Sedum - by Delia




Sedum Iceberg, ??,  Joyce Anderson....a dopo per le info!

                                               *****************
Sedum....ce ne sono una infinità, in genere ci si riferisce a quelle piante succulente che crescono nelle rocce, ma qui parlerò solo dei Sedum Spectabile. Sono estremamente facili da coltivare, e la riuscita da talea è data quasi al 100%. Gradiscono qualche oretta di sole, non troppo però, perchè hanno la tendenza ad assumere una colorazione fogliare sgradevole, e l'acqua non deve mancare, poichè le foglie si disidratano, ma senza esagerare.
Pur essendo perenni, d'inverno hanno bisogno di essere potate quasi raso terra, per poi rispuntare a primavera con tante piccole rosette e aumentando la loro dimensione di anno in anno. Attenzione, alcuni hanno portamento tappezzante, e tendono ad aprirsi completamente sdraiandosi per terra. Gli afidi sono il nemico n° 1, ma per fortuna sono abbastanza facili da debellare con trattamenti specifici. Raggiungono un'altezza di circa 40 cm, e il loro fogliame varia dal verde chiaro al rosso-bruno. Anche i colori dei fiori sono variabili a seconda della varietà scelta, dal bianco candido al rosa scuro.
La loro fioritura è estiva, diciamo fine estate per essere più precisi.
E quando fioriscono......


Io preferisco inserirli in giardino quasi da soli, senza avere troppa compagnia intorno, per far risaltare meglio la loro fioritura esplosiva. Fiori piccoli dall'aspetto ceroso e a forma di stella, riuniti in tanti ombrelli e con stami sporgenti, dalle foto sembrano enormi, ma scommetto che non pensavate fossero così belli!

Nessun commento

Back to Top