Giocando con i colori - by Delia

Immaginiamo di avere un giardino in bianco e nero....che tristezza! Anche se su di me le foto in b/n suscitano sempre un discreto fascino di altri tempi, non le farei alle mie piante. Però ho voluto fare la prova: ho scelto qualche foto dai miei album e le ho rese "antiche", per vederne l'effetto. Io raramente ritocco le mie foto, mi piacciono così come sono, per fortuna però ci sono i sistemi che ti permettono di giocare.
Non so....i colori danno gioia, aspettiamo la primavera per avere le emozioni che loro ci danno, per spezzare un po' la monotonia dei verdi, ma devo dire che se le foto sono macro, l'effetto non mi dispiace poi tanto.

 




 





Però esiste anche la via di mezzo..... con pochissimo colore, la Mme Pierre Oger sa di cartolina degli anni venti!
Voi che dite? Avete mai provato ad annullare i colori delle foto delle vostre piante?

5 commenti

  1. Il mondo in bianco nero non avrebbe lo stesso effetto sui nostri animi....Le sfumature e i colori delle piante sono così affascinanti e gioiosi e portano allegria nella vita quotidiana. Un abbraccio Ornella

    RispondiElimina
  2. Viva il colore! è meglio per i fiori !

    RispondiElimina
  3. buon giorno
    qual è il nome de la rosa 4 foto ?
    grazie
    Anna

    RispondiElimina
  4. Ciao Anna, le rose sono, nell'ordine:
    Cèsar, Cornelia, Mme Pierre Oger, mentre la rossa è una sconosciuta, forse di Meilland. Quale intendi?

    RispondiElimina
  5. bell'esperimento! brava! la Mme Pierre Oger è venuta proprio bene (penso proprio di rubarla), ma che effetto è? quale sw usi?

    RispondiElimina

Back to Top