.....e ora passiamo alle rose! - by Delia

Sono tantine, vi avviso, e non sono nemmeno tutte, ma spero che comunque vi piacciano. Scriverò delle info su di loro sotto le foto. Buona visione!

 Buff Beauty: ibrido di moschata, classe di rose da me preferita, ha ancora pochi fiori per via di un trasloco fatto quest'autunno, ma vedo che ho fatto bene a farlo, riceve più luce. Ha un bel colore giallo ambrato, il fiore è medio, con pochi petali. Rifiorente.
 Caesar: talea datami da mia sorella, è una rosa sana, duratura, non sempre la tonalità di rosa che assume mi piace, ma il fiore ha una bella forma sia in boccio che aperto. Non ricordo se rifiorisce.
 White Meilland: questa è una rosa che consiglio: molto rifiorente, di un bianco candido, foglie scure e coriacee, non raggiunge il metro di altezza, adatta a piccoli giardini, insomma con molti pregi. Un difetto: non profuma....
 Cornelia: altro ibrido di moschata. Ha dei colori incredibili!!! In particolare, in queste foto fatte durante la pioggia, assumono l'aspetto di un grappolo romantico con varie sfumature. I fiori sono piccoli, i boccioli sono color corallo, e ha delle piccole bacche tonde rosse.


 Jacques Cartier: bella, bella, bella!!! Se mi dicessero di pensare ad una rosa romantica, direi proprio il suo nome. Giusta tonalità di rosa, profumo bellissimo, rifiorente, ricca di petali, e il fiore resta aperto per diversi giorni, prima di sfiorire delicatamente.
 Fantin Latour: su di lei ho effettuato il peggin down, tecnica di posa dei rami in orizzontale, che favorisce lo sviluppo di nuovi getti e quindi fioriture più abbondanti. Peccato che i fiori siano tutti rivolti verso il basso, devo legare meglio i suoi rami. Rosa tenue, buon profumo, non è rifiorente.
 Old Blush: Cinese, molto rifiorente, fiori di un rosa carico con pochi petali, foglie sottili e allungate, tipiche delle cinesi. Non mi sembra profumata, ma glielo perdono....
 Felicitè Parmentier: nuovo acquisto, come vedete ha già diversi boccioli. Promossa a pieni voti, l'ho posizionata all'ombra di un carrubo, per evitarle il caldo afoso del mio clima. Non è rifiorente, ma il suo profumo è una delizia.
 Multiflora: portainnesto di moltissime rose, non ha spine, cinque petali e cuore d'oro, non profuma e diventa un mostro!!!

 City Girl: in boccio è bellissima, perde molto della sua bellezza quando il fiore si apre, disfacendosi in pochissimo tempo. Profumata, non rifiorente.
 Kazanlik: Rosa stupendo, non rifiorente. Il fiore sembra fatto di carta, mi piace molto, ma dura pochissimo.
 Claire Matin: Occupa nel mio giardino un posto importante, sopra la panchina color lavanda. La sua fioritura è lunghissima, i fiori sono piccoli, il suo profumo delicato, il rosa cambia tonalità a seconda del periodo in cui sboccia. A volte è pure screziato, come si vede nella foto qua sotto

 A Shropshire Lad: rosa di David Austin, perfetta come fiore sia in boccio che aperta, però di dimensioni enormi, rifiorisce in tarda estate. Profuma.

 Rossa sconosciuta: il rosso nelle foto non viene bene, più veritiero quello della foto sopra. A me non piacciono tantissimo le rose rosse, ma la tengo perchè ha altre qualità, come la rifiorenza continua. Non profuma, è esuberante e sanissima.
       Qui si vede nel suo insieme, sorretta da una pergolina- treillage in legno
 William Morris: Di Austin, rifiorente, ma il suo fiore è più bello in tarda estate, perchè più piccolo e sorretto meglio dal suo stelo. Infatti a maggio tende a ricadere su se stesso, perchè ha tantissimi petali ed è pesante. Buon profumo, rosa romantica.

M.me Pierre Oger: il suo vero colore non è quello della foto, è di un rosa porcellanato, quasi trasparente. rifiorente, poco profumata, mi piace proprio per questa sua aria delicata.

9 commenti

  1. Ces roses sont toutes magnifiques ; bonne soirée, a presto !

    RispondiElimina
  2. Que de beautés ! Et tes photos sont très jolies !

    RispondiElimina
  3. You have a great rose - garden. They look amazing, even after the rain...

    RispondiElimina
  4. Che bel lavoro hai fatto! Non saprei dire quale mi incuriosisce di più... forse la Cornelia oppure jacques Cartier mah?!?
    Comunque qui da me basta con le rose... ne ho ancora 4 in vaso da sistemare chissà dove... urge mangiare prato ;))
    Ciao! L.

    RispondiElimina
  5. mi piacciono tutte ma dico proprio tutte tutte!
    un incanto!
    Ciao Monica

    RispondiElimina
  6. gran bel lavoro! quanto sono belle...Peccato che la loro fioritura sia solo concentrata in pochi mesi all'anno, vorrei godere di più di tanto splendore!
    simonetta

    RispondiElimina
  7. Ciao Delia forse ho riconoscito una mia rosa che non ricordavo più come si chiamava... Cornelia! Credo proprio che sia lei.
    Comunque tutte stupende. Adoro le rose, non riesco a smettere di comprarne anche se ormai non so più dove metterle.
    Saluti cari a tutti
    Cinzia

    RispondiElimina
  8. Lovely roses. Mme Pierre Oger is growing here too.
    Birgitta

    RispondiElimina
  9. Cette promenade parmi les roses ,un REGALE !!!

    RispondiElimina

Back to Top