adoro le scabiose!! Mannaggia, non vedo però all'appello le mie scabiose caucasica azzurro cielo! Sarà per il prossimo giro di semine o forse non sono ancora andate a fiore? La scabiosa Drumstick pensavo fosse annuale. La atropurpurea me la devo ordinare pure io. Avevo fatto arrivare da ebay una scabiosa annuale che doveva essere porpora scuro e invece...rossa! mavvafff... non ne imbrocco mezza coi colori quest'anno...AAARGH!
    Comunque ho parlato col tullio e mi ha consigliato di seminare le scabiose, come le altre perenni, all'aperto alla fine di settembre...proviamo??

    RispondiElimina

Back to Top